Qual è il trattamento per le piaghe della bocca e delle gengive?

Qual è il trattamento per le piaghe della bocca e delle gengive?

Le ulcere della bocca sono piccole ferite che di solito sono dolorose e rendono scomodo mangiare, bere e parlare per il malato, e le donne, gli adolescenti e le persone con una storia familiare di ulcere alla bocca hanno maggiori probabilità di svilupparle, in questo articolo ti parliamo del trattamento delle ulcere della bocca e delle gengive e alcune efficaci ricette casalinghe con loro.

Trattare le ulcere della bocca e delle gengive

Le piccole ulcere alla bocca tendono a scomparire da sole entro una o due settimane, ma le ulcere della bocca che sono grandi, ricorrenti o insolitamente dolorose spesso richiedono cure mediche e sono disponibili numerose opzioni di trattamento:

  • Collutorio, per ridurre il dolore e l’infiammazione.
  • I prodotti topici, alcuni tipi di paste, creme o gel, aiutano ad alleviare il dolore e ad accelerare la guarigione se applicati a una piaga non appena compare.
  • Farmaci orali: utilizzati quando le ulcere della bocca sono gravi o non rispondono ai trattamenti topici.
  • Stirando una piaga, nel processo di stiratura, usi uno strumento o una sostanza chimica per bruciare, stirare o distruggere il tessuto.
  • Supplementi nutrizionali, il medico può prescriverti un integratore alimentare se mangi piccole quantità di nutrienti essenziali, come acido folico, vitamina B6, vitamina B12 o zinco.
  • Trattamento di problemi di salute correlati Se le ulcere della bocca sono correlate a problemi di salute più gravi, il medico curerà la condizione sottostante.

Trattare le ulcere della bocca con il miele

Il miele è noto per le sue proprietà antibatteriche e antinfiammatorie e, secondo uno studio del 2014, è efficace nel ridurre il dolore e le dimensioni delle ulcere e ridurre anche il rossore che causano.

Metti il ​​miele sulla ferita quattro volte al giorno, ma non tutti i suoi tipi sono uguali nella sua efficacia, poiché la maggior parte è pastorizzata ad alte temperature, il che distrugge la maggior parte dei suoi nutrienti e ne riduce l’efficacia, mentre i mieli non pastorizzati e non filtrati, come il miele di manuka, sono sottoposti a meno processi di trattamento, conservando così le loro proprietà curative. Promotore antinfiammatorio, antibatterico e della crescita dei tessuti e della guarigione delle ferite

La prossima volta che hai ulcere alla bocca e alle gengive, non esitare a usare il miele per ridurre il dolore e promuovere la guarigione.

Tratta le ulcere della bocca con il sale

La soluzione di acqua salata può essere utilizzata come antisettico per ridurre i batteri responsabili dello sviluppo di alcune ulcere della bocca e altri problemi orali, e la soluzione salina aiuta a pulire la bocca senza sentire formicolio nel sito interessato.

Puoi fare un collutorio mescolando un cucchiaino di sale in una tazza di acqua tiepida, quindi sciacquare la bocca con esso per 30 secondi più volte al giorno.

Sebbene i collutori salini siano raccomandati dagli esperti di salute orale come supplemento a un regime di igiene orale regolare, la sua efficacia non è supportata da ricerche sufficienti. Puoi aggiungere mezzo cucchiaino di bicarbonato di sodio (bicarbonato di sodio) alla soluzione salina per aumentarne l’efficacia. Fai una pasta mescolando bicarbonato di sodio con piccole gocce d’acqua fino ad ottenere una pasta più densa. Usa questa pasta per coprire la piaga, che aiuta ad alleviare il dolore.

Puoi ripetere il processo tutte le volte che è necessario. Il sale e il bicarbonato di sodio aiuteranno la tua bocca a riprendersi rapidamente.

Trattare le ulcere della bocca con tahini

Il tahini è uno dei rimedi casalinghi ben noti in Medio Oriente per le piaghe della bocca e delle gengive, e molti credono che abbia una reale efficacia nel ridurre il dolore e il disagio associati alle ulcere della bocca e che il suo utilizzo aiuti a sbarazzarsi rapidamente delle piaghe se applicato sulla zona interessata tre volte al giorno.

Potresti trovare alcune persone intorno a te che hanno effettivamente aiutato tahini a curare le ulcere della bocca e delle gengive, tuttavia questa ricetta è un’idea popolare e non ci sono abbastanza studi scientifici che ne dimostrano l’efficacia, in ogni caso il suo utilizzo è completamente sicuro, quindi non esitare a provarla, non perderai Qualcosa.

In conclusione, dopo aver appreso il trattamento per le piaghe della bocca e delle gengive e le ricette casalinghe che possono aiutarti, dovresti visitare il medico se l’ulcera è più grande del solito o hai più piaghe, o se nuove piaghe si sono formate prima che quelle vecchie guarissero, o l’ulcera non fosse guarita dopo due settimane o causasse Forte dolore, ha reso insopportabile mangiare e bere o hai avuto la febbre.

Leggi altri argomenti relativi alla salute su Mia Gravidanza.

Vedere anche

Quali sono i segni di gravidanza con un ragazzo nel quarto mese?

Quali sono i segni di gravidanza con un ragazzo nel quarto mese?

Conoscere il sesso del feto è una delle cose che ti preoccupa di più durante …

Lascia un commento