Quando inizio gli esercizi di Kegel dopo il parto? - Mia Gravidanza

Quando inizio gli esercizi di Kegel dopo il parto?

Se hai già sentito parlare degli esercizi di Kegel, ovviamente sai quanto sono utili per te, e per il tuo sistema urinario e riproduttivo. Ma se l’esercizio è nuovo per le tue orecchie, te lo spiegherò in dettaglio. L’esercizio di Kegel è un esercizio invisibile che mira a rafforzare i muscoli del pavimento pelvico, che influisce positivamente su vescica, vagina e zona Il bacino in generale, ed è un esercizio facile che puoi eseguire ovunque e in qualsiasi momento In questo articolo parleremo sui tempi di esecuzione degli esercizi di Kegel dopo il parto, i suoi benefici e il suo metodo.

Quando inizio gli esercizi di Kegel dopo il parto?

Il momento in cui puoi iniziare a fare gli esercizi di Kegel varia in base a diversi fattori, tra cui il tipo di parto naturale o taglio cesareo, e se il parto è stato facile o ha avuto complicazioni, ecco il dettaglio:

  • Se hai partorito naturalmente senza complicazioni, puoi fare esercizi di Kegel due o tre settimane dopo il parto.
  • Se hai avuto un parto normale e hai avuto alcune complicazioni, come un’episiotomia , dovresti aspettare ancora qualche settimana, fino a quando non ti riprendi completamente.
  • Nel caso di un parto cesareo, è meglio attendere almeno sei settimane prima di iniziare a fare esercizi di Kegel e, in tutti i casi, dovresti consultare il tuo ostetrico e ginecologo prima di praticare l’esercizio.

Come eseguire gli esercizi di Kegel dopo il parto?

L’esercizio di Kegel è un esercizio facile che dipende dalla compressione e dal rilassamento dei muscoli che usi per urinare o far passare il vento.Ecco i passaggi dell’esercizio in dettaglio:

  1. Impara a conoscere il muscolo nell’esercizio: metti il ​​dito nella vagina e cerca di fingere di trattenerti dalla pipì o dal passaggio del vento.Se senti che c’è una contrazione attorno al dito, quello è il muscolo.
  2. Scegli una posizione fisica che ti sia comoda: puoi sdraiarti sulla schiena, o sederti in una posizione che sia per te comoda, e puoi anche stare in piedi se ti senti a tuo agio in piedi.
  3. Inizia a trattenere il muscolo per alcuni secondi: poi rilassati per lo stesso tempo, puoi iniziare con un secondo o due e dopo settimane di esercizio sarai in grado di raggiungere i dieci secondi.
  4. Ripeti l’esercizio dieci volte in una sessione: puoi iniziare con un numero più piccolo, quindi aumentare gradualmente il numero.

Attenzione:  c’è un altro modo di fare esercizio: dipende dalla rapida e ripetuta contrazione e rilassamento del muscolo, ma non è mai consigliabile provare l’esercizio o addirittura scoprire il muscolo durante la minzione, poiché ciò potrebbe influire negativamente sulla vescica non utilizzare i muscoli dell’addome o delle cosce durante l’esercizio, attenersi al muscolo previsto.

Benefici degli esercizi di Kegel dopo il parto

L’esercizio di Kegel è uno degli esercizi che ha molti benefici, soprattutto dopo il parto.

  • Recupero rapido: a volte i muscoli del pavimento pelvico si lesionano a causa della forte spinta durante il parto, e talvolta il medico potrebbe dover fare un’incisione nell’area del perineo, che influisce negativamente sui muscoli della vagina e dell’utero.Gli esercizi di Kegel aiutano a velocizzare il recupero e il rafforzamento di muscoli.
  • Controllo della vescica: dopo il parto, sia naturale che cesareo, potresti avere problemi alla vescica e l’urina potrebbe fuoriuscire da te a causa della pressione dell’utero sui muscoli pelvici e sulla vescica.
  • Migliorare la qualità dell’intimità: la vagina può espandersi dopo il parto e ciò può causare interruzioni alla tua relazione intima, gli esercizi di Kegel aiutano a rafforzare i muscoli della vagina e del bacino, il che ti aiuta ad avere una relazione sessuale piacevole.
  • Prevenire l’incontinenza fecale:  gli esercizi di Kegel aiutano a rafforzare i muscoli rettali, che aiutano a proteggerti dall’incontinenza fecale che potrebbe affliggerti dopo il parto.

In conclusione, dopo aver conosciuto i benefici degli esercizi di Kegel dopo il parto, i loro tempi e il metodo, ti consiglio, caro, di non sovraccaricarti con l’esercizio e se non sei in grado di determinare da solo il muscolo previsto dell’esercizio, tu potete chiedere l’aiuto di un medico specialista, e vi consiglio anche di non iniziare a fare esercizio. Esercitandovi dopo il parto solo dopo aver consultato il vostro medico.

Il parto e le sue conseguenze è una delle fasi in cui una donna ha bisogno di più sostegno, soprattutto se è madre per la prima volta. Scopri tutto ciò di cui hai bisogno dai consigli di “MiaGravidanza” per attraversare questa fase in sicurezza innascita .

Vedere anche

Benefici dell'insalata verde per le donne in gravidanza: e verdure da evitare! - Mia Gravidanza

Benefici dell’insalata verde per le donne in gravidanza: e verdure da evitare!

Durante la gravidanza, la donna incinta deve prendersi cura della propria salute e monitorare ciò …

Lascia un commento