Suggerimenti per la scelta di un ospedale per la maternità

Suggerimenti per la scelta di un ospedale per la maternità

sei incinta? Hai paura di andare in un ospedale per partorire? Vuoi scegliere il meglio che hai? .. Ora ti offriamo diversi consigli per scegliere l’ospedale giusto per il parto:

 

Suggerimenti per la scelta di un ospedale per la maternità

  • Primo: devi conoscere l’entità della disponibilità dei servizi in esso e il tempo che intercorre tra esso e la tua casa, è consentito al tuo medico di consegnarti o no? Quante ore della visita e se tuo marito sarà un visitatore o un compagno per te.
  • Secondo: devi chiedere e conoscere il livello di assistenza infermieristica in ospedale, e puoi anche prendere un foglio dal tuo medico contenente le istruzioni appropriate per te prima e dopo il parto, e metterne uno nella tua borsa e l’altro nella borsa dell’ospedale, in modo da poter comunicare con loro lì.
  • Terzo: durante la tua visita in ospedale. Dovresti monitorare il comportamento dei suoi dipendenti con i pazienti, e monitorare gli infermieri come trattano madri e neonati, in modo da essere sicuro di essere in buone mani.
  • Quarto: dovresti fare domande sullo stadio del parto, sull’esistenza di tutte le capacità che ti permettono di allattare il tuo bambino a suo tempo, e scoprire quanto sono comodi i letti in cui dormono i pazienti e se porterai il tuo cuscino con te, o cosa? Oltre ai lettini per bambini.
  • Quinto: Conoscere gli infermieri disponibili in ospedale, il servizio infermieristico è disponibile anche di notte e sapere se è possibile chiedere a un consulente per l’allattamento nel cuore della notte o cosa? C’è un asilo nido attrezzato per i bambini nel caso in cui avessi bisogno di mettere il tuo bambino in esso? Chi saranno il tuo medico e tuo figlio?  
  • Sesto: se un certo numero di studenti del College of Medicine si rivolge all’ospedale per la formazione, assicurati di poter richiedere che il tuo medico e tu e tuo figlio proveniate da medici senior praticanti e non da studenti universitari, perché non state effettuando i test.
  • Settimo: potresti essere consapevole che partorirai naturalmente, ma quando entri in ospedale ti capita di partorire con un taglio cesareo, quindi devi assicurarti che tuo figlio possa essere facilmente visto dopo un parto cesareo in ospedale e che l’attrezzatura necessaria per questo processo sia disponibile in ospedale.
  • Ottavo: è molto importante avere il controllo del proprio metodo di consegna e trovarsi nella posizione più comoda, in modo da essere psicologicamente a proprio agio mentre ci si sta recando.
  • Nono: puoi chiedere informazioni sui servizi dell’ospedale, come il servizio in camera e servizi sanitari espressi per tuo figlio, e puoi avere una stanza condivisa dopo la nascita, e tuo figlio può essere autorizzato a stare con te tutto il tempo, tutte queste domande ti faranno sentire a tuo agio psicologicamente.
  • Decimo: Dovresti vedere tutte le stanze, non una o due, poiché queste stanze possono essere viste solo per conoscere la loro forma e quanto sono pulite … e così via.

Vedere anche

Qual è la forma della seconda ferita da parto cesareo?

Qual è la forma della seconda ferita da parto cesareo?

Il parto è motivo di preoccupazione per ogni donna incinta, ed è naturale che un …

Lascia un commento