Impara la differenza tra la prima e la seconda gravidanza

Impara la differenza tra la prima e la seconda gravidanza

Congratulazioni, sei incinta per la seconda volta … Il tuo senso di questa esperienza dipende interamente dalla tua prima esperienza di gravidanza, nella maggior parte dei casi se la tua prima gravidanza è passata pacificamente e senza complicazioni o gravi sofferenze con i sintomi della gravidanza, allora probabilmente lo sarà anche la tua seconda esperienza, perché di solito i sintomi ei segni della seconda gravidanza sono simili a La prima gravidanza e la tua esperienza di gravidanza nella seconda e la prima volta a volte possono differire, perché ogni esperienza di gravidanza ha le sue circostanze, potrebbero esserci differenze che ti vengono in mente psicologicamente e fisicamente nella tua seconda gravidanza, in questo articolo esaminiamo con te la differenza tra la prima e la seconda gravidanza e ti presentiamo i cambiamenti fisici e psicologici Questo accompagna una seconda gravidanza.

La differenza tra la prima e la seconda gravidanza

La maggior parte dei segni e dei sintomi di una seconda gravidanza sono simili alla tua prima gravidanza tranne che per la rapida comparsa delle caratteristiche della gravidanza sulla pancia. Durante la seconda gravidanza, la protuberanza fetale o le caratteristiche della gravidanza diventeranno visibili prima di quanto non fosse durante la prima gravidanza, uno dei motivi è che i tuoi muscoli addominali sono più deboli. Pertanto, non ci vorrà tempo prima che compaia il pancione.

Sebbene la tua prima esperienza di gravidanza sia simile alla seconda, ci sono dei cambiamenti che ti capitano fisicamente e psicologicamente durante la seconda gravidanza, ecco questi cambiamenti:

Cambiamenti fisici in una seconda gravidanza

Ora conosci e sperimenta i sintomi della gravidanza che hai sperimentato durante la tua prima gravidanza, e questo ti renderà più facile e quindi ridurrà la sensazione di affaticamento da alcuni sintomi della gravidanza e aumenterà la sensazione di altri sintomi.

  • Sensazione di nausea: nella seconda gravidanza può essere meno grave, anche le emorroidi e l’incontinenza urinaria spesso si ripresentano nella seconda gravidanza.
  • Spossatezza: questa volta potresti sentire la stanchezza più velocemente e non dormire a sufficienza come durante la tua prima gravidanza, a causa del tuo primo figlio di cui ti prendi cura, soprattutto se è in giovane età e questo richiede che tu lo aiuti in tutto.
  •  Dolore pelvico: la sensazione di dolore alle articolazioni pelviche può aumentare e può essere ridotta assumendo la posizione di sonno appropriata e comoda per te durante i mesi di gravidanza.
  • La dimensione del tuo ventre: questa volta, nella seconda gravidanza, la dimensione della tua pancia nei primi mesi di gravidanza è leggermente più grande della dimensione della tua pancia negli stessi mesi della prima gravidanza, perché l’utero si è già espanso nella gravidanza precedente, e questo ovviamente porta al tessuto muscolare che è più flessibile, quindi diventa La tua pancia è prominente a partire dal quarto mese di gravidanza.
  • Tempistica di una nascita naturale: la differenza più evidente è la tempistica di una nascita naturale.
  1. Prima gravidanza: il parto avviene entro 15-20 ore.
  2. La seconda gravidanza: il parto potrebbe richiedere molto meno tempo, perché i muscoli della cervice si espandono più velocemente, a causa dello stretching nella prima gravidanza.
  • Contrazioni uterine: quelle che si verificano nelle madri nei primi giorni dopo il parto possono essere più gravi dopo il secondo parto, perché l’utero torna alla sua posizione normale prima della gravidanza e del parto e richiede l’assunzione di antidolorifici per diversi giorni.
  •  L’incidenza delle malattie: il tasso di preeclampsia, diabete gestazionale  e pressione sanguigna durante la gravidanza e altre complicazioni nella seconda gravidanza sono molto poche, se non ne hai nessuna nella prima gravidanza, e più lungo è il periodo di tempo tra la prima e la seconda gravidanza, minore è l’incidenza delle complicazioni precedenti.
  • Movimento fetale: il movimento del tuo bambino nella seconda gravidanza appare più veloce della tua prima gravidanza, quindi puoi sentirlo in poche settimane prima rispetto alla prima gravidanza.
  • La tua esperienza di gravidanza: nonostante i maggiori problemi di alcuni sintomi della gravidanza, la tua esperienza nel trattarli e affrontarli nella tua seconda gravidanza fa passare la questione pacificamente e facilmente dalla fatica della prima gravidanza.
  • Il numero di tempi di follow-up: i tempi di follow-up con il ginecologo ostetrico diminuiscono notevolmente nella seconda gravidanza, se le cose stanno andando bene senza complicazioni.

