Vitamine e integratori durante la gravidanza

Vitamine e integratori durante la gravidanza

Ogni donna dovrebbe seguire una dieta sana ed equilibrata, soprattutto se è durante la gravidanza, ma ciononostante molti medici consigliano di assumere alcune vitamine e integratori alimentari, anche se si verifica uno squilibrio nella propria dieta, è possibile compensare questo difetto con queste vitamine e integratori alimentari.

Vitamine e integratori durante la gravidanza

Tra questi integratori alimentari ci sono molte vitamine e minerali, i più importanti dei quali sono folato, calcio e ferro durante la gravidanza:

  1. Acido folico: è importante prevenire alcuni difetti congeniti che possono presentarsi al sistema nervoso e colpire il cervello e il midollo spinale del feto, ed è preferibile utilizzarlo prima dell’inizio della gravidanza e continuare fino alla fine del primo trimestre di gravidanza, e la sua dose non deve essere inferiore a 4. Mg quotidianamente, e ci sono casi particolari che richiedono un aumento della sua dose, come una donna che ha un bambino che ha difetti congeniti al sistema nervoso, quindi alla sua seconda gravidanza deve aumentare la dose utilizzata, anche la donna che assume farmaci antiepilettici, e la donna incinta in più di un feto.
  2. Calcio: è utile per le donne in gravidanza e il feto, poiché il bambino ha bisogno di calcio per costruire le sue ossa e se la madre non prende abbastanza calcio esterno per questo, il feto prenderà ciò di cui ha bisogno dalle sue ossa, quindi la vitamina calcio aiuta a prevenire la perdita di densità ossea della madre, che può causare problemi di salute Futuro pericoloso per la madre, come la sua osteoporosi .
  3. Ferro: è molto importante per la madre e il feto, poiché aiuta la crescita dei muscoli e previene l’insorgenza di anemia nella madre, una condizione in cui il numero di globuli rossi diminuisce, e il cui ruolo è quello di trasportare e fornire ossigeno a tutte le cellule del corpo della madre e del feto, poiché la carenza di ferro può causare gravi problemi, inoltre il ferro riduce Uno dei rischi di parto prematuro è il basso peso alla nascita del bambino.
  4. Omega-3: aiuta a sostenere la crescita del cervello e degli occhi del feto e la madre dovrebbe assumerne almeno 200 mg al giorno .

Alcuni medici consigliano di assumere un multivitaminico che contiene molte vitamine e minerali, come:

Acido folico: non meno di 4,. Mg.
Vitamina D: 400 unità internazionali.
Calcio: da 200 a 300 mg.
Vitamina C: 70 mg.
Tiamina: 3 mg.
Vitamina B: 2 mg.
Niacina: 20 mg.
Vitamina B12: 6 microgrammi.
Vitamina E: 10 mg.
Zinco: 15 mg.
Ferro: 17 mg.
Alcune vitamine possono causare nausea, soprattutto nei primi tre mesi di gravidanza, quindi dovresti fare riferimento al medico e lui deciderà per te cosa ti serve invece.
Infine … ti dico che è vero che la maggior parte delle vitamine in gravidanza sono fisse, in quanto i bisogni sono spesso gli stessi, tranne che alcuni casi differiscono in base allo stato di salute della madre, ea volte il medico prescrive a una madre ciò che non prescrive ad altre, quindi ti consigliamo di consultare il tuo medico e lui determina ciò di cui hai bisogno.

Vedere anche

Quanto è salutare usare lo zenzero per una gravidanza gemellare?

Quanto è salutare usare lo zenzero per una gravidanza gemellare?

 La gravidanza è una fase importante e delicata nella vita di una donna, suscita sentimenti …

Lascia un commento