I bisogni delle donne nel periodo postpartum

I bisogni delle donne nel periodo postpartum

Il periodo postpartum o postpartum è una delle più volte in cui il corpo di una donna è esposto a molti cambiamenti ormonali e fisici dopo la fine della gravidanza, e anche a cambiamenti psicologici che accompagnano la nascita del bambino, soprattutto con l’aumento delle responsabilità affidate alla madre, oltre a sentimenti di paura e ansia per il piccolo. Quali sono i bisogni delle donne nel periodo postpartum per superare pacificamente queste sfide? Questo è ciò di cui ti risponderemo in questo articolo.

Prenditi cura di te subito dopo il parto

Mentre sei in ospedale, il medico e il personale infermieristico supervisioneranno la tua salute dopo il parto, e ti sottoporrai a un massaggio dell’addome e un massaggio uterino, per assicurarti che inizi a contrarsi bene per fermare l’emorragia. In effetti, la parola massaggio qui è ingannevole, perché spesso sarà un peso per te a questo proposito, a causa del dolore addominale dopo il parto.

Necessità del periodo postpartum

Allevia il dolore postpartum

Puoi rimanere in ospedale per un giorno dopo un parto normale e per due giorni dopo un parto cesareo, e la tua permanenza può essere più o meno lunga a seconda della tua salute durante la gravidanza e anche di come il tuo corpo risponde al recupero postpartum . In questo momento, avrai l’opportunità di ottenere un po ‘di sollievo dal dolore e goderti un periodo di recupero, e non dimenticare di chiedere al tuo medico e al personale infermieristico i passaggi per prenderti cura di te stesso quando torni a casa.

Nutrizione nel periodo postpartum

Monitora ciò che mangi in questo momento, non solo per mantenere il tuo peso, ma per aiutare il tuo corpo a ritrovare la sua salute, dopo i grandi cambiamenti che ha subito durante la gravidanza e il parto. E se stai allattando, avrai solo bisogno di 300 calorie al giorno in aggiunta alla tua dieta abituale e potrai continuare a prendere le vitamine che hai usato durante la gravidanza.

La qualità del cibo in questo momento è un punto focale, in quanto è necessario aumentare il numero di verdure fresche e frutta in particolare, e anche mangiare quantità adeguate di proteine ​​animali e liquidi, soprattutto acqua e succhi naturali.

E non ascoltare i consigli che raccomandano l’importanza di mangiare determinati cibi, che le persone hanno sempre considerato essenziali durante il periodo dell’allattamento, come: halva, cibi grassi e latte in eccesso.

Esercizio nel periodo postpartum

Non affrettarti a tornare immediatamente alle tue attività sportive, rallenta e riprendi gradualmente, dopo un parto normale, puoi tornare allo sport entro 4 o 6 settimane dal parto e dopo un taglio cesareo devi aspettare 6-8 settimane. E inizia a praticare sport leggeri, come camminare e nuotare, finché non torni in forma prima di iniziare altri sport.

Problemi dopo il parto

Il tuo rapporto con tuo marito nel periodo postpartum

Per quanto riguarda l’intimità, dovresti aspettare che il postpartum e la fase di sanguinamento passino, ma ovviamente puoi fare delle carezze con il tuo partner durante questo periodo. Alcune donne preferiscono tornare al rapporto subito dopo il parto, e altre preferiscono aspettare un po ‘, non ci sono regole qui. Dovresti parlare con il tuo partner e riprendere la relazione quando sei mentalmente e fisicamente pronto per questo.

L’altra parte importante del rapporto con il marito in questa fase è la necessità di condividere nuove responsabilità tra voi, soprattutto con la mancanza di sonno e il suo disturbo in presenza del neonato. Tuo marito deve assumersi una parte della responsabilità nei tuoi confronti e tuo figlio, e questo è preferibilmente concordato prima della nascita.

Il tuo corpo nel periodo postpartum

La paura dei cambiamenti del corpo nel periodo postpartum è una delle preoccupazioni più comuni che affliggono molte neomamme. Non preoccuparti, ti sentirai subito più magra, rispetto ai mesi precedenti di gravidanza, anche se hai il gonfiore che va via dopo poco.

Il tuo impegno per una dieta sana e quindi l’esercizio fisico garantiranno che il tuo corpo torni alla normalità. E puoi sempre concentrarti sugli esercizi di base e anche sugli esercizi di Kegel, le smagliature spariranno e il tuo corpo tornerà gradualmente ad essere più magro. Tuttavia, potresti sentirti diverso nella forma del tuo corpo e questo è molto normale.

Depressione postparto

Gli sbalzi d’umore nel periodo postpartum sono del tutto normali, fino a quando gli ormoni non si stabilizzano dopo un po ‘. E non richiede intervento medico, solo l’aiuto e l’attenzione di chi ti circonda, sono completamente sufficienti per superare facilmente questa fase. Quindi non esitate a chiedere loro il vostro supporto in questo momento, se non vi ricorrono adesso, quando ne avrete bisogno? Per quanto riguarda la depressione postpartum , è la più violenta e non devi lasciarla non trattata, ma di solito colpisce solo coloro che hanno avuto la depressione prima della nascita.

Cara Madre, Le sfide del periodo postpartum sono principalmente psicologiche, quindi tutto ciò di cui hai bisogno è il supporto dei tuoi cari in primo luogo, oltre all’impegno per uno stile di vita sano, che ti garantisca di passare questo periodo serenamente e senza problemi.

Vedere anche

Lo zafferano è dannoso per una donna incinta?

Lo zafferano è dannoso per una donna incinta?

Durante la gravidanza, stai molto attento quando scegli il tuo cibo, perché alcuni alimenti possono …

Lascia un commento