6 modi per curare l'infezione da acne

6 modi per curare l’infezione da acne

I brufoli infiammati si verificano principalmente a causa di un’infezione batterica e richiedono un metodo di trattamento diverso rispetto al trattamento dei brufoli normali o all’eliminazione dei punti bianchi e neri e si verificano quando i pori sono chiusi a causa di oli e cellule morte della pelle e della loro infiammazione dovuta ai batteri. Colpisce spesso le donne sin dalla pubertà, e si ripresenta anche per ragioni ormonali con le mestruazioni e la gravidanza Impara con “Mia Gravidanza” in questo articolo sui metodi del suo trattamento.

Come ti assicuri l’infiammazione dei brufoli del viso?

In linea di principio, la forma dei brufoli infiammati è diversa da quella non infiammatoria, poiché diventa più grande e più dolorosa e ha un colore rossastro, ma ci sono altri sintomi che lo confermano, come ad esempio:

  • Più grandi dei normali brufoli e brufoli.
  • Brufoli più rossi del normale, a causa dell’infezione e che porta all’infiammazione.
  • Difficoltà nel recupero rispetto alle normali pillole.
  • Doloroso e sensibile al tatto.
  • Pieno di secrezioni, sia pus che secrezioni chiare.

Sebbene l’infiammazione dei brufoli sul viso sembri essere una questione semplice, ma quando si ripete, può avere un effetto sul corpo come qualsiasi altra infiammazione nei suoi organi, come segue:

  • Dolore e arrossamento nei linfociti del collo e del viso.
  • Alta temperatura.
  • Sentirsi stanco.

Le cause dei brufoli sul viso e come trattarli

Modi naturali per trattare i brufoli facciali irritati:

1. Impacchi caldi:

Metti impacchi di acqua calda sui brufoli, aiuta ad aumentare il flusso sanguigno nell’area e la velocità del trattamento. Usa un panno pulito imbevuto di acqua calda per fare gli impacchi, quindi strizzalo e elimina l’acqua rimanente, mettilo sulla zona interessata e ripeti la questione tre volte al giorno.

2. Curcuma:

Fai una pasta di curcuma e acqua e applicala sul punto colpito più volte al giorno, fino a quando l’infiammazione non si attenua gradualmente, e bevi anche una tazza di curcuma bollita con latte, che aiuta ad aumentare l’immunità nel tuo corpo.

5 maschere per schiarire la pelle dalla curcuma

3. Aglio:

L’aglio contiene agenti antibatterici e anti-infezione naturali e contribuisce a trattare i pori infiammati, ed è facile da usare tagliandolo nel senso della lunghezza e posizionandolo sui brufoli infiammati e lasciandolo per dieci minuti ogni giorno, per curare infezioni e infiammazioni, e puoi rafforzare il tuo sistema immunitario aumentando l’assunzione di aglio nel cibo o mangiandolo come bevanda dopo l’ebollizione Su base giornaliera.

4. Aceto di mele:

Anche l’ aceto di mele contiene antibatterico e antinfiammatorio e agisce anche sul desquamazione della pelle. Puoi diluirlo con acqua e applicarlo sulla zona interessata e lasciarlo per 10 minuti, con questo ripetuto più volte al giorno.

5. Zenzero:

Lo zenzero aiuta a trattare rapidamente i brufoli infiammati e può essere applicato direttamente sui punti colpiti e lasciato per 10 minuti, ripetendolo più volte al giorno fino a quando l’infiammazione non si attenua, inoltre non dimenticare che bere lo zenzero bollito migliora l’immunità del tuo corpo.

6. Bicarbonato di sodio:

Mescola un po ‘d’acqua con il bicarbonato di sodio, fino ad ottenere una pasta coesa, e applicala sulla zona interessata più volte al giorno finché l’infiammazione non scompare.

Certo, se l’infiammazione continua dopo i trattamenti precedenti, o è accompagnata da un’infezione nei linfonodi, devi andare direttamente dal medico in modo da ottenere il farmaco appropriato.

Fonti:
rimedi wow
Notizie mediche oggi

Vedere anche

L'uso del siero di acido ialuronico per le donne incinte è dannoso?

L’uso del siero di acido ialuronico per le donne incinte è dannoso?

Una volta scoperta la gravidanza, la tua vita cambierà drasticamente ei suoi ormoni influenzeranno quasi …

Lascia un commento