Dolore pelvico e inguinale durante la gravidanza

Dolore pelvico e inguinale durante la gravidanza

Molte donne incinte soffrono di dolori pelvici durante la gravidanza, soprattutto negli ultimi mesi. Questi dolori possono interessare altre zone del corpo, quindi inizi a sentire dolore alla coscia anche in gravidanza, poiché sono due zone contigue e il dolore colpisce una di esse sull’altra. Quindi, impara con noi in questo articolo sulle cause del dolore pelvico e alla coscia per una donna incinta e su come superare questi dolori.

Dolore pelvico in gravidanza

Alcune donne sviluppano dolore pelvico durante la gravidanza, a volte chiamato dolore alla cintura pelvica (PGP). Si tratta di un gruppo di sintomi fastidiosi causati dalla rigidità e dal movimento anormale delle articolazioni pelviche e il dolore si manifesta nella parte anteriore o posteriore del bacino.

Sintomi del dolore pelvico nella gravidanza PGP

  1. Dolore sopra l’osso pubico davanti e al centro parallelamente ai fianchi.
  2. Dolore alla parte bassa della schiena su entrambi i lati.
  3. Il dolore si è diffuso alle cosce dall’interno.
  4. Sensazione di clic nella zona pelvica.
  5. Aumento del dolore quando si cammina, si salgono le scale, si sta in piedi su una gamba o si gira sul letto.

Quello che dovresti sapere è che questi dolori non influenzano la possibilità di un parto normale e scompaiono una volta che il parto o ciò che ne consegue entro pochi mesi.

Sbarazzarsi del dolore pelvico durante la gravidanza

Una corretta diagnosi e conoscenza delle cause da parte del medico ti aiuteranno a sbarazzarti del dolore e ridurne la gravità nel tempo e potrai superare il dolore pelvico in alcuni modi:

  • Massaggio manuale di uno specialista sulle articolazioni del bacino, dei fianchi e della colonna vertebrale.
  • Il nuoto riduce notevolmente il dolore pelvico in gravidanza e non preoccuparti, non c’è rischio di nuotare durante la gravidanza.
  • L’uso di cinture di supporto pelvico sotto la supervisione di un medico, tenendo conto della scelta della taglia giusta per te.
  • Esercizi per rafforzare i muscoli del bacino, della schiena e delle cosce.

Donne a più alto rischio di dolore pelvico in gravidanza

Le statistiche indicano che il dolore pelvico in gravidanza colpisce 1 donna incinta su 5 e si ritiene che sia correlato a una serie di problemi che una donna ha dovuto affrontare prima della gravidanza, alla forza delle articolazioni pelviche o alla posizione e al peso del bambino.

Tra i fattori che rendono una donna più suscettibile al dolore pelvico in gravidanza:

  • Una storia di dolore lombare e pelvico.
  • Precedente lesione pelvica.
  • Se ha avuto dolore pelvico in una precedente gravidanza.
  • Sta lavorando in un lavoro fisicamente impegnativo.

Cause di dolore alla coscia in gravidanza

Crampi alle gambe e dolore alle gambe in gravidanza sono normali, compreso il dolore alla coscia, che è un sintomo normale della gravidanza, ma esiste una condizione nota come “SPD” e questa condizione causa un forte dolore che differisce dal dolore normale derivante dalla pressione fetale.

Questo dolore di solito inizia all’inizio del secondo trimestre, quando i legamenti che mantengono rilassati i lati dell’osso pelvico, causando dolore e infiammazione, ei principali sintomi di SPD:

  1. Gravi dolori brucianti dall’interno all’esterno.
  2. Sensazione di movimento saturo di clic durante l’esecuzione di qualsiasi azione.
  3. Difficoltà a camminare, salire le scale e dormire sul letto.

Questa condizione che si verifica durante la gravidanza ha trattamenti e metodi per prevenirla, i più importanti dei quali sono:

  • Mantieni un’attività fisica regolare durante la gravidanza.
  • Presta attenzione agli esercizi di Kegel che rafforzano i muscoli pelvici e vaginali.
  • Presta attenzione agli esercizi per la schiena e le cosce per rafforzare i muscoli in quest’area.
  • Usa ghiaccio o una borsa calda per alleviare il dolore.
  • Il nuoto allevia molto il dolore alla coscia e al bacino, quindi non esitare a praticarlo.

Tutti i dolori precedenti scompaiono immediatamente dopo la nascita e in rari casi possono durare diversi mesi dopo la nascita e scomparire in seguito.

Il dolore pelvico in gravidanza e il dolore all’inguine in gravidanza sono correlati tra loro, e se stai riscontrando questo problema, chiedi l’aiuto del tuo medico per dirti i passaggi corretti che si adattano alla tua salute e condizione fisica, e non preoccuparti, tutti questi sintomi scompariranno presto quando porti il ​​tuo bambino tra le braccia.

Vedere anche

Cosa danneggia le cipolle per le donne incinte nel primo mese?

Cosa danneggia le cipolle per le donne incinte nel primo mese?

Le cipolle sono una parte essenziale della maggior parte delle ricette alimentari in tutto il …

Lascia un commento