Quando il feto sente sua madre?

Quando il feto sente sua madre?

Il tuo feto potrebbe sorprenderti con un calcio quando metti la mano sullo stomaco o quando parli o canti, e i suoi calci potrebbero accelerare, se litighi con suo padre, interagisce con te? Sì, mia cara, i legami emotivi tra la madre e il suo feto iniziano prima della nascita dal momento in cui si sviluppano i suoi diversi sensi, quindi lo trovi che si muove di più quando emetti un suono o ti calmi quando gli leggi come se fosse con te , ei suoi calci sono il suo modo di interagire, e qui potresti chiederti: “Quando il feto sente sua madre?”, E quando può sentire e rispondere ai suoni? Scopri la risposta in questo articolo.

Quando il feto sente sua madre?

Prima che il feto possa annusare, vedere e sentire, ha già sviluppato un altro senso, che è il tatto, e poiché il senso del tatto è uno dei primi strumenti del feto per conoscere il mondo che lo circonda, questa è la ragione del suo sviluppo prima durante la gravidanza, a partire dall’ottava settimana di gravidanza, e si sviluppano i nervi Il feto completa gradualmente il senso del tatto alla 32a settimana, eppure il feto può rispondere al tocco dell’addome o alle vibrazioni precedenti. Entro la 26a settimana, il feto tende ad allontanarsi dagli stimoli esterni, mentre in seguito potrebbe avvicinarsi e trovarlo dandoti calci nello stesso punto in cui tocchi l’addome.

Anche alla settimana 26, il tuo feto risponderà al suono del tuo canto o al suono di una scopa e ai suoni dei gas nell’addome, e in questo periodo interagirà anche con il suono del tuo battito cardiaco e distinguerà la tua normale frequenza cardiaca . Se ti senti molto eccitato o eccitato e la tua frequenza cardiaca aumenta, la velocità di movimento del tuo feto potrebbe aumentare.  E i suoi calci, cioè, ora sente le tue emozioni e condivide con te quasi la maggior parte dei tuoi sentimenti, e puoi trarne vantaggio di questa materia per abituarlo alla tua voce, se ti prende a calci con forza e non riesci a dormire, puoi leggergli a voce debole con tocchi teneri sullo stomaco, o cantare prima di andare a letto per calmarlo, e questa faccenda ti aiuterà Dopo la nascita, potresti notare che il tuo bambino si calma quando sente la stessa canzone che faceva durante la gravidanza o quando gli legge.

In breve, il tuo feto può sentirti dalla 18a settimana di gravidanza, ma interagire con te e rispondere alla tua voce e al tuo tocco alla 26a settimana di gravidanza.

Quando sente il feto?

Le orecchie e gli occhi del feto iniziano a formarsi nel secondo mese di gravidanza , quando le cellule al suo interno iniziano a sistemarsi, che in seguito diventeranno viso, cervello, naso, occhi e orecchie, e entro la nona settimana appariranno piccoli spazi vuoti su entrambi i lati del collo del feto e le orecchie continuano a formarsi dall’interno e dall’esterno, quindi queste cavità si spostano fino al posto delle orecchie.

Verso la diciottesima settimana di gravidanza, il feto sente i suoi primi suoni, e alla ventiquattresima settimana, le sue piccole orecchie si stanno sviluppando rapidamente, e con essa la sua sensibilità al suono, e in questa fase sarà in grado di sentire i suoni che la madre stessa potrebbe non accorgersene, sono i suoni del suo corpo, compreso il suono del suo cuore che batte, e l’aria che entra ed esce dai suoi polmoni, i gas che si muovono nel suo stomaco, i suoni della digestione e il movimento del cibo, persino il suono del sangue che si muove attraverso il cordone ombelicale, e tuttavia non risponde a quei suoni in questa fase.

Con l’entrata della ventiseiesima settimana, il feto può reagire al rumore dentro e fuori il corpo della madre e può calmarsi per sentirlo, e il feto non sente i suoni con la stessa forza con cui li sentiamo, perché è circondato dall’utero e dal liquido amniotico. Inoltre, i feti nello stomaco delle madri piangono se esposti a forti rumori improvvisi.

In breve, il feto sente alla diciottesima settimana, anche prima che le sue orecchie siano completamente sviluppate, ma non reagisce ai suoni fino alla ventiseiesima settimana di gravidanza.

“Quando un feto sente sua madre?” Una domanda frequente posta da molte donne incinte, e tu cara sapevi che i legami emotivi tra la madre e il suo feto iniziano dal momento in cui si forma, ma interagisce con te nell’ultimo trimestre di gravidanza. Ti consigliamo di comunicare con il tuo feto, a partire dal primo periodo di gravidanza, parlando e cantando, e quando inizia a calciare, prova ad interagire con lui toccando il punto in cui ha calciato, per fargli sapere che sei qui e in attesa per lui a venire.

    Vedere anche

    Quali sono i benefici della maca per le donne incinte e i loro danni?

    Quali sono i benefici della maca per le donne incinte e i loro danni?

    La gravidanza ritardata è un problema che preoccupa tutte le mogli, per questo sono alla …