Mal di schiena durante la gravidanza e dopo il parto

Mal di schiena durante la gravidanza e dopo il parto

Il mal di schiena e il disagio sono comuni durante la gravidanza, poiché dal 50% al 70% delle donne incinte si lamenta di mal di schiena e questi dolori si verificano in qualsiasi momento durante la gravidanza, ma sono più comuni nella tarda gravidanza e anche il mal di schiena dopo il parto è comune a causa dei cambiamenti fisici che si verificano. La donna incinta, che provoca mal di schiena, e ovviamente non finisce dopo il parto in un giorno e una notte, ma di solito ci vogliono diversi mesi dopo il parto, e ora ti parleremo delle cause di questi dolori e di come superarli.

Quali sono le cause del mal di schiena durante la gravidanza?

  1. L’aumento degli ormoni durante la gravidanza rilassa le articolazioni ei legamenti che collegano le ossa pelviche alla colonna vertebrale, il che ti fa sentire instabile e ti provoca dolore alla schiena mentre cammini, stai in piedi o seduto per lunghi periodi.
  2. A causa della crescita del feto e del suo aumento di dimensioni, l’utero si espande e i muscoli addominali si indeboliscono, il che provoca una maggiore pressione sulla schiena.
  3. Il tuo aumento di peso, in quanto è normale aumentare di peso durante la gravidanza, e questo colpisce la schiena e aumenta il dolore.
  4. Stare molto in piedi durante la gravidanza colpisce la schiena e aumenta il dolore.
  5. Lo stress causato dalla gravidanza, e come conseguenza dei cambiamenti nella regione pelvica, può aumentare il dolore alla schiena.

Come superare il mal di schiena durante la gravidanza ?

Potresti non essere in grado di superare definitivamente il mal di schiena, ma puoi ridurne la gravità:
  1. Esercizi regolari durante la gravidanza che aiutano ad alleviare il mal di schiena.
  2. Riposati di più con i piedi leggermente sollevati mentre dormi.
  3. Evita i tacchi alti durante la gravidanza.
  4. Evita di accovacciarti per prendere qualcosa, ma dovresti sederti per prenderlo “in posizione accovacciata”.
  5. Evita di dormire sulla schiena, ed è preferibile dormire sul lato sinistro, con un cuscino sotto il ginocchio.
  6. Usa una bottiglia d’acqua calda o fredda, poiché non esiste una regola per questo, ma dovresti sperimentare e determinare cosa funziona per te e usarlo.

Quando dovresti andare dal dottore?

  1. Se soffri di mal di schiena acuto.
  2. Se soffri di mal di schiena improvviso, che aumenta di gravità nel tempo.
  3. Se soffri di mal di schiena intermittente, dove lo senti, fermati e dopo un po ‘si ripete di nuovo, potresti essere un sintomo di parto pretermine .

Quali sono le cause del mal di schiena dopo il parto ?

  1. I cambiamenti fisici che si verificano in te e che causano il mal di schiena durante la gravidanza, contribuiscono al mal di schiena dopo il parto, poiché questi cambiamenti richiedono tempo perché i muscoli riacquistino forza e la lassità che si è verificata alle articolazioni e ai legamenti diminuisce.
  2. A volte durante un parto naturale tendi i muscoli e questo può lasciare un segno per qualche tempo.
  3. Dopo il parto e quando impari ad allattare, potresti preoccuparti di questo problema e non preoccuparti della tua sessione sana, poiché ciò potrebbe causare dolore al collo e alla schiena.
  4. Lo stress generale e psicologico a cui sei esposto quando ti prendi cura del tuo bambino dopo la nascita, ritardano la tua guarigione da dolori e dolori, incluso il mal di schiena.
  5. La donna incinta che soffre di forti dolori alla schiena durante la gravidanza, o soffre di mal di schiena all’inizio della gravidanza o che soffre di obesità , questo può aumentare il tempo di recupero dopo il parto.

Come superare il mal di schiena dopo il parto?

  1. Esercitati gradualmente, poiché l’esercizio rafforza i muscoli dello stomaco e aumenta la flessibilità, il che migliora le tue condizioni.
  2. Inizia con un semplice esercizio dopo il parto, come camminare, nuotare o fare yoga, ma dopo aver consultato il medico.
  3. Quando sei in piedi, tieni la schiena dritta.
  4. Prenditi cura di stare seduto correttamente, soprattutto quando allatti il ​​tuo bambino, poiché puoi sederti su una comoda sedia con cuscini usati per sostenere la schiena.
  5. Non trasportare oggetti più pesanti del peso di tuo figlio, poiché ciò non influirà negativamente sulla tua schiena.
  6. Usa una bottiglia d’acqua calda o fredda, poiché non esiste una regola per questo, ma dovresti sperimentare e determinare cosa funziona per te e usarlo.
  7. Evita di chinarti per afferrare qualsiasi cosa, ma dovresti sederti per prenderla “la posizione accovacciata”.
  8. Mantieni una dieta sana ed equilibrata, poiché una dieta sana aiuta a sbarazzarti del peso extra che causa dolore alla schiena.
  9. Utilizzare alcuni farmaci analgesici e antinfiammatori, ma dopo aver consultato un medico, scegliere farmaci sicuri durante il periodo dell’allattamento al seno.

Vedere anche

Quali sono i benefici della maca per le donne incinte e i loro danni?

Quali sono i benefici della maca per le donne incinte e i loro danni?

La gravidanza ritardata è un problema che preoccupa tutte le mogli, per questo sono alla …

Lascia un commento