Affrontare le difficoltà della gravidanza durante il lavoro

Affrontare le difficoltà della gravidanza durante il lavoro

Lavorare durante la gravidanza può essere una sfida non semplice, soprattutto se è stata la tua prima esperienza di gravidanza e stai ancora scoprendo quali cambiamenti ti accadono tra il tuo desiderio di mantenere la tua carriera e dimostrare le tue capacità lavorative, e quello che ti succede per stanchezza e nausea, devi ricordare che devi mantenere Sulla tua salute psicologica e fisica per il bene di tuo figlio, e questo potrebbe richiedere alcuni cambiamenti nel tuo schema della giornata lavorativa, su come bilanciare la tua gravidanza e il tuo lavoro .. Te lo dice Mia Gravidanza in questo articolo.

Affrontare le difficoltà della gravidanza durante il lavoro

Non lavorare troppo te stesso

  • Potresti manifestare alcuni sintomi nei primi tre mesi, come vertigini, nausea e sensazione di sonno, così come negli ultimi mesi di gravidanza, poiché il tuo peso corporeo aumenta e si esaurisce per te e il tuo movimento, quindi devi fare molta attenzione in entrambi i periodi per non lavorare troppo, organizza un periodo di riposo di 15 minuti Durante il giorno, avrà un buon effetto nel recuperare le energie per continuare a lavorare.
  • Ma se senti che non ti senti bene, puoi usufruire del congedo per malattia e del congedo annuale, e qui devi informare la tua responsabile della tua gravidanza sin dall’inizio, in modo che sia pronto per un tuo sostituto in caso di tua assenza o partenza anticipata.

Indossa scarpe comode

Nella giornata lavorativa, i piedi rimangono confinati alle scarpe per molto tempo, e con la gravidanza potresti vedere un po ‘di gonfiore ai piedi, quindi dovresti scegliere scarpe comode per i piedi di una misura adeguata, potresti dover acquistare una nuova scarpa durante la gravidanza con una taglia più grande, a causa dei tuoi piedi allungati a causa del gonfiore, è anche preferibile indossare calzini di cotone per assorbire Sudore eccessivo.

Solleva un po ‘i piedi

Con la gravidanza, il contenuto di liquidi nel corpo aumenta per sostenere la crescita del feto e per preparare il tuo corpo stesso a tenere il passo con quella crescita e prepararsi al parto, e la ritenzione di liquidi nel tuo corpo può portare a gonfiore e tensione alle gambe e ai piedi, specialmente se stai seduto per lunghi periodi, assicurati di alzare i piedi di tanto in tanto mentre lavori su una piccola sedia Sotto o davanti alla scrivania, per evitare un aumento del gonfiore.

Vai regolarmente in bagno

  • Potrebbe essere un po ‘fastidioso dover andare in bagno molte volte durante il giorno, ma non lasciare che la tua preoccupazione per il lavoro ti distragga dal rispondere alla chiamata del tuo corpo, vai in bagno regolarmente, perché questo ti salva da eventuali lesioni o infezioni nel sistema urinario.
  • Fai piccoli pasti durante la giornata
  • La tua dieta che dipende da un’abbondante colazione e da fast food saturi di grassi dovrebbe cambiare leggermente, soprattutto con la perdita di appetito come uno dei sintomi della gravidanza. Dal bere il caffè e sostituirlo con acqua e succhi freschi.

Avere un collutorio

Potresti avvertire alcuni sintomi di nausea e vomito, e questo può accadere al lavoro, quindi ti aiuterà molto avere un collutorio rinfrescante per sbarazzarti degli effetti del vomito, anche le salviettine umidificate sono molto utili.

Riduce lo stress

La giornata lavorativa può essere piena di molte situazioni che portano al nervosismo, ma dovresti liberarti dello stress e ridurre il più possibile le emozioni, a causa dei suoi effetti negativi su te e sul feto e sulla sua salute, non c’è via di scampo dalle situazioni, ma devi affrontarle con calma .. Esercizi di yoga per la respirazione Può aiutarti molto a liberarti dello stress e se senti di aver iniziato a diventare emotivo, puoi ritirarti per 10 o 15 minuti, finché non ti calmi completamente e poi torni al lavoro, puoi anche fare semplici esercizi al tuo posto per ridurre lo stress.

Chiedere aiuto

Se ritieni che lo sforzo lavorativo possa superare le tue capacità, non ci sono obiezioni a parlare con il tuo manager per modificare alcune delle tue attività o il tuo programma giornaliero, per adattarlo alle tue circostanze attuali, ed è importante che tu legga attentamente le normative sul lavoro e il diritto del lavoro, per conoscere tutti i tuoi diritti come donna lavoratrice.
Infine, niente paura , perché l’esperienza della gravidanza è passata da molti durante il lavoro, ed è passata serenamente e ha concluso con successo la loro vita tra maternità e lavoro, e anche tu sei in grado di farlo.

Vedere anche

Qual è l'alternativa allo sbiancamento delle donne in gravidanza?

Qual è l’alternativa allo sbiancamento delle donne in gravidanza?

Durante la gravidanza subiamo molti cambiamenti, cambiamenti fisici, cambiamenti psicologici ed emotivi e cambiamenti nel …

Lascia un commento