Cause di una gravidanza extrauterina e suo trattamento

Cause di una gravidanza extrauterina e suo trattamento

La gravidanza inizia con la fecondazione e poi passa attraverso una serie di fasi, incluso il trasferimento dell’ovulo fecondato nell’utero per aderire alla sua parete, ma in alcuni casi l’ovulo fecondato non può raggiungere l’utero e rimane bloccato nella tuba di Falloppio, nella cavità addominale o nella cervice, una condizione nota come gravidanza esterna L’utero, che richiede l’intervento immediato del medico per sbarazzarsi della gravidanza, e per proteggerti dalle sue pericolose complicazioni se fatto in questo modo.

Segni di una gravidanza extrauterina

Un test di gravidanza nel caso di una gravidanza extrauterina ti mostrerà che sei incinta naturalmente, ma non ti dirà se questa gravidanza è sana e dentro o fuori l’utero, quindi dopo aver confermato il verificarsi della gravidanza e aver fatto il test, devi visitare il medico e fare un’ecografia per controllare la tua gravidanza, oltre alla presenza di Alcuni dei sintomi che puoi dire di avere una gravidanza extrauterina come:

  • Dolori acuti all’addome, al bacino, alle spalle e al collo.
  • Forte dolore che si manifesta su un lato dell’addome.
  • Vertigini (capogiri) e svenimenti.
  • Pressione nella zona rettale.
  • Si verifica sanguinamento.
  • Nausea e dolore al seno.

I sintomi di una gravidanza extrauterina potrebbero non essere evidenti, quindi è d’obbligo fare un’ecografia quando si conosce la notizia della gravidanza.

Come faccio a sapere se una gravidanza è al di fuori dell’utero?

Se sospetti di essere in gravidanza extrauterina, dovresti consultare immediatamente il tuo medico, che scoprirà la questione attraverso un’ecografia vaginale , e in cui il medico inserisce uno speciale dispositivo trasduttore (bacchetta) nella vagina in modo che possa sapere se il sacco della gravidanza è all’interno dell’utero o meno.

Il medico utilizza anche un esame del sangue per misurare il livello degli ormoni della gravidanza e del progesterone, quindi se i loro livelli diminuiscono o rimangono gli stessi per alcuni giorni e il medico non trova un sacco di gravidanza in un esame ecografico, è probabile che la gravidanza sia fuori dall’utero.

Ma se soffri di gravi sintomi intollerabili, come un forte dolore all’addome e sanguinamento, è necessario eseguire un intervento chirurgico immediato in modo che non provochi una rottura della tuba di Falloppio e sanguinamento interno, Dio non voglia.

La maggior parte a rischio di una gravidanza extrauterina

Tutte le donne sono a rischio di avere una gravidanza extrauterina, ma il rischio aumenta con la presenza di uno o più dei seguenti fattori:

  • Se hai più di 35 anni.
  • Una storia di chirurgia pelvica o addominale o aborti multipli.
  • Storia di infezioni pelviche.
  • La gravidanza si verifica quando lo IUD è nell’utero .
  • Gravidanza a seguito dell’uso di procedure o farmaci per la fertilità.
  • Fumo eccessivo.
  • Precedenti esperienze di gravidanza extrauterina.
  • Una storia in cui hai avuto una MST.
  • Anomalie strutturali nella tuba di Falloppio che impediscono all’uovo di raggiungere l’utero.

Trattare una gravidanza ectopica

La gravidanza ectopica rappresenta un grande pericolo per la madre, e anche il feto non potrà continuare a svilupparsi fino alla fine, quindi l’aborto è una soluzione inevitabile in questo caso per la salute della madre e la conservazione del suo grembo e della fertilità in futuro, e l’aborto si fa in uno di questi due modi:

  1.  Medicinali:  se la donna incinta non presenta le complicazioni di una gravidanza extrauterina, come forti dolori ed emorragie, il medico le somministrerà farmaci abortivi che impediscono la crescita delle cellule che si dividono per formare il feto per liberarsene, e questi farmaci causano sintomi simili ai sintomi dell’aborto spontaneo, come crampi e sanguinamento.
  2. Chirurgia: a   volte i medici ricorrono alla chirurgia e rimuovono il feto dall’addome nei casi avanzati in cui i sintomi peggiorano rapidamente, al fine di proteggere la donna incinta dal rischio di emorragie interne e danni alla tuba di Falloppio.

Alla fine, sebbene l’incidenza dell’esposizione a una gravidanza extrauterina sia molto debole, la possibilità che si verifichi è presente, quindi se avverti uno o più segni di una gravidanza extrauterina, devi andare immediatamente dal medico per verificare la tua gravidanza.

Vedere anche

L'acido folico aiuta la riproduzione maschile?

L’acido folico aiuta la riproduzione maschile?

Mentre la maggior parte delle coppie è felice con il proprio neonato, sia maschio che …

Lascia un commento