Quali sono i vantaggi dello zinco per le donne incinte?

Quali sono i vantaggi dello zinco per le donne incinte?

Mangiare una dieta sana ed equilibrata durante la gravidanza protegge te e il tuo feto in via di sviluppo, e sebbene l’assunzione di vitamine ti aiuti durante la gravidanza, scegliere gli alimenti giusti ti aiuterà a ottenere i nutrienti di cui hai bisogno, poiché la dose ideale di tutti i minerali e i nutrienti richiesti garantisce il crescita corretta del feto, da Tra questi minerali, lo zinco, che svolge un ruolo importante nella crescita e nel funzionamento del corpo, lo zinco può essere trovato naturalmente in alcuni alimenti o aggiunto alla dieta sotto forma di integratori, in entrambi i casi ti fornirà i benefici desiderati durante la gravidanza, lo impareremo insieme nei benefici dello zinco per le donne incinte.

Benefici dello zinco per le donne incinte

Lo zinco fornisce molti benefici per la salute a te e al feto, come ad esempio:

  • Aiuta a mantenere un forte sistema immunitario.
  • Previene l’infezione all’interno dell’utero.
  • Aiuta a bilanciare gli ormoni.
  • Aiuta la placenta accreta.

Mentre lo zinco aiuta il tuo feto:

  • Promuove la crescita cellulare.
  • Promuove la produzione e il funzionamento del DNA.
  • Fornisce supporto strutturale alle proteine ​​che compongono le cellule.

    MiaGravidanza ora ti dice i sintomi della carenza di zinco nel corpo durante la gravidanza.

Sintomi di carenza di zinco nel corpo durante la gravidanza

I segni di carenza di zinco nelle donne in gravidanza includono:

  1. Compromissione del gusto e dell’olfatto.
  2. Scarso appetito
  3. Immunità ridotta contro allergie e infezioni.
  4. Crescita fetale compromessa.
  5. La carenza di zinco nelle donne in gravidanza è stata collegata a basso peso alla nascita, preeclampsia e aborto spontaneo.
  6. Ipertensione indotta dalla gravidanza.
  7. Rottura precoce delle membrane.
  8. Emorragia postpartum.
  9. Lo zinco è necessario per la normale crescita e sviluppo del feto, quindi una grave carenza di zinco nelle madri può causare:
  • Dermatite venosa intestinale (acrodermatite enteropatica)
  • Aborto spontaneo.
  • Malformazioni congenite.

    Ora conosci le tue fonti di zinco durante la gravidanza.

Fonti di zinco per le donne incinte

Le principali fonti alimentari ricche di zinco includono:

  • Cioccolato fondente: sebbene il cioccolato contenga alti livelli di zucchero dannosi per la salute, il cioccolato fondente è completamente diverso perché contiene livelli inferiori di zucchero e più zinco essenziale.
  • Lenticchie: Le lenticchie sono sempre state una ricca fonte di vitamine e minerali, e uno di questi che può essere facilmente trovato nelle lenticchie è lo zinco.Le lenticchie sono anche ricche di proteine ​​e fibre, quindi dovrebbero essere incluse nella dieta quotidiana.
  • Semi di zucca (semi di zucca): i semi di zucca non sono solo una buona fonte di zinco, ma sono anche ricchi di grassi omega-3 e magnesio.Puoi aggiungere semi di zucca alle tue insalate.
  • Ceci: i ceci sono una buona fonte di proteine ​​e fibre e un ulteriore vantaggio è il suo aiuto per migliorare il processo digestivo e quindi aiutare la donna incinta a stare lontano dall’acidità o da altri problemi digestivi.
  • Semi di sesamo: 100 grammi di semi di sesamo contengono una quantità di zinco stimata in 7,8 mg e il sesamo aiuta a controllare il colesterolo.
  • Fagioli: aiutano a regolare i livelli di zucchero nel sangue e forniscono una dieta ricca di zinco.
  • Yogurt: lo yogurt è noto per essere un prodotto lattiero-caseario probiotico ricco di zinco, cioè in una tazza di yogurt ci sono 1,4 milligrammi di zinco, mangiare yogurt ti aiuterà a migliorare l’immunità, controllare gli sbalzi d’umore e contribuire a promuovere la salute cardiovascolare.
  • Manzo: Si ritiene che l’agnello e il manzo siano senza dubbio tra le migliori fonti di zinco. È improbabile che le donne incinte che mangiano carne sviluppino carenza di zinco, ma è sempre consigliabile cucinare la carne perfettamente perché la carne cruda può portare alla salute problemi nelle donne in gravidanza.
  • Anacardi: in 28 grammi di anacardi ci sono circa 1,6 milligrammi di zinco e gli anacardi aiutano anche a ridurre l’infiammazione, a mantenere una buona salute delle ossa e anche a soddisfare la fame perché ti mantiene pieno per periodi più lunghi.

Puoi ottenere i benefici dello zinco per una donna incinta quando prendi la tua dose giornaliera di 11 milligrammi. Prendersi cura di ottenere lo zinco da un nutriente essenziale è una delle cose migliori che puoi fare per sostenere il tuo feto in via di sviluppo e ridurre il rischio di gravidanza complicazioni tra cui anemia, diabete gestazionale e preeclampsia.

Vedere anche

Qual è la forma della seconda ferita da parto cesareo?

Qual è la forma della seconda ferita da parto cesareo?

Il parto è motivo di preoccupazione per ogni donna incinta, ed è naturale che un …