L'effetto del gas sul feto
Tutto quel che c'è da sapere sulla gravidanza

L’effetto del gas sul feto

Il passaggio frequente di gas è uno dei fastidiosi sintomi che le donne affrontano durante la gravidanza: mentre la persona media emette gas circa 18 volte al giorno, le donne incinte superano di gran lunga questo numero, per diversi motivi, il più importante dei quali sono le differenze ormonali che attraversano, e questi gas possono anche fuoriuscire eruttando, e oltre a quello Ciò causa disagio e imbarazzo in molte situazioni, poiché potrebbe anche essere preoccupata per l’effetto dei gas sul feto, in questo articolo impareremo come questi gas influenzano il feto e tratteremo dei metodi di trattamento dei gas in una donna incinta.

L’effetto del gas sul feto

Vorremmo rassicurarti che il tuo feto, che cresce all’interno del tuo grembo, non sente i dolori del gas o la pressione che senti, quindi il tuo piccolo è in un luogo sicuro e confortevole che galleggia nel liquido amniotico, ma il movimento ei suoni che il gas produce mentre si muove attraverso il tuo intestino possono essere piacevoli e lenitivi per il tuo bambino!

Avere problemi di disagio durante la gravidanza, come gas e altri disturbi allo stomaco come bruciore di stomaco e stitichezza, non significa che il tuo bambino si senta a disagio come te, quindi stai tranquillo.

Gas della gravidanza e sesso del feto

Non c’è la minima relazione tra i gas della gravidanza e il sesso del feto, ci sono alcuni sintomi e criteri comuni che alcuni di loro affermano per determinare il sesso del feto, come ad esempio:

  • Una grave nausea mattutina indica una gravidanza con una femmina.
  • La voglia di cibi salati indica una gravidanza con un maschio.
  • Il pallore della pelle, la comparsa di brufoli e la caduta dei capelli indicano una gravidanza femminile.
  • Gli sbalzi d’umore indicano una gravidanza con una femmina.
  • La differenza nella direzione di rotazione dell’addome indica uno dei due tipi.

La verità è che tutte queste accuse non hanno basi scientifiche e gli studi indicano che non sono vere, e la cosa corretta è che puoi determinare il sesso del feto solo attraverso analisi del sangue, analisi del liquido amniotico, prelievo dei villi coriali o ecografia, e ognuna di esse ha un tempismo. La gravidanza specifica le verrà spiegata dal medico.

Trattamento del gas durante la gravidanza

Ecco questi suggerimenti che possono aiutarti a gestire e ridurre il gas in eccesso durante la gravidanza:

  •  Riduci i carboidrati.
  • Evita cibi fritti e grassi.
  • Stai lontano dai latticini.
  • Bevi direttamente da una tazza e non usare la cannuccia.
  • Mangia piccoli pasti durante il giorno ed evita pasti abbondanti.
  • L’esercizio fisico aiuta a stimolare la digestione.
  • Evita di indossare abiti stretti intorno alla vita.
  • Riduci al minimo o evita i dolcificanti artificiali.
  • Bevi molta acqua e mangia cibi ricchi di fibre se il gas è dovuto alla stitichezza.
  • Uno dei modi migliori per ridurre il gas è masticare il cibo lentamente e masticare bene. La maggior parte dei gas sono causati da batteri nell’intestino crasso che scompongono il cibo non ben digerito dagli enzimi dello stomaco.
  • Usando la medicina, ci sono alcuni medicinali sicuri per le donne incinte che il medico può prescriverti per ridurre il gas.

Infine, dopo aver conosciuto l’effetto del gas sul feto, i cibi sospetti che spesso producono gas includono fagioli, piselli e cereali integrali, e sfortunatamente ci sono altri cibi sani che possono essere causa di gas come broccoli e cavoli, e gli alimenti che causano gas possono differire da persona a persona, quindi il migliore Un modo per scoprire quale cibo sta aumentando il tuo gas è monitorare la tua dieta e stabilire una correlazione tra l’aumento del tuo gas e ciò che hai mangiato di recente.

Vedere anche

Quali sono i benefici della maca per le donne incinte e i loro danni?

Quali sono i benefici della maca per le donne incinte e i loro danni?

La gravidanza ritardata è un problema che preoccupa tutte le mogli, per questo sono alla …

Lascia un commento