Il laser domestico può essere utilizzato per le donne incinte?

Il laser domestico può essere utilizzato per le donne incinte?

Molti si sono rivolti alla depilazione laser per ridurre i capelli e la loro crescita, ma è possibile utilizzare i laser domestici per le donne incinte? I cambiamenti ormonali durante la gravidanza possono portare a un aumento della crescita dei peli intorno all’addome, al seno, al viso e in altri luoghi e, sebbene i peli possano essere rimossi in modi diversi, molti preferiscono un metodo di effetto permanente. La depilazione laser ha recentemente acquisito grande popolarità per i suoi risultati impressionanti con molti, ma ha attirato critiche a causa di preoccupazioni relative alla sicurezza, ora impareremo insieme quanto è buono e sicuro durante la gravidanza e ti forniremo i migliori metodi di rimozione dei peli per le donne incinte.

Il laser domestico può essere utilizzato per le donne incinte?

Molti medici sconsigliano la depilazione laser durante la gravidanza, la depilazione laser è sicura, ma attualmente non ci sono studi a lungo termine che analizzano gli effetti del trattamento laser dei peli sui feti non ancora nati, per questo motivo, è meglio stare dalla parte della sicurezza e attendere il periodo postpartum. Per iniziare i trattamenti di epilazione laser, ecco le preoccupazioni sulla depilazione laser durante la gravidanza:

  • Il trattamento laser per capelli può causare un leggero dolore, quindi vengono utilizzate creme anestetiche. Non è consigliabile utilizzare questa crema durante la gravidanza perché il tuo corpo può assorbire qualsiasi cosa sia posta sulla pelle.
  • La tua pelle diventerà probabilmente sensibile durante la gravidanza. Il trattamento di epilazione laser può causare dolore, arrossamento o irritazione, portando a ulteriori problemi alla pelle.
  • La durata e il numero delle sessioni di trattamento dipendono dal ciclo di crescita dei capelli, ma il cambiamento dei livelli ormonali durante la gravidanza può talvolta abbreviare il ciclo di crescita dei capelli o  stimolare la crescita dei follicoli piliferi inattivi. Pertanto, alcune donne possono sperimentare una rapida ricrescita dei capelli durante la gravidanza.
  • Potrebbe causare crampi, specialmente se fatto nella parte inferiore dell’addome e nelle cosce.
  • Il trattamento è scomodo se eseguito su seni sensibili e zone bikini nelle fasi successive della gravidanza.
  • La durata del trattamento, che può richiedere dai sei ai 12 mesi, significa anche che potrebbe essere necessario continuare il trattamento fino all’ultimo trimestre di gravidanza, la pelle e varie parti del corpo possono diventare più sensibili, questo può anche aumentare il dolore e può essere sdraiato o seduto. Queste procedure sono difficili durante le fasi successive della gravidanza.

Ora ti parleremo dei migliori metodi di rimozione dei peli per le donne incinte.

I migliori metodi di depilazione per le donne incinte

Puoi seguire questi metodi in sicurezza durante la gravidanza:

  1. Cera e dolcezza:  la miscela calda viene spalmata sulla pelle e poi sollevata per rimuovere i peli, entrambi forniscono una soluzione a lungo termine ai tuoi problemi di capelli e sono adatti se la gravidanza non rende la tua pelle molto sensibile, e qui ci sono alcuni importanti suggerimenti :
  •  Questi prodotti non dovrebbero mai essere usati su naso, orecchie, capezzoli, vene varicose, nei o verruche, o sulla pelle irritata, screpolata o bruciata dal sole.
  •  Inoltre, consulta il tuo medico prima della ceretta per vedere se c’è un motivo specifico per non consigliarti la ceretta durante la gravidanza.
  •  Man mano che la pancia cresce, potresti avere più difficoltà a vedere e ad accedere alle parti, quindi una cera da salone professionale o una cera di zucchero di solito è l’opzione migliore per la rimozione dei peli durante la gravidanza. Assicurati che il salone che scegli sia pulito e chiedi a un’estetista di testare la cera su una piccola area della pelle per vedere se reagisce in modo diverso durante la gravidanza.
  •  Usa un detergente antisettico lenitivo prima e dopo la ceretta, per ridurre l’irritazione, ridurre eventuali arrossamenti e aiutare a prevenire le infezioni (sebbene lo zucchero possa sembrare più naturale della ceretta, può anche causare le stesse irritazioni e infezioni della pelle, quindi continua con le stesse precauzioni di ceretta.).

    2.  Rasatura: per rimuovere i peli superflui da ampie aree, radersi secondo necessità e potrebbe essere necessario più volte del solito, ma non preoccuparti di rendere i peli più ruvidi, è solo un mito per quanto riguarda la rimozione dei peli, sia i rasoi manuali che quelli elettrici lo sono sicuro Da usare, ma assicurati sempre di usare una nuova lama e non condividere il rasoio con tuo marito, che potrebbe esporti a infezioni, e fai attenzione a raderti durante la doccia, poiché è molto facile perdere l’equilibrio e il scivolare è pericoloso.

In questo articolo, abbiamo appreso la risposta alla tua domanda: è possibile utilizzare i laser domestici per le donne incinte e se prevedi di utilizzare il rasoio, i medici hanno consigliato di non radere l’area pubica direttamente prima di andare in sala parto, questo è particolarmente importante se stai pianificando un parto cesareo, la rasatura causa piccoli tagli e graffi che possono metterti a rischio di lesioni e infezioni.

Vedere anche

Quali sono le cause dell'ormone della gravidanza alto dopo un aborto spontaneo?

Quali sono le cause dell’ormone della gravidanza alto dopo un aborto spontaneo?

L’aborto è un’esperienza crudele per ogni donna che ha avuto un aborto spontaneo, ma non …