Cibo proibito per i pazienti con tiroide

Cibo proibito per i pazienti con tiroide

Il cibo influisce direttamente sull’attività della ghiandola tiroidea e sul suo funzionamento, nonché sulla secrezione dell’ormone della crescita nel corpo. L’ipotiroidismo è una delle condizioni di salute difficili da controllare, poiché alcuni nutrienti influenzano la prevenzione dell’assorbimento degli ormoni sostitutivi che in tal caso vengono presi come trattamento farmacologico, può Il cibo proibito ai malati di tiroide include alcuni elementi inaspettati, alcuni di noi li considerano cibi sani e innocui come il caffè e le fibre, ma si consiglia di limitare l’assunzione di questi alimenti per controllare l’ipotiroidismo.

Cibo proibito per i pazienti con tiroide

L’ormone della crescita prodotto dalla tiroide aiuta a controllare il processo metabolico. Maggiore è il tasso di metabolismo, più calorie il corpo brucia automaticamente. Per i pazienti tiroidei, il corpo espelle meno ormone della crescita, il che significa scarso metabolismo e bruciore Meno calorie, che è accompagnato da molti gravi problemi di salute, i più importanti dei quali sono affaticamento, bassi livelli di colesterolo nel sangue, difficoltà a perdere peso in eccesso e alimentazione vietata ai pazienti con ghiandola tiroidea:

  1. Alimenti ricchi di soia : gli  alimenti ricchi di soia influenzano negativamente l’attività della ghiandola tiroidea, poiché contengono isoflavoni, questi composti possono influenzare l’assorbimento di farmaci e trattamenti medici che aiutano a regolare la secrezione dell’ormone tiroideo, quindi si consiglia di attendere almeno quattro ore dopo Mangia cibi ricchi di soia prima di assumere il dosaggio abituale.
  2. Broccoli e cavolfiori:  la famiglia delle crocifere comprende un gruppo di verdure, principalmente broccoli, cavolfiori e cavoli, che contengono un’enorme percentuale di fibre e altri nutrienti, ma tuttavia questi nutrienti possono interferire con la produzione dell’ormone tiroideo, soprattutto con la mancanza di iodio nel corpo.
  3. Glutine : il glutine si trova nei prodotti a base di grano o orzo e altri cereali.Il glutine provoca irritazioni all’intestino tenue e disturbi digestivi, che possono ostacolare l’assorbimento delle terapie sostitutive dell’ormone tiroideo.
  4. Cibi grassi: i  grassi impediscono l’assorbimento da parte del corpo delle terapie sostitutive dell’ormone tiroideo e possono anche influenzare la secrezione di ormoni nel corpo. I pazienti con tiroide non dovrebbero mangiare cibi grassi, cibi fritti, burro o carni grasse.
  5. Zuccheri: l’  ipotiroidismo porta a un metabolismo lento, il che significa che il corpo è esposto a un aumento di peso maggiore, quindi è imperativo evitare di mangiare zuccheri perché sono ricchi di calorie, soprattutto perché non forniscono al corpo nessuno dei nutrienti benefici.
  6. Alimenti trasformati: i cibi in  scatola e gli alimenti trasformati contengono un’enorme quantità di sodio, che può causare ipertensione per i pazienti tiroidei.
  7. Legumi: i  legumi sono ricchi di fibre, che possono influire sui disturbi digestivi e ridurre l’assorbimento delle terapie sostitutive dell’ormone tiroideo.
  8. Caffè : alcuni studi hanno confermato che il consumo di caffeina influisce negativamente sui pazienti tiroidei, riducendo l’effetto degli ormoni sostitutivi dell’ormone della crescita.

Alimenti utili per l’ipotiroidismo

Nonostante i molti alimenti vietati ai pazienti con ghiandola tiroidea, esiste un gruppo di alimenti benefici per l’ipotiroidismo, che si consiglia di includere nella dieta del paziente su base giornaliera. Ad esempio:

  • Uova : una ricca fonte di iodio, selenio e proteine.
  • Carni rosse : bistecche magre, pollo e pesce.
  • Verdure : il paziente può mangiare tutti i tipi di verdura, ad eccezione delle verdure crocifere.
  • Cereali senza glutine : come riso, quinoa, semi di chia e semi di lino.
  • Latticini : tutti i latticini come latte, formaggio e yogurt.
  • Bevande: acqua, bevande decaffeinate e dolcificanti artificiali.

Mangiare una dieta sana è il primo passo nel trattamento di tutte le condizioni di malattia, assicurati di evitare il cibo proibito ai pazienti tiroidei per regolare la secrezione dell’ormone della crescita e accelerare il recupero.

Vedere anche

L'analisi della tiroide della donna incinta è importante?

L’analisi della tiroide della donna incinta è importante?

Durante i primi mesi di gravidanza, il feto dipende principalmente dalla madre per fornirgli ormoni …

Lascia un commento