Un programma per regolare l'acqua potabile

Un programma per regolare l’acqua potabile

L’acqua è il componente principale del corpo e costituisce circa il 60% del suo peso, e tutte le cellule ei tessuti hanno bisogno di acqua per funzionare correttamente, quindi devi seguire un programma per regolare l’acqua potabile, per assicurarti che il corpo riceva abbastanza acqua ogni giorno, che saprai leggendo questo articolo oltre ai periodi migliori per bere acqua.

Tabella di regolazione dell’acqua

All’inizio, dovresti sapere che la quantità di acqua di cui ogni persona ha bisogno è diversa, e non è fissa come molti pensano, e dipende dall’entità della tua attività e dal tipo di clima in cui vivi, e oltre a questi fattori, il corpo perde acqua ogni giorno attraverso la respirazione, il sudore, la minzione e l’intestino.

In media, gli uomini hanno bisogno di circa 15,5 tazze di fluidi (solo il 20% dovrebbe essere di succhi di frutta e altri alimenti , e il resto della acqua) ogni giorno, e le donne hanno bisogno di circa 11 tazza di liquidi al giorno, aumento di gravidanza e allattamento allattato al seno , I bambini e gli adolescenti hanno bisogno di circa 6-8 tazze di liquidi al giorno, con molta frutta fresca e verdura piena d’acqua.

Per mantenere l’acqua potabile al ritmo corretto, crea ogni giorno un programma nel seguente modo semplice nell’elenco delle cose da fare e metti un segno “vero” davanti a ogni tazza che bevi.

Il numero di tazze Marca
il primo
Il secondo
il terzo
la quarta
Quinto
VI
Settimo
VIII
Nono
Decimo
undicesimo

Quando bere acqua sana

Per mantenere una buona quantità di acqua potabile e sfruttarla al massimo e rispettarla in questi momenti:

  1. Al risveglio: bere un bicchiere d’acqua subito dopo il risveglio dice al tuo corpo che è ora di iniziare e lo aiuta a raggiungere attività e vitalità, poiché il sistema circolatorio del corpo ha bisogno di acqua per sbarazzarsi dei radicali liberi e dei resti di calorie bruciate utilizzate durante il processo di metabolismo notturno.
  2. Prima di ogni pasto: bere acqua prima di mangiare ti aiuta a sentirti pieno e quindi a mangiare meno cibo, e idratare costantemente lo stomaco prima di mangiare protegge dall’effetto sgradevole dei cibi acidi sullo stomaco e ti aiuta a sentirti pieno più velocemente.
  3. Mentre dormi: metti un bicchiere d’acqua vicino al tuo letto da bere quando ti svegli la notte.
  4. Quando hai fame: se hai fame tra i pasti, bevi prima una grande tazza d’acqua per vedere se soffri di sete o fame, perché a volte alcuni di loro pensano di avere fame quando hanno sete.
  5. Prima dell’esercizio: a seconda della temperatura, dell’umidità e dei livelli di acqua nel corpo, è necessario uno o più bicchieri d’acqua per prevenire la disidratazione durante l’esercizio, per bilanciare la temperatura corporea.
  6. Dopo l’esercizio: dopo l’esercizio, è necessario bere molta acqua, per reintegrare i liquidi persi a causa del sudore e della minzione.
  7. In caso di esposizione a germi: se sei vicino a persone malate in ospedale, al lavoro o a scuola, bevi più acqua del normale per proteggerti da germi e virus che il tuo corpo potrebbe aver catturato.
  8. Quando è malato: quando è malato, il corpo ha bisogno di bere molti liquidi, inclusa l’acqua, per stare meglio.
  9. Quando sei stanco ed esausto: se senti il ​​bisogno di un pisolino, ma non riesci a farlo, bevi invece una tazza o due d’acqua, perché la stanchezza è uno dei segni di disidratazione e, grazie alla sua capacità di muoversi rapidamente attraverso il corpo, l’acqua può raggiungere la tua mente e darti energia .

Gentile, ti viene presentato il programma per regolare l’acqua potabile e i momenti migliori per mangiare acqua sana. Fallo per mantenere e migliorare la tua salute, ma assicurati anche di non bere troppa acqua troppo velocemente in modo che non porti a crampi allo stomaco.

Per leggere altri articoli sulla salute, segui qui.

Vedere anche

L'analisi della tiroide della donna incinta è importante?

L’analisi della tiroide della donna incinta è importante?

Durante i primi mesi di gravidanza, il feto dipende principalmente dalla madre per fornirgli ormoni …

Lascia un commento