Cambiamenti psicologici nella seconda gravidanza

Nella tua seconda gravidanza, potresti non ottenere la quantità di indulgenza e conforto che hai avuto nella tua prima gravidanza, ma il lato positivo è che i tuoi sentimenti e il tuo stato psicologico saranno più stabili, almeno perché hai fatto la stessa esperienza prima.

  • Sentirai meno passione e curiosità nel calcolare i giorni di nascita, vedere le immagini ecografiche e seguire con precisione ogni dettaglio della tua gravidanza.
  • Proverai meno paura o ansia per l’esperienza del parto e della cura del neonato, ma allo stesso tempo potresti provare una sensazione di essere basso con il tuo primo figlio, specialmente se è in giovane età. Potresti sentire che non passi abbastanza tempo con lui o non gli dai piena attenzione e cura, e ovviamente la stessa sensazione Potresti essere angosciato con tuo marito, ma in ogni caso puoi superare questa sensazione cercando di trascorrere abbastanza tempo con tuo marito e il primo figlio.
 Ecco questi suggerimenti per aiutarti a trascorrere bene questo tempo con il tuo primo figlio e il tuo partner:
  • Presenta a tuo figlio la notizia della gravidanza e che avrà un fratello o una sorella tra poche settimane.
  • Coinvolgi tuo marito e tuo figlio con te nella scelta del nome del neonato e nella spesa per i suoi bisogni.
  • Trascorri del tempo divertente con loro a casa e lascia che tuo figlio si unisca a te nella preparazione del cibo o nell’esercizio fisico e nella maggior parte delle attività della tua giornata.
  • Trascorri più tempo con la famiglia, leggi al tuo bambino e cerca di sfruttare ogni momento con lui prima che arrivi il neonato.
Suggerimenti per aiutarti prima del parto:
  • Potresti avere qualche paura quando si avvicina il parto, qui cerca di ricordare a te stesso i momenti felici che hai passato dopo il primo parto, parla con le tue amiche incinte allo stesso tempo, fai esercizi di respirazione e rilassamento e cerca di evitare tutte le cause di ansia.
  • Assicurati di monitorare la tua salute, oltre a un’alimentazione sana per te e il feto.
  • Risparmia le tue energie nelle ultime settimane con l’avvicinarsi del travaglio e prepara i tuoi bisogni in anticipo per ridurre lo stress e lo stress, oltre a concordare con la persona che si prenderà cura del tuo primo bambino al momento della nascita.

Sintomi di una seconda gravidanza nella prima settimana

I sintomi che una donna sperimenta possono essere esattamente gli stessi nella seconda gravidanza come nella prima gravidanza, di solito alcuni segni di gravidanza non saranno più o meno gravi della prima volta, la maggior parte dei possibili primi sintomi della gravidanza sono gli stessi sia che si tratti della prima gravidanza o Il secondo per le donne, fatta eccezione per l’aspetto della protuberanza del feto, ecco i sintomi della gravidanza nella prima settimana:

  • Seno ingrossato: i  cambiamenti nel tuo seno sono uno dei primi sintomi della gravidanza.Anche due settimane dopo il concepimento, i cambiamenti ormonali possono rendere il tuo seno tenero o il tuo seno può sentirsi pieno e pesante.
  • Stanchezza: la stanchezza e l’esaurimento sono anche tra i primi sintomi della gravidanza, all’inizio della gravidanza, i livelli dell’ormone progesterone aumentano, che può farti dormire per lunghi periodi, allo stesso tempo, i bassi livelli di zucchero nel sangue e la pressione bassa associati alla gravidanza possono esaurire le tue energie. .
  • Mancanza di un ciclo : se è trascorsa una settimana o più e il ciclo mestruale previsto non è iniziato, potresti essere incinta, ma questo sintomo potrebbe essere fuorviante se il tuo ciclo mestruale è irregolare.
  • Sanguinamento vaginale: a  volte compaiono piccole macchie di sangue ed è uno dei primi segni di gravidanza.
  • Lombalgia e crampi: l’utero si contrae, causando dolore alla schiena e all’addome.
  • Sbalzi d’umore: gli sbalzi ormonali durante la gravidanza possono rovinare le tue emozioni.
  • Mal di testa: molte donne lamentano emicranie, che sono anche legate agli ormoni.

In conclusione, abbiamo cercato attraverso l’articolo di spiegarti la differenza tra la prima e la seconda gravidanza, tutto ciò che devi fare è prestare attenzione alla tua salute fisica e psicologica, e prepararti per l’emozionante esperienza della maternità per la seconda volta.

Se sei preoccupato per la tua gravidanza e la tua salute, puoi saperne di più sulla nutrizione e la salute della donna incinta sul sito “miagravidanza.it” da qui.

Vedere anche

7 nuove informazioni sui neonati

7 nuove informazioni sui neonati

L’assistenza ai neonati può capovolgere la tua vita e le preoccupazioni per la loro salute …