Qual è la ragione dietro il verificarsi di aborto spontaneo e come trattare?

Qual è la ragione dietro il verificarsi di aborto spontaneo e come trattare?

In effetti, mi dispiace quando ho scritto questo articolo, poiché ho subito un aborto due volte, e Dio mi ha benedetto dopo un figlio, e allo stesso tempo sono stato felice di questa opportunità che ho avuto, in modo da poterti aiutare e non passare quello che ho passato, dopo aver saputo tutto sull’aborto.

Prima di tutto .. Sai cos’è l’aborto?

Nel suo senso medico, l’aborto è un aborto spontaneo, ovvero la perdita del feto prima della ventesima settimana di gravidanza, il 50% degli aborti avviene prima di conoscere la propria gravidanza, l’80% degli aborti avviene durante i primi tre mesi di gravidanza, e con il passare della vita il tasso di aborto diventa più alto Dove sotto i 35 anni la sua percentuale va dal 12% al 15% e sopra i 40 anni è del 25%.

Quali sono i sintomi di un aborto spontaneo?

  • Uno dei sintomi dell’aborto spontaneo è il semplice sanguinamento (una o due gocce), quindi la quantità aumenta.
  • Gravi contrazioni nella regione uterina. – Dolore addominale. Mal di schiena.
  • Debolezza generale. E se – Dio non voglia – manifesti questi sintomi, devi contattare immediatamente il tuo medico.

Quali sono le cause dell’aborto spontaneo?

Le cause dell’aborto spontaneo spesso non sono ben comprese, ma per un aborto spontaneo che si verifica durante i primi tre mesi di gravidanza, è spesso il risultato di un’anomalia nei “cromosomi” del feto, e questi “cromosomi” sono quelli che portano le caratteristiche genetiche del feto, e questa anomalia può accadere senza La presenza di problemi di salute per la madre o il padre.

L’aborto spontaneo può anche verificarsi a seguito di problemi ormonali, infezioni o anomalie nell’utero o nella cervice uterina, o come conseguenza dell’esposizione a rischi ambientali, come radiazioni, problemi con il sistema immunitario della madre, malattie renali, malattie cardiache congenite o come risultato dell’assunzione di determinati farmaci o di conseguenza. Grave malnutrizione.

Come diagnosticare un aborto spontaneo e qual è il suo trattamento?

Un aborto viene diagnosticato eseguendo un’ecografia e un’ecografia per confermare il verificarsi di un aborto spontaneo.Se non si verifica un aborto spontaneo e ci sono solo sintomi di aborto spontaneo, il medico ti prescriverà un riposo a letto completo per diversi giorni, ti chiederà un’analisi dell’ormone della gravidanza e può darti alcuni medicinali – spesso Sono stabilizzatori per la gravidanza e farmaci per le contrazioni, e dopo che l’emorragia si è fermata .. puoi completare la tua gravidanza serenamente, e se il problema con te è nella dilatazione della cervice, il medico può chiudere la cervice, facendo la cosiddetta “legatura”, e il tuo medico, con cui segui la tua gravidanza, è quello che Lui decide cosa fare con te.

Ma se l’aborto è avvenuto e l’utero era vuoto se non c’è trattamento, e se l’aborto è avvenuto e l’utero non è stato svuotato, allora la questione deve fare quello che viene chiamato un “curettage” dell’utero, e questo può essere sostituito prendendo alcune medicine che aiutano a svuotare l’utero senza intervento chirurgico. Se l’aborto viene ripetuto più di due volte – in quello che è noto come aborto spontaneo ricorrente – è necessario eseguire alcune analisi genetiche e alcuni test, per scoprire la causa dell’aborto ripetuto.

Posso rimanere incinta dopo un aborto spontaneo?

Vorrei rassicurarvi, l’85% di coloro che hanno avuto un aborto spontaneo avranno successivamente una gravidanza normale.

Quanto tempo devo aspettare prima di provare a rimanere incinta di nuovo?

Il tuo medico determina questo periodo, ma spesso è da uno a tre mesi prima del secondo tentativo, per prevenire un aborto spontaneo ripetuto.

Possiamo prevenire l’aborto?

Se l’aborto è il risultato di un problema particolare, dopo aver conosciuto il problema – se Dio vuole – possono essere trattati, e in questo modo può prevenire l’aborto, e consiglia anche che si conosce immediatamente la gravidanza di mangiare bene, e preso compresse di «acido folico » tutti i giorni, non presi da qualsiasi farmaco solo dopo aver consultato il proprio medico, Evitare di bere caffè, fumare e fumatori ed evitare l’esposizione a radiazioni e malattie infettive.

Ma se la gravidanza è anormale – come abbiamo detto prima – a causa di un’anomalia nei “cromosomi” del feto, allora Dio abbi pietà di noi che provoca l’aborto, e in questo caso l’aborto non può essere prevenuto, e se stai un po ‘con te stesso, sarai felice che nostro Signore ti abbia scelto per un aborto.

Infine, ti dico .. Dio non ti vuole ma buono, quindi non rattristarti e Dio ti benedica con la prole giusta, e sii felice, se Dio vuole.

Vedere anche

10 sintomi di carenza di ferro durante la gravidanza all'ottavo mese

10 sintomi di carenza di ferro durante la gravidanza all’ottavo mese

Le donne incinte sono esposte ad alcuni fastidiosi problemi di salute e l’anemia da carenza …

Lascia un commento