Quali sono i benefici del sale per i denti?

Quali sono i benefici del sale per i denti?

L’uso del sale per scopi sanitari ha una lunga storia, risalente ad alcuni antichi testi medici egizi esistenti a partire dall’anno 1600 a.C., poiché gli antichi egizi fornivano una serie di trattamenti medici che utilizzavano il sale, soprattutto anti-infettivo, e gli antichi greci lo usavano per scopi simili, e già sapevano che lo ha fatto Effetti anti-infiammatori, in questo articolo, scopri i benefici del sale per i denti.

I benefici del sale per i denti

Il sale ha molteplici vantaggi se usato per i denti, come ad esempio:

  • Antibatterico naturale che attacca le pareti cellulari batteriche.
  • Aiuta a  sbiancare i denti in modo naturale e si prende cura delle gengive.
  • Previene la formazione di placca sulla superficie dei denti.
  • Uno degli ingredienti più economici che puoi trovare, il che rende facile aggiungerlo alla tua routine quotidiana di salute dentale.

Il sale può anche essere aggiunto all’acqua o ad altri per un uso perfetto e un risultato efficace.

I benefici dell’acqua e del sale per il mal di denti

Puoi aggiungere sale a un po ‘d’acqua e usarlo, poiché sciacquare la bocca con acqua salata è utile per una serie di motivi diversi, come ad esempio:

  1. Ridurre i batteri.
  2. Combatti l’ alito cattivo .
  3. Impedisce la crescita dei batteri nella bocca.
  4. Un’alternativa naturale ed economica all’alito fresco.
  5. Aiuta a rimuovere le particelle di cibo bloccate tra i denti. Ciò può irritare e infiammare le gengive.
  6. Lenire le piaghe della bocca.
  7. Allevia il mal di gola, le tonsille o il raffreddore.

Se hai mal di denti, una delle cose migliori che puoi fare è usare acqua salata tiepida. Mescola un cucchiaino di sale in una tazza di acqua calda bollita (dopo che si è raffreddata) e usalo come collutorio.

I benefici del sale e del limone per i denti

Il succo di limone è comunemente usato per sbiancare i denti, ma in realtà è acido citrico e può danneggiarli, con conseguente perdita di calcio che conferisce loro parte del loro colore bianco. Se metti il ​​succo di limone direttamente sui denti, aiuta a danneggiarli.

Unire il succo di limone con il bicarbonato di sodio è un’altra cattiva idea. Il succo di limone assorbe il calcio dai denti e il bicarbonato di sodio erode lo smalto con il potenziale di causare danni permanenti. Pertanto questa miscela non è mai consigliata.

Benefici di sale e chiodi di garofano per i denti

I chiodi di garofano sono il rimedio casalingo più popolare. È comunemente usato separatamente per alleviare il dolore dentale e alcuni dei suoi benefici includono:

  • Contiene un farmaco naturale chiamato eugenolo. Funziona come un antidolorifico dentale.
  • È ampiamente utilizzato per alleviare il dolore associato a vari disturbi dentali.
  • Masticare alcuni chiodi di garofano elimina il cattivo odore in bocca e aggiunge un profumo rinfrescante.

Puoi anche usare una goccia di olio di chiodi di garofano e mescolarlo con due gocce di olio d’oliva e metterlo sul dente dolorante, e l’olio di chiodi di garofano a volte può aumentare il dolore se tocca la mucosa, la lingua o altre aree sensibili della bocca, poiché può causare ustioni della mucosa.

Il sale sbianca i denti?

Il sale può sbiancare i denti, poiché gli elementi e i minerali in esso contenuti rafforzano le gengive, proteggono dall’alitosi e i denti possono sbiancare nel tempo.

Il sale ad alto contenuto di iodio ha anche proprietà antibatteriche e aiuta a neutralizzare gli acidi in bocca. Il sale ti fa sentire intontito e la saliva crea una barriera antibatterica che protegge lo smalto.

Puoi immergere uno spazzolino da denti bagnato in mezzo cucchiaino di sale e lavarti i denti o sciacquarlo con una soluzione di acqua salata.

Danni ai denti che sbiancano il sale

Il problema principale con il sale è che secca le mucose, che svolgono un ruolo importante nella lubrificazione dei tessuti molli e delle gengive e nel mantenimento dei denti sani mantenendo un ambiente orale sano.

Inoltre, il sale è antibatterico e come sostanza non danneggia affatto lo smalto dei denti, ma alle gengive e ai tessuti molli non piace affatto il sale. Inoltre, il sale contiene sodio e una dieta ricca di sodio può causare molti problemi, come:

  • Recessione gengivale, che lo rende più vulnerabile e meno resistente alla carie.
  • Bocca secca e può portare a malattie gengivali.
  • Frequente sanguinamento nelle gengive quando l’ambiente orale si secca.

Alla fine, è importante che tu ti prenda cura della tua igiene orale quotidiana, oltre alle pulizie dentali e ai controlli annuali. È possibile utilizzare l’acqua salata calda come opzione sicura per beneficiare dei benefici dentali del sale. Con attenzione ad una dieta variata di frutta, verdura e latticini benefici per la salute dentale.

Vedere anche

L'analisi della tiroide della donna incinta è importante?

L’analisi della tiroide della donna incinta è importante?

Durante i primi mesi di gravidanza, il feto dipende principalmente dalla madre per fornirgli ormoni …

Lascia un commento