Quali sono le cause delle uova vuote?
Tutto quel che c'è da sapere sulla gravidanza

Quali sono le cause delle uova vuote?

Il termine uova vuote o danneggiate o la cosiddetta “gravidanza asessuata” viene applicato ai casi in cui l’ovulo viene fecondato con lo sperma, fino a quando non si impianta nella parete uterina, per intraprendere il suo viaggio naturale di sviluppo e crescita, ma non è completato fino a quando non diventa un feto. Questo problema di salute è una delle principali cause di aborto spontaneo o insufficienza ovarica precoce, che possono verificarsi anche prima che una donna scopra di essere incinta in primo luogo. Il fallimento della gravidanza dovuto alle uova vuote occupa la metà dei casi di aborto spontaneo precoce nel primo trimestre, o nelle prime 20 settimane di gravidanza, quindi esaminiamo con voi in questo articolo le cause degli ovuli vuoti e il loro trattamento, quindi continuate a leggere.

Cosa sono gli ovociti vuoti?

Come accennato in precedenza, un uovo vuoto è un ovulo fecondato impiantato nella parete dell’utero, ma non si è sviluppato in un embrione, poiché si formano il sacco embrionale e la placenta, ma sono vuoti senza un embrione, quindi è chiamato “gravidanza embrionale”, e alla fine si verifica l’aborto a causa dell’incapacità della gravidanza di continuare , Perché il feto non si è formato.

Tuttavia, nonostante l’assenza di un feto, la placenta continua a secernere ormoni della gravidanza, gonadotropina corionica umana per supportare la gravidanza, quindi il test di gravidanza a casa e l’analisi del sangue risultano positivi, nonostante la perdita di gravidanza, e possono comparire sintomi di gravidanza come nausea e vomito mattutini e ingorgo mammario. E il ciclo mestruale viene interrotto, quindi compaiono i sintomi dell’aborto, rappresentati da sanguinamento, sensazione di crampi e scompaiono i sintomi della gravidanza. L’aborto spontaneo può verificarsi in modo naturale o potrebbe essere necessario l’aiuto di farmaci con induttori dell’aborto o mediante curettage e dilatazione.

Ma non c’è motivo di preoccuparsi mia cara, poiché le donne di solito riescono a una gravidanza naturale dopo una gravidanza asessuata, poiché la maggior parte delle donne che hanno vissuto l’esperienza degli ovuli vuoti sono riuscite a concepire di nuovo.

Per quanto riguarda le cause dell’incidenza delle uova vuote, questo è ciò che vi diciamo nelle righe seguenti.

Cause di ovociti vuoti

Non c’è una ragione specifica per le uova vuote, quindi il loro verificarsi non significa che si commette un errore prima o durante la gravidanza, ma può essere dovuto ad alcuni squilibri cromosomici che trasportano i geni nell’uovo fecondato, come anomalie del cromosoma numero 9, o la scarsa qualità dell’uovo o dello sperma , oa causa della sua divisione anormale Oppure c’è uno squilibrio nell’equilibrio ormonale, che interrompe il normale sviluppo dell’uovo e ostacola il completamento della gravidanza. Pertanto, quando si ripete una gravidanza asessuata, è necessario andare dal medico per fare i test necessari, il più importante dei quali è l’analisi cromosomica, per scoprire la causa di questa condizione.

Le possibilità di una gravidanza asessuata possono anche aumentare se c’è una relazione tra i coniugi, ma tutti questi motivi alla fine sono solo supposizioni, poiché non è nota alcuna causa specifica per questa condizione, ma è noto che il corpo della madre riconosce lo squilibrio nel feto, ferma la sua crescita e lo pronuncia, ma la maggior parte delle donne Chi ha avuto un nascituro solo una volta nella vita, poi riesce a concepire di nuovo senza problemi.

Ora che conosci le possibili cause delle uova vuote, ti offriamo i metodi di trattamento nel prossimo paragrafo.

Trattare gli ovociti vuoti

I casi di infezione delle uova vuote vengono solitamente scoperti durante l’esecuzione di un’ecografia o di un esame ecografico, dopo la sesta settimana di gravidanza, o specificamente tra l’ottava e la tredicesima settimana, che è una procedura di routine per il controllo del feto, durante la quale il medico scopre che il sacco della gravidanza è vuoto, e dopo la diagnosi e in base alle condizioni e all’età Gravidanza e anamnesi della donna, il medico decide di affrontare il caso utilizzando una delle seguenti opzioni:

  1. Aspettare che l’aborto avvenga naturalmente e la comparsa dei suoi sintomi, come il sanguinamento che può richiedere diverse settimane, e condurre un esame ecografico per assicurarsi che tutti i tessuti siano usciti e che nessuno di loro rimanga nell’utero.
  2. Il trattamento farmacologico che induce l’aborto, come il “misoprostolo”, che può richiedere giorni all’organismo per espellere tutti i tessuti, e i crampi e il sanguinamento possono aumentare a causa di ciò.
  3. Intervento chirurgico con curettage e dilatazione, in cui la cervice è dilatata, quindi viene inserito uno strumento per rimuovere o aspirare il tessuto in eccesso in esso e un campione di questo tessuto può essere prelevato per l’analisi, per spiegare la causa dell’aborto spontaneo e se ci sono squilibri cromosomici o altri problemi.

Dopo aver eseguito l’aborto, soprattutto durante il curettage e la dilatazione, è necessario monitorare la temperatura corporea ei sintomi derivanti dall’aborto, per almeno cinque giorni, se la temperatura corporea aumenta, il dolore aumenta in modo insopportabile, o il sangue sanguinante è abbondante e pesante, e continua per più di quattro settimane Quindi, devi andare immediatamente dal medico e astenersi dalle lavande e dall’intimità intima in questi giorni per evitare l’infezione.

Dovresti anche attendere un ciclo mestruale completo dopo un aborto spontaneo prima di pianificare di nuovo di concepire, per dare all’utero e al corpo il tempo di riprendersi, e in questo momento si consiglia di seguire uno stile di vita sano, evitare lo stress, mangiare cibi nutrienti, assumere vitamine della gravidanza e acido folico e praticare un esercizio appropriato.

In conclusione, mia cara, dopo aver saputo tutto sugli ovuli vuoti e sul loro trattamento, dovresti sapere che una gravidanza asessuata non ha niente a che fare con essa, e non significa il fallimento della gravidanza nei tentativi successivi, quindi non devi temere o preoccuparti se ne sei esposta durante una delle tue gravidanze.

Molte coppie soffrono del problema della gravidanza ritardata, ma non preoccuparti, parto spesso ritardato per motivi che possono essere trattati con i metodi che abbiamo raccolto per te nella sezione di pianificazione della gravidanza .

Vedere anche

L'acido folico aiuta la riproduzione maschile?

L’acido folico aiuta la riproduzione maschile?

Mentre la maggior parte delle coppie è felice con il proprio neonato, sia maschio che …

Lascia un commento