13 segni di meningite nei neonati

13 segni di meningite nei neonati

La meningite è un’infiammazione delle tre membrane di rivestimento e protettive del cervello e del midollo spinale, note come “meningi”. Sebbene possa colpire qualsiasi fascia di età, i bambini di età inferiore a due mesi sono i più vulnerabili a questa malattia, sebbene sia rara in questo Età, come su 100.000 neonati, 300-400 bambini di età inferiore ai 28 giorni ne vengono infettati, sia attraverso infezioni virali, batteriche o fungine, e in qualsiasi parte del corpo, e a causa della loro debole immunità, questa infezione viene trasmessa dal sangue al cervello e al midollo spinale E sii pericoloso. Ma la buona notizia è che il 90% dei bambini sopravvive, ma il 20-50% di loro può sviluppare complicazioni a lungo termine, a causa del ritardo nel trattamento. Impara con noi in questo articolo tutto ciò che riguarda la meningite nei neonati, in termini di cause, sintomi e trattamento.

Meningite nei neonati

Come abbiamo detto, la meningite neonatale è causata da un’infezione virale, batterica o fungina, ed è l’infezione virale più comune, in quanto lo sviluppo di vaccini ha contribuito al declino dell’infezione batterica che la causa, oltre alla scarsità di infezioni fungine. Tuttavia, la maggior parte delle infezioni virali non è pericolosa come un’infezione batterica o fungina, tranne in casi limitati. Esempi delle cause di infezione che portano alla meningite sono:

Virus che causano la meningite semplice:

  • Enterovirus:  alcuni di loro causano la meningite, a causa del contatto del neonato con cose contaminate da secrezioni orali o fecali.
  • Virus influenzale:  dovuto al contatto del neonato con oggetti contaminati da secrezioni orali o polmonari.
  • Virus del morbillo e della parotite: la  meningite è rara a causa di essi, ma si sta diffondendo rapidamente, a causa del contatto del neonato con le secrezioni orali o polmonari.

Virus che causano la meningite grave:

  • Virus della varicella zoster: la  causa della varicella, che può essere facilmente diffusa tramite il contatto con una persona infetta.
  • Il virus dell’herpes o herpes simplex: che viene trasmesso ai neonati, di solito dalla madre nel grembo materno, o durante il parto, e talvolta dal contatto con una persona infetta, ad esempio baciando.
  • Virus del Nilo occidentale:  trasmesso attraverso le punture di zanzara.

I batteri che causano la meningite nei neonati fino a 28 giorni:

  • Streptococco di gruppo B: trasmesso dalla madre al neonato durante il parto.
  • Batteri Gram-negativi: come  E. coli, dovuto all’ingestione da parte della madre di cibo contaminato, che le trasmette questi batteri, e viene trasmesso al neonato durante il parto, oltre ad un altro tipo di batterio, che è Klebsiella pneumoniae.
  • Listeria monocytogenes: trasmessa durante il parto o attraverso l’utero, che viene trasmessa alla madre attraverso il cibo contaminato.
  • Streptococcus pneumoniae: si trasmette per inalazione di goccioline contaminate mentre si starnutisce o si tossisce, infetta naso, seni e polmoni ed è una delle cause più comuni di meningite nei bambini di età inferiore a due anni.
  • Neisseria meningitidis: è la seconda causa più comune di meningite batterica nei bambini di età inferiore a un anno, dovuta al contatto con secrezioni orali o polmonari contaminate.
  • Haemophilus influenzae “B”: si trasmette attraverso il contatto con le secrezioni orali di una persona infetta o portatrice della malattia, che può non presentare sintomi, ma è contagiosa per un neonato.

I funghi che causano la meningite:

Che possono colpire i bambini nati prematuramente in ospedale, come ad esempio: il fungo Candida (Candida), che può essere trasmesso al cervello provocando la meningite.

Questa infezione viene trattata con la causa e l’eliminazione e la meningite viene diagnosticata con i seguenti metodi:

  • Analisi del sangue.
  • Emocoltura.
  • Scansione TC della testa.
  • Puntura lombare (esame di un campione di liquido cerebrospinale).

Pertanto, è importante che una donna incinta eviti gli agenti patogeni dell’infezione, come latte non pastorizzato, cibi contaminati e crudi, frutta e verdura non lavate, e si attenga alle istruzioni igieniche prima di trattare con un neonato e agli appuntamenti per le vaccinazioni, e andare dal medico subito dopo aver notato i sintomi che menzioneremo nel paragrafo successivo.

Sintomi di meningite nei neonati

I sintomi della meningite potrebbero non attirare l’attenzione sul neonato, poiché il bambino appare solo irritabile o stanco, e il deterioramento può verificarsi rapidamente, ei sintomi che devono essere con l’intervento medico compaiono immediatamente, vale a dire:

  1. Gonfiore della fontanella, che è la sede morbida del cranio di un neonato, a causa dell’aumentata pressione del fluido nel cervello
  2. Febbre e febbre alta.
  3. Estremità fredde (mani e piedi) con torso caldo.
  4. Tremori, crampi, neonato .
  5. Rigidità del collo o del corpo.
  6. Pianto intenso e irritabilità, soprattutto durante la gravidanza, a causa di dolori muscolari e al collo.
  7. Respirazione rapida nei neonati .
  8. Vomito e diarrea persistenti.
  9. Rifiutare di nutrirsi e mangiare.
  10. Dormire molto e insolitamente tranquillo.
  11. Eruzione cutanea o segni rossi o scuri sulla pelle.
  12. Sensibilità alla luce, gestione del viso da sorgenti luminose.
  13. Schienale arcuato.

Come abbiamo detto, è necessario contattare rapidamente il medico, non appena compare qualsiasi sintomo, perché il ritardo nel trattamento può portare a complicazioni, come:

  • Ritardo mentale e difficoltà di apprendimento.
  • Problemi di vista e cecità.
  • Problemi di udito e sordità.
  • Convulsioni
  • Accumulo di liquidi intorno al cervello.

In conclusione, mia cara, dopo aver parlato della meningite nei neonati, delle sue cause e cure, bisogna fare attenzione quando si tratta di neonati a causa della loro debole immunità, lavarsi bene le mani prima di toccarli, ed evitare di baciarli e starnutire o tossire vicino a loro durante questo delicato periodo della loro vita.

Fonti:
Meningite nei bambini
Meningite nei bambini: cosa devi sapere
Meningite neonatale: fattori di rischio, cause e complicazioni neurologiche
Meningite neonatale: cause, trattamento e prevenzione

Vedere anche

5 vantaggi del sommacco per le donne incinte

5 vantaggi del sommacco per le donne incinte

Sumac è una delle spezie più famose del Medio Oriente e dell’Asia meridionale, e le …

Lascia un commento