Uno dei primi segni di gravidanza è il polso dell'ombelico?

Uno dei primi segni di gravidanza è il polso dell’ombelico?

Il periodo di gravidanza porta molti cambiamenti psicologici e fisici alla donna, il che la fa costantemente interrogare sulla spiegazione di questi sintomi, e potrebbe non sapere se è incinta o se quello che sente è solo una questione passeggera che non ha nulla a che fare. con la gravidanza, e tra queste domande che possono riguardare la donna “Ci sono segni di gravidanza precoce, polso ombelico?”, La donna può sentire questo polso a volte, e può scomparire altre volte, senza conoscerne il motivo. Impara con noi in questo articolo fino a che punto questo è vero, segni di gravidanza e come assicurarti che si verifichi.

Uno dei primi segni di gravidanza è il polso dell’ombelico?

La risposta è “no” cara, il polso dell’ombelico non è un segno di gravidanza, sebbene i suoi sintomi siano numerosi all’inizio, ma non includendo affatto la sensazione di un polso dell’ombelico, potresti sentire il polso nello stomaco già mentre tu sei incinta, ma non all’inizio delle prime settimane di gravidanza.

La sensazione di polso di una donna incinta durante la gravidanza – non l’inizio – è dovuta all’aumento dell’afflusso di sangue alla zona addominale, per fornire all’utero e al feto sangue sufficiente, con il cibo e l’ossigeno che trasportano, come i vasi sanguigni nell’addome si espande e la donna incinta sente un polso dall’aorta addominale, ma questa sensazione non si verifica spesso all’inizio della gravidanza e può apparire dal quarto mese.

Inoltre, nella maggior parte dei casi, il polso del feto non può essere sentito, perché è circondato da molti tessuti e membrane, oltre al suo corpo, che ostacola la sensazione del suo polso, e l’unico modo per farlo è sottoporsi a un esame ecografico presso il dottore.

Uno dei primi segni di gravidanza è il polso dell'ombelico?

Se ti stai chiedendo quali sono i primi segni di gravidanza, conoscili attraverso le seguenti righe.

Primi segni di gravidanza

Forse ti starai chiedendo quali sono i segni che indicano che c’è o meno una gravidanza. Ci sono diversi sintomi che la maggior parte delle donne in gravidanza condivide, ma la loro gravità può differire da una donna all’altra e alcune donne possono avere un sintomo che non compare in altre donne, quindi è relativo, e tra i primi sintomi della gravidanza c’è il seguente:

  • Crampi e sanguinamento da impianto:  potresti sentire alcuni crampi che assomigliano a crampi mestruali e un leggero sanguinamento al momento del ciclo, ed è diverso dal sangue mestruale e dal periodo della sua continuazione. Questi sintomi si verificano quando l’ovulo fecondato si muove ed entra nel rivestimento dell’utero 12 giorni dopo la sua fecondazione.
  • Cambiamenti di umore:  alcune donne soffrono durante la gravidanza di cambiamenti di umore, che le rendono un po ‘a disagio, a volte sono molto felici e, pochi minuti dopo, si sentono tristi e piangono senza motivo.
  • Nausea:  è uno dei sintomi più comuni della gravidanza , ma alcune donne potrebbero non manifestare questo sintomo e potrebbero sentirlo solo senza vomitare.
  • Mestruazioni ritardate:  se calcoli le date del tuo ciclo mestruale ed è stato regolare, questo ti aiuterà molto a prevedere la gravidanza quando è in ritardo per la sua data di scadenza, e se soffri di un ciclo irregolare, il suo ritardo non significa che c’è una certa gravidanza e in questo caso dovresti consultare un medico.

Puoi confermare la gravidanza in diversi modi, scoprilo nel prossimo paragrafo.

Come posso essere sicuro della gravidanza?

Potresti avere i precedenti sintomi di gravidanza che abbiamo menzionato, ma potrebbe non significare una conferma del verificarsi della gravidanza. C’è chi ha ritardato le mestruazioni a causa della sua irregolarità e c’è chi soffre di crampi addominali, cambiamenti di umore e seno dolore, a causa della sindrome premestruale “PMS”, e poi arriva il periodo.

Altre donne potrebbero notare la fuoriuscita di sangue al momento delle mestruazioni, sono già incinte e non lo sanno, e c’è una differenza tra il sangue mestruale e il sangue che potrebbe fuoriuscire all’inizio della gravidanza , quindi puoi confermare la gravidanza con mezzi di un test di gravidanza, in quanto è il modo corretto per accertarsene:

Test di gravidanza domiciliare

Test di gravidanza a casa per i primi segni di gravidanza

Puoi fare un test di gravidanza sulle urine e dipende dalla ricerca di un alto livello di ormone HCG, che aumenta all’inizio della gravidanza. L’ormone gonadotropina non appare nelle urine nei primi giorni di gravidanza, ma appare dopo due o tre settimane, cioè almeno una settimana dopo che il ciclo mestruale è in ritardo, e i risultati del test di gravidanza domestico non compaiono prima la data del periodo mestruale.

Se vuoi fare un test di gravidanza a casa utilizzando macchine per analisi delle urine, devi scegliere il momento giusto, che è la mattina presto in cui l’urina è concentrata e contiene la maggior parte dell’ormone per confermare la gravidanza.

Test di gravidanza con analisi del sangue

Puoi fare un test di gravidanza in laboratorio prelevando e analizzando un campione di sangue, per determinare il livello dell’ormone hCG, come appare prima nel sangue rispetto alle urine. Un esame del sangue può confermare la gravidanza dalla comparsa dell’ormone da sei a otto giorni dopo il periodo di ovulazione, cioè prima del periodo mestruale.

In conclusione, cara, dopo aver trovato la risposta alla domanda “I segni di una gravidanza precoce sono il polso dell’ombelico?” Ti consigliamo di confermare la tua gravidanza con test di laboratorio o dispositivi per test di gravidanza a casa in modo tempestivo, in modo da ottenere un risultato accurato.

Vedere anche

Quali sono i benefici della maca per le donne incinte e i loro danni?

Quali sono i benefici della maca per le donne incinte e i loro danni?

La gravidanza ritardata è un problema che preoccupa tutte le mogli, per questo sono alla …