Insegnare al bambino a camminare: Raccomandazioni

Insegnare al bambino a camminare: Raccomandazioni

Il bambino camminerà quando il suo corpo sarà pronto a farlo, ma potrà beneficiare di accessori per la mobilità come passeggini o robuste scarpe da passeggio. In questo articolo vi diamo alcuni consigli e suggerimenti per questo.

Uno dei maggiori vantaggi di essere genitore è quello di vedere i nostri figli crescere e svilupparsi. Non dimenticheremo mai i loro primi passi, né le loro prime parole, né quei meravigliosi segni di autonomia che stanno raggiungendo giorno per giorno.

Quando si avvicinano al primo anno di vita, alcuni bambini cominciano a stare in piedi con l’aiuto di mobili o adulti, anche se i tempi di maturazione sono diversi e questo sviluppo può iniziare più tardi o prima. La verità è che nel momento in cui iniziano a camminare, è una festa per tutta la famiglia.

Nel tentativo di stimolare e sostenere i loro primi passi, diversi genitori hanno scommesso sul taca taca e sul camminatore. Il taca taca è un telaio con ruote e uno sgabello in tela dove il bambino è fisso, mentre negli altri due c’è l’indipendenza di movimento. Prima di indagare le virtù e le differenze di ciascuno di essi, diremo che è primordiale capire la qualità e i materiali prima di acquisirli: uno del legno, ad esempio, afferma una maggiore durata e sicurezza.

Alcuni prodotti progettati per favorire il progresso e l’autonomia di un bambino, possono portare enormi vantaggi. Tuttavia, quando si tratta di accessori per accompagnarlo nei suoi primi passi, è consigliabile scoprirlo prima.

Girello, sì o no?

Fin dall’antichità sono stati utilizzati diversi sistemi per assistere il bambino in questo processo. Dalle cinghie di fissaggio o cestini rovesciati) al moderno girello. Quest’ultimo “conferisce al bambino un’enorme autonomia e mobilità, da cui deriva proprio la sua pericolosa capacità, aggravata dal fatto del sentimento di sicurezza e, quindi, da una minore supervisione da parte dei genitori”, insegna una ricerca sui modelli d’uso, le credenze popolari e il tasso di incidenti del girello, guidata da Beatos Serrano, Paricio Talayero e Salom Perez, tra gli altri.

Girello, sì o no?

Il girello ha numerosi problemi. “Quadruplicano il pericolo di cadere da una scala, raddoppiano l’impegno di frattura dovuto a una caduta da una scala e in più fanno avanzare l’età di caduta da dodici a otto mesi. Aumentano anche il pericolo di ustioni e di avvelenamento”, avverte il Comitato per la sicurezza e la prevenzione delle lesioni infantili dell’AEP.

Oltre a questo, non ha alcun effetto benefico sull’apprendimento della deambulazione. Il bambino “non vede i suoi piedi, non prende gli elementi da terra, … il girello è un oggetto che lo priva di tutte quelle esperienze. Il bambino è un oggetto che lo priva di tutte queste esperienze.

Vantaggi del cavalcabile per bambini

In questo caso si tratta di un accessorio che supporta positivamente il naturale sviluppo motorio del bambino. Si tratta di un supporto in cui può alzarsi o sedersi, ma che attiva sempre tutte le sue capacità di mobilità, di movimento e di localizzazione.

  • Accompagnano il bambino nei suoi primi passi senza limitarne i movimenti, poiché sono solo un sostegno.
  • Incoraggiano la loro autonomia nella misura in cui possono afferrarla o lasciarla andare, salire e scendere quando vogliono, senza l’aiuto di un adulto.
  • Lascia l’accompagnamento di tutta la pianta del piede e la propria e naturale postura eretta del camminare. (In un taca taca si siedono e toccano il suolo con la punta dei piedi).
  • Non hanno barriere o disagi per toccare le cose, testimoniare, muoversi, ecc.
  • Sono più sicuri perché il bambino può lasciarsi andare quando c’è una caduta.
  • Alcuni modelli includono cubi e forme geometriche per la motricità fine e la prima percezione delle forme e dei colori.

Scarpe primi passi: un enorme vantaggio per la sua stabilità

Vantaggi del cavalcabile per bambini

Il biogateo è una scarpa educativa che promuove lo sviluppo della muscolatura del bambino durante l’avventura che consiste nel passare dal gattonare al camminare. L’azienda di Biomecanica è la più riconosciuta nel settore, in quanto è un leader che incorpora la tecnologia approvata dall’Istituto di Biomeccanica di Valencia.

Quali sono i vantaggi delle scarpe da passeggio per i primi passi?

In primo luogo, ottimizza l’equilibrio e la sicurezza per mezzo di un sistema di stabilizzatori laterali che centrano l’asse di gravità. Ma incoraggia anche il bambino a camminare senza assistenza, favorisce l’interazione del bambino con le persone e l’ambiente e lo fa avanzare più facilmente e in sicurezza.

Per raggiungere questi obiettivi, questa particolare scarpa per i primi passi ha un’elasticità a doppio senso adattata ai movimenti abituali del bambino in questa fase, un sistema che stimola il movimento naturale del piede e la massima sicurezza grazie alla suola a forma di elefante.

Inoltre, essendo a forma di “U”, permette il movimento della caviglia e previene la pressione sul tendine d’Achille, mentre il suo stabilizzatore controlla il movimento laterale del piede.

Raccomandazioni per accompagnarvi nei vostri primi passi

  • I cavalcabile per bambini possono essere un grande supporto purché siano realizzati con materiali di qualità e le loro strutture non limitino l’indipendenza del movimento e l’istinto di esplorazione.
  • Le scarpe Biogate sono anche un ottimo alleato per i bambini lungo il percorso a piedi. Si prendono cura dei loro muscoli e forniscono loro stabilità e movimenti naturali.
  • Rispettare il loro ritmo. Ogni bambino ha il suo tempo e il suo tempo per maturare. Non forzare o cercare di affrettare uno sviluppo che arriverà comunque.
  • Permettetegli di camminare su diverse superfici in modo che sappia come entrare in contatto con l’erba, il legno, il terreno, ecc.
  • Festeggiate i suoi successi. Sono il miglior stimolo per lui a continuare ad imparare e ad esplorare.

Le informazioni, i consigli dei professionisti e i nuovi prodotti sviluppati da specialisti rendono il percorso più facile per i genitori e anche per i bambini in questa straordinaria fase. Godetevi i loro primi passi, che sono anche i vostri in questa incomparabile avventura di essere genitori.

Vedere anche

Quali sono i benefici del litchi per una donna incinta?

Quali sono i benefici del litchi per una donna incinta?

Il litchi è un delizioso frutto tropicale, originario della Cina, ma può essere coltivato in …