Com'è la relazione coniugale dopo il processo di collegamento per una donna incinta?

Com’è la relazione coniugale dopo il processo di collegamento per una donna incinta?

La pratica dell’intimità durante la gravidanza è sicura per la salute della gravidanza e della donna incinta, ma ci sono alcuni casi in cui la questione è in esame e in discussione, uno dei quali è la procedura di legatura, in cui vengono utilizzate suture o nastri sintetici per rafforzare la cervice durante la gravidanza nelle donne con una storia di utero del collo corto. Il medico può consigliarlo se la cervice è in pericolo di aprirsi prima che il bambino sia pronto per la nascita. Dopo questa procedura ci sono un sacco di cose che devi fare e altre che devi evitare. Nel nostro argomento, apprendiamo la sicurezza della relazione coniugale dopo il processo di legame per la donna incinta e sappiamo anche come prenderci cura della donna incinta dopo il processo di legame.

Il rapporto coniugale dopo il processo di collegamento per la donna incinta

Innanzitutto, non esistono regole generali applicabili a tutte le donne, poiché esistono differenze individuali, ma sembra esserci un consenso per affrontare la questione con cautela. Le raccomandazioni indicano che è necessario astenersi da qualsiasi tipo di penetrazione vaginale per almeno una settimana dopo la procedura di legatura e, in alcuni casi, il periodo di pausa sessuale può durare più di una settimana.

Questo significa che qualsiasi donna incinta che ha subito il processo di legame deve astenersi da qualsiasi contatto sessuale fino alla nascita di suo figlio? Come per tutte le cose relative alla salute materna e in gravidanza, è meglio ottenere istruzioni dirette dal proprio medico. In alcuni casi, il riposo a letto senza attività sessuale può essere migliore, tuttavia in altri casi il rapporto sessuale può essere sicuro.

Chiedere al medico se è sicuro riprendere l’ intimità durante la gravidanza dopo il cerchiaggio cervicale e quando è sicuro farlo.

Come prendersi cura di una donna incinta dopo il cerchiaggio cervicale

Dopo il processo di fasciatura, potresti avere alcune macchie o potresti sentire tensione o dolore muscolare durante la minzione per alcuni giorni e per far fronte a questo, si consiglia di prendere il paracetamolo per ridurre il dolore o il disagio.

Se il medico usa i punti per correggere la posizione del tessuto vaginale interessato nelle fessure cervicali, potresti notare che il materiale del punto si allenta in due o tre settimane quando i punti si dissolvono.

Se hai una storia di intervento chirurgico per eseguire un cerchiaggio cervicale, probabilmente sarai in grado di tornare a casa dopo esserti svegliato dall’anestesia. Per la prevenzione, il tuo medico potrebbe raccomandarti di evitare di avere rapporti sessuali per alcune settimane o più, a seconda il motivo del tuo cerchiaggio.

Se hai il cerchiaggio cervicale perché la cervice ha già iniziato ad aprirsi, o se le scansioni ecografiche mostrano che la tua cervice è corta, potrebbe essere necessario rimanere in ospedale sotto osservazione. Per la prevenzione, il medico può raccomandare di limitare l’attività fisica e il rapporto sessuale fino alla nascita.

Il medico continuerà a seguirti direttamente nel caso in cui compaiano segni o  sintomi di parto prematuro.

In conclusione, dopo aver conosciuto l’entità della sicurezza del rapporto coniugale dopo il processo di legame per la donna incinta, il rapporto intimo durante la gravidanza viene sempre affrontato con la teoria: “Aiuterà? Non durerà per sempre, una volta che il tuo il bambino arriva e ti riprendi dal parto puoi tornare alla tua vita normale e alla tua attività normale.

Vedere anche

Qual è la forma della seconda ferita da parto cesareo?

Qual è la forma della seconda ferita da parto cesareo?

Il parto è motivo di preoccupazione per ogni donna incinta, ed è naturale che un …