Quali sono le cause della stitichezza durante il nono mese di gravidanza?

Quali sono le cause della stitichezza durante il nono mese di gravidanza?

La stitichezza è un sintomo comune che molte donne sperimentano durante la gravidanza, soprattutto nei primi mesi di gravidanza, a causa dell’alto livello dell’ormone progesterone nel sangue, che rallenta il movimento intestinale, provocando stitichezza e ritenzione di gas, e potresti pensare che con la fine della prima gravidanza, ti libererai dei sintomi Scomodo, inclusa la stitichezza, ma ritorna rapidamente durante il nono mese di gravidanza, il che può essere molto fastidioso e doloroso, soprattutto con la discesa del bambino al canale del parto, e una sensazione di forte pressione e contrazioni, e nelle righe seguenti ti spiegheremo le cause più importanti della stitichezza prima della nascita, E consigli per evitarlo.

Cause di stitichezza durante il nono mese di gravidanza

Con l’ingresso dell’ultimo trimestre di gravidanza, il corpo inizia a prepararsi per il parto e alcuni ormoni si alzano e il bambino scende nel canale del parto e si avvertono alcuni sintomi, come il  mal di schiena , il frequente bisogno di urinare, ecc. I motivi principali sono:

  1. Alto livello di ormoni: nell’ultimo trimestre di gravidanza, il corpo si prepara al parto e aumenta il livello degli ormoni relaxina e progesterone, che provocano il rilassamento di muscoli, legamenti e articolazioni, per facilitare la nascita del bambino, oltre a rilassare i muscoli dello stomaco e dell’intestino e rallentarne i movimenti, il che porta alla sopravvivenza del cibo per un periodo più lungo nell’apparato digerente e lesioni Stitichezza e gonfiore.
  2.  Pressione del bambino sul retto: mentre il bambino scende nel canale del parto, l’utero esercita una pressione sull’intestino e sul retto, il che causa difficoltà nell’eliminazione dei rifiuti e costipazione.
  3. Vitamine prenatali: il medico di solito prescrive integratori di ferro per te, a partire dal secondo trimestre di gravidanza, e la dose può aumentare prima del parto, specialmente se i livelli di emoglobina della donna incinta sono bassi, la stitichezza si verifica come effetto collaterale dell’assunzione di ferro e può anche causare annerimento delle feci.
  4. Mancanza di assunzione di acqua: la tua sensazione di pienezza a causa di un addome ingrossato può impedirti di bere molta acqua, il che può causare feci dure e stitichezza.

È anche importante, cara, sapere che non dovresti assumere alcun lassativo senza consultare un medico, soprattutto perché alcuni di essi possono causare contrazioni uterine ed esporti a un divorzio precoce, ed è meglio seguire una dieta ricca di fibre, con i seguenti suggerimenti per evitare del tutto la stitichezza.

Suggerimenti per evitare la stitichezza prima del parto

Sentirsi stitico prima del parto può essere scomodo e i tuoi continui tentativi di defecare possono farti sviluppare ragadi anali ed emorroidi, quindi anche se non segui abitudini quotidiane sane per tutta la gravidanza, è giunto il momento per questo ora, ed ecco i consigli più importanti che eviteranno la stitichezza nel nono mese e prima del parto :

  1. Bere più acqua: Bere molta acqua al giorno, che aiuta ad aumentare il movimento intestinale e ammorbidire le feci, che funziona per prevenire o eliminare la stitichezza, e si consiglia di bere otto bicchieri di acqua al giorno, per idratare il corpo e prevenire la disidratazione.
  2. Mangia molte fibre: la fibra aumenta il movimento intestinale e spinge fuori le feci. Inoltre, la maggior parte degli alimenti ricchi di fibre sono una buona fonte di vitamine e minerali di cui hai bisogno durante la gravidanza. Mangia frutta, verdura e cereali. Puoi anche mangiare le prugne e il loro succo come lassativo naturale, se lo sei già Soffre di stitichezza.
  3. Fare esercizi leggeri: gli esercizi aiutano a facilitare il parto naturale e mantenere il movimento del tuo intestino, che aiuta a sbarazzarsi della stitichezza e prevenirla in seguito, e in nessun caso dovresti fare esercizi violenti, e il miglior esercizio per te durante questo periodo è camminare per mezz’ora ogni giorno.
  4. Cambiare il tipo di ferro: se il ferro è la causa della stitichezza, puoi chiedere al tuo medico di prescriverti tipi che non causano la stitichezza o di prescrivere alcuni lassativi adatti alla gravidanza.
  5. Mangia cibi ricchi di probiotici: i bioenzimi o probiotici aiutano a prevenire la stitichezza, poiché agiscono per sostituire l’intestino con batteri benefici, che contribuiscono alla regolazione del movimento intestinale e alla digestione del cibo, quindi mangiare una tazza di yogurt al giorno può aiutarti a evitare la stitichezza.

In conclusione, mia cara, per non diventare stitico al nono mese di gravidanza, segui i consigli precedenti e in generale cerca di monitorare la tua dieta, evitare un consumo eccessivo di tè e caffè e altre bevande che causano stitichezza e sostituirle con succhi freschi preparati in casa che evitano la stitichezza e al momento Lo stesso ti fornisce le vitamine e i minerali di cui hai bisogno durante la gravidanza.

    Fonti:
    Costipazione e gravidanza
    Rimedi per evitare la stitichezza durante il terzo trimestre
    Suggerimenti per prevenire la stitichezza durante la gravidanza

    Vedere anche

    Il feto maschio rafforza l'appetito della madre incinta?

    Il feto maschio rafforza l’appetito della madre incinta?

    Guardare e aspettare il momento appropriato per scoprire il sesso del feto, può richiedere mesi …