Quali sono le cause del dolore alle costole in gravidanza?

Quali sono le cause del dolore alle costole in gravidanza?

Sappiamo tutti che la gravidanza è accompagnata da molti sintomi fastidiosi, come nausea, vomito, disturbi di stomaco, ecc. Uno dei sintomi comuni di cui soffre gran parte delle donne incinte e il dolore alle costole si verifica per vari motivi, che conosci bene l’articolo, insieme ad alcuni suggerimenti per trattarlo.

Cause di dolore alle costole in gravidanza

Il dolore alle costole è un disturbo comune durante la gravidanza e si verifica soprattutto negli ultimi tre mesi di gravidanza , e di solito è accompagnato da mancanza di respiro, perché il dolore può rendere più difficile la respirazione e il dolore alle costole durante la gravidanza non indica una salute problema il più delle volte. Come risultato del bambino che ti prende a calci o ti allunga sotto le costole, e può accadere a causa di altri motivi, tra cui:

  1. Cambiamenti ormonali: gli ormoni della gravidanza, in particolare il progesterone e la relaxina, rilassano i muscoli e i legamenti del corpo per accogliere il feto in crescita e così puoi partorire, ma questi cambiamenti possono anche causare dolore alle costole, alla parte bassa della schiena e ad altre aree del corpo.
  2. Ingrandimento dell’utero: man mano che il feto cresce e il tuo utero si estende alla parte superiore dell’addome, questo provoca pressione sulle ossa delle costole e provoca dolore.
  3. Posizione fetale: il feto può trovarsi in un modo che preme contro le tue costole, specialmente se è grande.
  4. Calci: come accennato, il dolore può verificarsi a seguito di calci al feto, specialmente durante gli ultimi tre mesi di gravidanza, poiché le gambe del feto crescono e diventano forti e calcia frequentemente, il che provoca dolore alle costole.
  5. Aumento di peso: essere in sovrappeso, specialmente nel seno, può causare dolore alla schiena, alle spalle e alla gabbia toracica.
  6. Bruciore di stomaco: il bruciore di stomaco è un sintomo comune in gravidanza e il bruciore di stomaco può manifestarsi sotto forma di dolore nella parte inferiore del torace, e qui le costole non sono davvero dolorose, ma potresti sentirlo come se fosse nella gabbia toracica.
  7. Incapacità di muoverti liberamente: la crescita della pancia può impedirti di muoverti liberamente e non sei in grado di piegarti in avanti, questa limitazione del movimento può causare dolore alle costole.
  8. Altre cause: il dolore alla costola può verificarsi a seguito di lividi dovuti all’impatto e può verificarsi a seguito di problemi cardiaci, affaticamento muscolare o problemi polmonari.

Leggi anche: 10 errori che aumentano il dolore osseo durante la gravidanza

Trattamento per il dolore alle costole per le donne in gravidanza

Il dolore alla costola potrebbe non essere evitato a causa della pressione del bambino sulla gabbia toracica, tuttavia il dolore può essere alleviato da alcuni rimedi casalinghi sicuri, tra cui:

  • Esercizio semplice: l’ esercizio regolare può aiutare ad alleviare il dolore alle costole, una palla ginnica può essere utilizzata per stringere i muscoli della schiena e del torace, consultare il proprio medico prima di praticare qualsiasi esercizio per garantire le proprie condizioni di salute e che non rappresenti un rischio per la gravidanza .
  • Impacchi caldi: usa impacchi caldi sulle costole, poiché allevia il dolore e una sensazione di comfort, assicurati di usare impacchi caldi, non molto caldi, e un bagno di acqua calda può anche alleviare il dolore.
  • Impacco di ghiaccio: gli impacchi freddi intorpidiscono temporaneamente l’area e ti danno una sensazione di sollievo per un po ‘di tempo.
  • Indossare abiti larghi: indumenti stretti o restrittivi possono causare più dolore, quindi scegli vestiti comodi che non esercitino pressione sull’addome o sulle costole e ti aiutino a muoverti.
  • Sedersi nella posizione corretta: sedersi nella posizione sbagliata può causare più pressione sulla schiena e sulle costole, cerca di raddrizzare la schiena il più possibile mentre sei seduto per evitare la pressione sulle costole e usa i cuscini per aiutarti a sederti e sentirti a tuo agio, sia sul sedile che sul letto.
  • Esercizi di yoga: gli esercizi di yoga sono un modo delicato ed efficace per allungare i muscoli e le articolazioni durante la gravidanza. Questo stretching può alleviare una serie di dolori e dolori, tra cui dolori alla schiena, alle costole e alle articolazioni, oltre a facilitare il parto e regolare la respirazione.
  • Mantenere un peso sano: assicurati di scegliere i tipi di alimenti che mangi durante la gravidanza, per coprire le tue esigenze nutrizionali senza un aumento di peso significativo che potrebbe causare pressione sulla schiena e sulle costole.
  • Indossare un reggiseno di supporto: se il seno grande preme le costole, scegli un reggiseno di supporto per sollevare il seno, stringere la schiena e alleviare la pressione sulla gabbia toracica, e puoi anche provare cinture di supporto per la pancia e la schiena progettate per la gravidanza.
  • Farmaci analgesici: non assumere farmaci senza consultare il medico, che potrebbe consigliare il paracetamolo per alleviare il dolore.
  • Spostarsi di tanto in tanto: se stai seduto tutto il giorno a una scrivania al lavoro, dovresti fare delle pause e alzarti in piedi e barcollare in una posizione per molto tempo.

Leggi anche: 6 passaggi per sbarazzarsi del mal di schiena durante la gravidanza

Alla fine, il dolore alla costola per una donna incinta non è una condizione pericolosa il più delle volte, tuttavia se senti che il dolore continua o arriva all’improvviso e peggiora con il tempo, o è accompagnato da sintomi allarmanti come febbre, grave mancanza di respiro o formicolio al cuore, consultare immediatamente il medico per verificare la propria salute e la gravidanza.

    Vedere anche

    Quali sono i benefici della melissa per le donne incinte?

    Quali sono i benefici della melissa per le donne incinte?

    La melissa appartiene alla famiglia delle piante della menta, che può essere miscelata in una …