L'effetto dell'obesità sulla gravidanza e sul parto

L’effetto dell’obesità sulla gravidanza e sul parto

Prima di tutto, ti consigliamo se sei sull’orlo di una nuova gravidanza, dovresti provare a perdere peso prima di questo passaggio, poiché l’obesità ha un grande impatto sulla tua gravidanza e sulla tua salute e sulla salute del tuo feto, e se non conosci questo effetto, seguici per scoprirlo attraverso questo articolo.

L’obesità può influire sulla gravidanza?

L’inizio di questa faccenda è nelle mani di Dio, ed è il provvedimento e Dio benedica chi vuole, ma in realtà l’obesità può influenzare la tua fertilità e le tue possibilità di gravidanza, poiché l’obesità può causare problemi con l’ovulazione, e anche se sei sull’orlo di una procedura di gravidanza in tubo, più peso aumenti, più influisce sul successo Si verifica una gravidanza.

In che modo l’obesità può influire sulla gravidanza e sul parto?

L’obesità durante la gravidanza aumenta il rischio di varie complicazioni della gravidanza, tra cui:
  1. Diabete gestazionale: una donna obesa ha maggiori probabilità di avere il diabete durante la gravidanza rispetto a una donna che ha un peso normale durante la gravidanza.
  2. Preeclampsia: una donna obesa ha maggiori probabilità di avere la pressione alta e un aumento delle proteine ​​nelle urine durante la gravidanza dopo 20 settimane di gravidanza, che è nota come preeclampsia.
  3. Infezione: una donna obesa ha maggiori probabilità di avere infezioni del tratto urinario durante la gravidanza e anche infezioni dopo il parto, sia che il bambino sia nato con taglio cesareo o naturalmente.
  4. Coagulo di sangue o trombosi: una donna obesa ha maggiori probabilità di avere coaguli all’interno dei vasi sanguigni.
  5. Incapacità di respirare durante il sonno: una donna obesa durante la gravidanza può essere più incline a gravi disturbi del sonno, che includono l’interruzione del respiro durante il sonno e poi il ritorno di nuovo.
  6. Data di scadenza tardiva: l’obesità aumenta la possibilità di ritardare la data di scadenza specificata o prevista.
  7. Problemi con il parto: l’obesità durante la gravidanza aumenta la probabilità di un parto cesareo, e aumenta anche il rischio di complicazioni da parto cesareo, come la guarigione ritardata della ferita e l’infezione della ferita, e la possibilità di un parto normale nella seconda gravidanza, se il suo primo parto è stato un taglio cesareo «come è noto Una donna il cui primo parto è un taglio cesareo, il suo secondo parto può essere naturale, ma questa possibilità diminuisce con una donna obesa.
  8. Aborto spontaneo: l’obesità aumenta il rischio di aborto spontaneo o – Dio non voglia – di nati morti.

In che modo l’obesità può influire sul feto?

L’obesità può causare vari problemi di salute al feto o al neonato, tra cui:
  1. La nascita di un bambino grande con una taglia e un peso: una donna obesa ha maggiori probabilità di dare alla luce un bambino che è più grande della media e ha più grasso corporeo, quindi è più probabile che sia obeso durante l’infanzia rispetto ai suoi coetanei .
  2. Malattie croniche del bambino: l’obesità durante la gravidanza per la madre può aumentare il rischio che il suo bambino sviluppi alcune malattie croniche in seguito, come malattie cardiache e diabete.
  3. Difetti alla nascita: alcune ricerche hanno indicato che l’obesità durante la gravidanza può aumentare leggermente il rischio di difetti alla nascita nel feto, come avere un problema cardiaco o mordere difetti alla nascita con il cervello o il midollo spinale.

Infine … ti consiglio di combinare l’esercizio con una dieta sana, per aiutarti a perdere peso in eccesso prima o dopo la gravidanza, e se sei già incinta e sei preoccupata per il tuo aumento di peso, dovresti parlare con il tuo medico di quanto peso dovresti aumentare durante la gravidanza, per ridurre il rischio Complicazioni della gravidanza e del parto.

Vedere anche

10 sintomi di carenza di ferro durante la gravidanza all'ottavo mese

10 sintomi di carenza di ferro durante la gravidanza all’ottavo mese

Le donne incinte sono esposte ad alcuni fastidiosi problemi di salute e l’anemia da carenza …

Lascia un commento