I rimedi casalinghi più importanti per il trattamento dell’ipotensione in una donna incinta
Tutto quel che c'è da sapere sulla gravidanza

I rimedi casalinghi più importanti per il trattamento dell’ipotensione in una donna incinta

 La pressione sanguigna è un segno della salute sia della madre che del feto durante la gravidanza. Il medico misura la pressione sanguigna per diagnosticare eventuali problemi sottostanti o potenziali complicazioni. Secondo l’American Heart Association, una pressione sanguigna normale è compresa tra 120 e 80 mm Hg. Il medico di solito diagnostica l’ipotensione quando la lettura è compresa tra 90 e 60 mm Hg. La pressione bassa durante la gravidanza è comune, specialmente nelle prime 24 settimane o se si soffre di ipotensione. Pressione sanguigna prima della gravidanza. In generale, la pressione bassa non è un problema a meno che non sia accompagnata da sintomi. È possibile identificare le cause dell’ipotensione in una donna incinta.

Cause di ipotensione nelle donne in gravidanza

I cambiamenti che si verificano nel tuo corpo durante la gravidanza possono influenzare la pressione sanguigna. È comune che la pressione sanguigna scenda nelle prime 24 settimane di gravidanza. Ciò può essere causato dalla circolazione sanguigna, quando si espande per consentire il flusso sanguigno all’utero, che può causare Bassa pressione sanguigna, ci sono anche altre cause temporanee, come alzarsi troppo velocemente o stare troppo a lungo in un bagno caldo. Altri fattori che possono contribuire alla pressione bassa includono:

  • Reazioni allergiche.
  • Infezioni.
  • Riposo a letto prolungato, il sangue si accumula nelle gambe, il che influisce sul flusso sanguigno al cervello.
  • Siccità.
  • Malnutrizione.
  • Emorragia interna.
  • Anemia.
  • Cardiopatia.
  • Carenza di folato.
  • Disturbi endocrini.
  • Alcuni medicinali, quindi è essenziale che le donne incinte informino il proprio medico dei medicinali che stanno assumendo.
  • Disturbi renali.
  • Carenza di vitamina B12

La pressione sanguigna molto bassa può anche essere un segno di complicazioni in una gravidanza precoce, come una gravidanza extrauterina, in cui l’ovulo fecondato si impianta in un punto diverso dall’utero. Ecco alcuni metodi che possono aiutarti a trattare l’ipotensione.

Trattamento dell’ipotensione nelle donne in gravidanza

In generale, non sarà necessario un trattamento per l’ipotensione durante la gravidanza e i medici di solito non raccomandano farmaci per le donne in gravidanza a meno che i sintomi non siano gravi o le complicazioni siano probabili. La pressione sanguigna di solito inizia a salire da sola durante l’ultimo trimestre di gravidanza. Potresti provare quanto segue per trattare il prolasso durante la gravidanza:

  • Evita di alzarti velocemente quando sei seduto o sdraiato.
  • Non stare in piedi per lunghi periodi.
  • Evita i bagni molto caldi.
  • Bevi più acqua.
  • Indossa abiti larghi.
  • Segui una dieta sana e consuma piccoli pasti durante la giornata. Puoi aggiungere alcuni rimedi casalinghi come:
  1.  Acqua salata: di solito è consigliata per i pazienti che soffrono di pressione bassa, tuttavia, non consumare troppa acqua salata, poiché può nuocere alla salute, aggiungi mezzo cucchiaino di sale a una tazza d’acqua e bevi oppure puoi anche bere una soluzione reidratante.
  2. Uvetta: un modo tradizionale ma eccellente per trattare la pressione bassa. Mettete in ammollo un po ‘di uvetta in acqua durante la notte e mangiatela al mattino a digiuno, potete anche tenere un po’ di uvetta inzuppata d’acqua, potete seguire per alcune settimane o anche un mese.
  3. Basilico: il basilico contiene elementi come vitamina C, magnesio, potassio e acido pantotenico, che sono buoni per la pressione bassa. Puoi bere il succo estratto dalle foglie di basilico in ammollo con l’aggiunta di un cucchiaino di miele a stomaco vuoto ogni giorno. Puoi anche mangiare foglie di basilico ogni giorno. Buongiorno se ti piace.
  4. Succo di barbabietola: puoi bere una tazza di succo di barbabietola al giorno per circa una settimana.
  5. Zenzero: lo zenzero è efficace nel trattare la pressione alta e bassa perché contiene composti e antiossidanti insieme a sostanze chimiche come lo shogol e lo zinco, che possono prevenire i disturbi della pressione sanguigna.
  6.  Anice stellato: contiene potassio, calcio, ferro, manganese, rame, zinco e magnesio, che aumentano i livelli di ferro e potassio che possono aiutare ad aumentare la pressione sanguigna, puoi semplicemente aggiungere l’erba durante la cottura del cibo.
  7.  Succo di limone: un altro ottimo rimedio soprattutto se la pressione bassa è causata dalla disidratazione, insieme ad aiutare la digestione, il succo di limone può aiutare a fornire energia e aumentare la funzionalità epatica.
  8. Succo di carota fresca: può aiutare il succo di carota fresco a migliorare la circolazione sanguigna, mantenendo così i livelli di pressione sanguigna, puoi mangiare succo di carota fresco con miele ogni mattina.
  9.  Pasta di mandorle e latte: il rimedio più comune, questa combinazione può agire sulle ghiandole surrenali, che possono abbassare la pressione sanguigna. Immergere cinque o sei mandorle durante la notte, quindi sbucciare la pelle e macinarla fino a ottenere una pasta liscia, quindi aggiungere la pasta di mandorle al latte bollito e mescolare bene Bere una tazza di latte di mandorle per migliorare i livelli di pressione sanguigna.

Gentile, potresti discutere con il tuo medico le cause dell’ipotensione in una donna incinta se persiste nell’ultimo trimestre di gravidanza, o se dura a lungo e se soffri di svenimenti, vertigini, forte mal di testa, alterazioni della vista o mancanza di respiro , Dolori al petto o intorpidimento, cercare cure immediate.

Vedere anche

La comparsa di brufoli sul viso è i segni di una gravidanza audace?

La comparsa di brufoli sul viso è i segni di una gravidanza audace?

Cosa potrebbe esserci di più divertente che cercare di indovinare il sesso di un bambino …

Lascia un commento