5 consigli per curare un'infezione del tratto urinario

5 consigli per curare un’infezione del tratto urinario

L’infezione delle vie urinarie si verifica in qualsiasi parte del sistema urinario, sia nei reni, negli ureteri o nella vescica, ma le più comuni si verificano nella parte inferiore dell’uretra, in particolare la vescica. L’incidenza di infezioni delle vie urinarie aumenta nelle donne rispetto agli uomini e provoca sintomi spiacevoli, il più importante dei quali è la sensazione di bruciore durante la minzione, con un costante bisogno di urinare, dolore al bacino e intorno all’area pubica e se il tratto urinario non viene trattato precocemente, l’infezione può passare ai reni, E causare gravi complicazioni. L’infezione delle vie urinarie può essere trattata utilizzando antibiotici prescritti da un medico, oltre ad alcuni metodi naturali che aiutano ad alleviare i suoi fastidiosi sintomi, impara con noi di seguito i metodi più importanti per curare le infezioni delle vie urinarie.

Suggerimenti per il trattamento di un’infezione del tratto urinario

Le infezioni del tratto urinario non sempre causano sintomi apparenti, ma possono portare a una sensazione di bruciore durante la minzione o l’  urina torbida e, naturalmente, se noti sintomi anormali, dovresti consultare un medico, in modo che l’infezione non si diffonda ad altre parti del tratto urinario e un’infezione del tratto urinario possa essere trattata. E allevia i sintomi con alcuni consigli e abitudini quotidiane sane, vale a dire:

  1. Bere molta acqua: se si soffre di un’infezione del tratto urinario, i medici consigliano di bere molta acqua, perché aiuta a sbarazzarsi dei batteri che causano l’infezione, quindi assicurati di bere almeno 6-8 bicchieri d’acqua al giorno.
  2. Mangia cibi ricchi di vitamina C: è importante avere molti cibi ricchi di vitamina C, perché rende l’urina più acida, il che impedisce la crescita di batteri nel tratto urinario. Se soffri di bruciore di stomaco durante la minzione, evita gli agrumi in eccesso, poiché potrebbero irritare la vescica.
  3. Usa impacchi caldi: l’infiammazione e l’irritazione causate da un’infezione del tratto urinario possono causare una sensazione di bruciore, dolore e pressione intorno all’area pubica e l’applicazione di impacchi caldi può aiutare a calmarlo, assicurati solo che gli impacchi non siano troppo caldi e applicali per soli 15 minuti, per evitare l’infiammazione della pelle.
  4. Evita cibi che irritano la vescica: se soffri di un’infezione delle vie urinarie, evita cibi che possono irritare la vescica, come: caffeina, cibi piccanti, bibite e dolcificanti artificiali.
  5. Svuota frequentemente la vescica: ogni volta che svuoti la vescica, anche una piccola quantità, stai eliminando alcuni dei batteri che causano l’infezione, quindi cerca di svuotare la vescica continuamente durante il giorno.

Trattamento dell’infezione del tratto urinario con erbe medicinali

Come accennato, gli antibiotici sono il trattamento principale per eliminare i batteri che causano l’infezione del tratto urinario, ma alcune erbe possono aiutare ad alleviare i sintomi e purificare l’uretra, tra cui:

  • Prezzemolo: il prezzemolo si caratterizza per le sue proprietà diuretiche, che aiuta a svuotare la vescica ed espellere i batteri che causano l’infezione, quindi mangiare una tazza di prezzemolo bollito due volte al giorno, aiuta molto a purificare l’uretra e ad alleviare i sintomi.
  • Limone: Bevi una tazza d’acqua con il succo di un limone aggiunto al mattino, poiché questa miscela aiuta a purificare il corpo dalle tossine, stimola il fegato, oltre a rendere acida l’urina, che a sua volta aiuta a prevenire la crescita dei batteri che causano l’infiammazione.
  • Aglio: L’aglio contiene sostanze che hanno un effetto antibatterico, quindi è considerato un antibiotico naturale, e deglutire quotidianamente uno spicchio d’aglio crudo può aiutare a pulire l’uretra, ma fai attenzione a non mangiarlo a stomaco vuoto, se soffri di ulcere gastriche o disturbi Colon.

Trattamento dell’infezione del tratto urinario con il miele

Tutti conoscono i benefici per la salute del miele e i suoi usi comuni per il trattamento di molte malattie, comprese ustioni e ferite, grazie alle sue proprietà antibatteriche, e la miscela di miele con cannella è una delle ricette ereditate che sono state utilizzate nella medicina alternativa per trattare le infezioni del tratto urinario, sebbene possa aiutare ad alleviare i sintomi, L’unico trattamento provato per le UTI è la prescrizione di antibiotici. Puoi usare la ricetta del miele come trattamento aggiuntivo insieme all’antibiotico, mescolando quattro gocce di olio di cannella con un cucchiaio di miele e assumendolo ai pasti tre volte al giorno, e puoi anche aggiungere un cucchiaino di cannella in polvere con mezzo cucchiaio di miele a una tazza di acqua tiepida. Mangia tre volte al giorno. Ma questa prescrizione non dovrebbe essere soddisfatta come alternativa a un antibiotico, perché lasciare una IVU senza un trattamento efficace può peggiorare i sintomi e portare a gravi complicazioni.

