Precauzioni per mettere in sicurezza la donna incinta alla luce della diffusione di Corona
Tutto quel che c'è da sapere sulla gravidanza

Precauzioni per mettere in sicurezza la donna incinta alla luce della diffusione di Corona

Il Ministero della Salute ha rilasciato un comunicato in cui invita le madri a posticipare la gravidanza in questo periodo alla luce della diffusione dell’epidemia di Corona, temendo per la propria salute e per quella del proprio feto da eventuali complicazioni o danni.

Perché la gravidanza dovrebbe essere rimandata alla luce della diffusione dell’epidemia di Corona?

Ci sono tre punti che confermano la necessità di posticipare la gravidanza in questo periodo e sono:

  • Il sistema immunitario di una donna incinta durante la gravidanza è molto debole e questo aumenta le possibilità che lei sviluppi un’infezione.
  • Dopo aver condotto molti studi su questo virus, si è riscontrato che una delle complicanze del virus è il verificarsi di un coagulo di sangue nella persona infetta e questo può influenzare la placenta, che è la fonte di cibo per il feto.
  • Uno dei sintomi del virus Corona è una febbre alta, e questo sintomo mette in pericolo la vita della madre e del feto, oltre a ciò una febbre alta può causare difetti al feto.

Precauzioni per le donne in gravidanza alla luce della diffusione di Corona

Queste sono alcune delle precauzioni alle quali una donna incinta deve attenersi alla luce della diffusione del Corona virus, ovvero:

  • L’uscita dovrebbe essere ridotta il più possibile in queste circostanze, tranne quando assolutamente necessario.
  • Evita le visite dei familiari e di essere in luoghi affollati.
  • Mantieni le distanze dalle persone con cui interagisci.
  • Quando ti rechi dal medico o in ospedale per controllare la tua salute e le condizioni del feto, devi indossare una maschera e una copertura per il viso, e sterilizzare costantemente le mani, ed è preferibile andare all’appuntamento specificato per il tuo ingresso, in modo da ridurre la tua mescolanza con le persone.
  • Se devi viaggiare sui mezzi pubblici, devi sterilizzare frequentemente le mani e non toccarti naso, occhi e bocca.
  • Devi seguire le istruzioni del medico per te, assumere medicinali e vitamine in tempo, mangiare cibi sani, fare una passeggiata ed evitare di acquistare o mangiare pasti pronti fuori casa.

Infine, caro “miagravidanza.it”, proteggi te stesso e il tuo feto attenendoti alle indicazioni del medico, fino a quando non consegnerai il tuo bambino in sicurezza, salute e benessere.

Vedere anche

Qual è la forma della seconda ferita da parto cesareo?

Qual è la forma della seconda ferita da parto cesareo?

Il parto è motivo di preoccupazione per ogni donna incinta, ed è naturale che un …

Lascia un commento