Trattare l’infezione del tratto urinario con antibiotici

Gli antibiotici sono il metodo principale per il trattamento delle infezioni del tratto urinario e il tipo di antibiotico prescritto dipende dal tipo di batteri presenti nelle urine, che il medico può determinare attraverso un esame dell’urinocoltura. I farmaci comunemente raccomandati per il trattamento delle infezioni minori del tratto urinario includono quanto segue:

  • Amoxicillina.
  • Ceftriaxone.
  • Cefalexina.
  • Ciprofloxacina.
  • Fosfomicina.
  • Levofloxacina.
  • Trimetoprim o sulfametossazolo.

La dose che il medico prescrive dipende dal fatto che l’infezione sia complicata o semplice. Se è grave o colpisce i reni, potrebbe essere necessario essere trattati in ospedale con una dose elevata di antibiotici, presi per via endovenosa, e il gruppo di farmaci antibiotici noti come “fluorochinoloni” non è generalmente raccomandato. Per il trattamento di IVU semplici, come ciprofloxacina, levofloxacina e altri, i rischi di questi farmaci generalmente superano i benefici terapeutici. Ma in alcuni casi, come un’infezione complicata del tratto urinario o un’infezione renale, un medico può prescrivere fluorochinoloni se non ci sono altre opzioni di trattamento.

In generale, i sintomi di infezione delle vie urinarie scompaiono entro pochi giorni dal trattamento, ma non si deve interrompere l’assunzione dell’antibiotico dopo che i sintomi sono scomparsi e la dose prescritta dal medico deve essere completata per intero e può ordinare un test delle urine ripetuto, per determinare se è necessaria o meno un’altra dose dell’antibiotico. .

Prevenzione delle infezioni del tratto urinario

Sebbene i rimedi naturali potrebbero non essere garantiti o efficaci per sbarazzarsi delle infezioni del tratto urinario, ci sono alcuni metodi naturali che aiutano a prevenirli, vale a dire:

  1. Minzione dopo intimità: alcuni studi medici indicano che urinare dopo l’intimità è una delle abitudini che riducono le possibilità di infezione delle vie urinarie, e la spiegazione è che durante la minzione, i batteri E. coli (E-coli) vengono espulsi dall’uretra, prima che abbia la possibilità di causare In un’infezione.
  2. Asciugare i genitali dalla parte anteriore a quella posteriore: tra le abitudini sbagliate in cui cadono molte donne c’è l’asciugatura dei genitali dalla parte posteriore a quella anteriore, che provoca il trasferimento di germi dall’ano alla vagina e l’insorgenza di infezioni, quindi i genitali devono essere accuratamente puliti dopo il risciacquo dalla vagina alla direzione dell’apertura Anale.
  3. Prendersi cura dell’igiene della zona sensibile: assicurarsi sempre di cambiare la biancheria intima almeno una volta al giorno, o utilizzare assorbenti igienici quotidiani, nonché un lavaggio destinato alla zona sensibile per essere priva di sapone e profumo, e assicurarsi di asciugare bene l’area sensibile dopo il risciacquo, preferibilmente con carta velina, Oppure usa un nuovo tampone ogni giorno.
  4. Mangiare probiotici (batteri benefici): mangiare cibi ricchi di probiotici, come lo yogurt o alcuni succhi fortificati con lieviti biologici, aiuta a ripristinare l’equilibrio tra batteri benefici e nocivi nel corpo, che aiuta a prevenire la crescita di batteri nocivi nell’uretra e prevenire le infezioni.

In definitiva, le IVU sono una condizione semplice e curabile, soprattutto se diagnosticata precocemente, e il trattamento delle IVU dipende principalmente dagli antibiotici prescritti dal medico, che devono essere rispettati e ripetuti se necessario, per evitare che l’infezione si ripresenti.

Ogni madre ha bisogno di conoscere molte informazioni  valide su vari problemi di salute, quindi non esitate a visitare la sezione  salute del sito “Mia Gravidanza”.

Vedere anche

Quali sono i segni di gravidanza con un ragazzo nel quarto mese?

Quali sono i segni di gravidanza con un ragazzo nel quarto mese?

Conoscere il sesso del feto è una delle cose che ti preoccupa di più durante …

Lascia un commento