Sintomi dell'ultimo trimestre di gravidanza

Sintomi dell’ultimo trimestre di gravidanza

L’ ultimo terzo della gravidanza può essere stressante e farti sentire più a disagio, segui con noi quali sono i sintomi da aspettarti in questo periodo e come affrontarli.

Il tuo corpo nell’ultimo trimestre di gravidanza

Quando raggiungi questa fase della gravidanza, la dimensione del feto diventa grande, poiché puoi sentire più dei suoi movimenti giorno dopo giorno.

Aumento delle dimensioni del seno:

Durante questo periodo, potresti guadagnare circa un chilogrammo di tessuto mammario e, con l’avvicinarsi del travaglio, i tuoi capezzoli potrebbero iniziare a perdere colostro, il fluido giallastro che nutre il tuo bambino per i primi giorni della sua vita.

sovrappeso:

Aspettati che il tuo aumento di peso raggiunga da 11 a 16 chilogrammi rispetto al tuo peso normale prima della gravidanza, il peso in eccesso è: il peso del tuo bambino, la placenta, il liquido amniotico, l’aumento del seno e dell’utero, le riserve di grasso in eccesso e l’aumento del volume del sangue e dei liquidi nel corpo.

Contrazioni di Braxton Hicks:

Queste contrazioni sono considerate come un riscaldamento e un esercizio prima di affrontare le contrazioni del travaglio, di solito quelle contrazioni sono deboli e vanno e vengono senza preavviso, se senti che le contrazioni aumentano o si avvicinano l’una all’altra, dovresti andare a un esame dal tuo medico.

Mal di schiena:

Man mano che il tuo bambino continua a crescere, gli ormoni della gravidanza lavorano per rilassare le articolazioni tra le ossa nella regione pelvica, questi cambiamenti possono essere stressanti per la tua schiena. Quando sei seduto, scegli sedie che sostengano bene la schiena, posiziona una borsa calda o un impacco di ghiaccio sulla zona che ti fa male, indossa scarpe con i tacchi. Basso – ma non piatto – e con un buon supporto dell’arco Se il dolore alla schiena persiste o è accompagnato da altri segni e sintomi, contattare il medico.

Fiato corto:

Può essere difficile respirare con l’espansione dell’utero sotto il diaframma, che è il muscolo che si trova direttamente sotto i polmoni, questi sintomi sono alleviati quando il tuo feto riposa nel bacino con l’avvicinarsi della nascita, fino al momento del travaglio, siediti comodamente e solleva la parte superiore del tuo corpo con cuscini durante il sonno per alleviare la pressione sui polmoni .

Acidità:

Con l’aumento delle dimensioni dell’utero, può spostare un po ‘lo stomaco, il che può causare bruciore di stomaco, ridurre i livelli di acido dello stomaco durante questo periodo, mangiare piccoli pasti e bere molta acqua e liquidi, evitare cibi fritti, bibite, agrumi e loro succhi e cibi piccanti, se l’acidità persiste, Chiedi al tuo medico di prescriverti un farmaco antiacido o effervescente.

Rigonfiamento:

Un utero ingrossato forma una pressione sulle vene che trasportano il sangue dai piedi e dalle gambe, causando in alcuni casi gonfiore ai piedi e alle caviglie, il gonfiore degli arti a sua volta forma pressione sui nervi, causando formicolio e intorpidimento, ritenzione di liquidi che può causare gonfiore del viso e sotto gli occhi, Soprattutto quando ti svegli, se il gonfiore del viso e degli occhi continua, dovresti consultare un medico, per alleviare altri sintomi .. Fai stretching o usa un poggiapiedi, alza leggermente i piedi e le gambe quando vai a dormire, o vai a nuotare o stare in piscina.

Vene del ragno, vene varicose ed emorroidi:

L’aumento della circolazione sanguigna può causare la comparsa di piccole vene rosse, note come vene del ragno, sulla pelle. Possono anche apparire linee blu o rosse sotto la superficie della pelle, specialmente nelle gambe. Le vene varicose nel retto (emorroidi) sono un’altra possibilità in questo periodo di Gravidanza, se hai vene varicose dolorose, solleva le gambe e indossa calze di sostegno medico. Per prevenire le emorroidi, evita la stitichezza mangiando molte fibre e bevendo molti liquidi.

minzione frequente:

Più il tuo bambino riposa nel bacino, maggiore è la pressione che questo crea sulla vescica, questo aumenta la tua minzione anche durante la notte e l’aumento della pressione può far fuoriuscire un po ‘di urina da te involontariamente, specialmente mentre ridi, tossisci e starnutisci, se sei preoccupato per le perdite, indossa gli assorbenti Protezione della salute per questo scopo, assicurati di non avere un’infezione delle vie urinarie che causa troppa minzione, bruciore durante la minzione, febbre, crampi e mal di schiena, segui il tuo medico quando si sospetta un’infezione, poiché potrebbe avere un effetto negativo sulla gravidanza e sul parto.

Secrezioni vaginali:

La scarica durante questo periodo è un sintomo normale. Se i tuoi assorbenti si bagnano entro poche ore, o sospetti che le secrezioni siano il liquido amniotico, consulta immediatamente il tuo medico.

I tuoi sentimenti nel terzo trimestre di gravidanza:

Potresti avere paura del parto e di ciò che segue quando si avvicina, se non l’hai già fatto, ti consigliamo di fare dei corsi su gravidanza, parto e prendersi cura del bambino per sensibilizzare e incontrare le mamme nella tua situazione, il che ti fa sentire rassicurata e preparata. Parlare con altre mamme e scambiare esperienze ti dà energia positiva, ma hai anche Fidarsi delle proprie scelte e sapere che non esiste un unico modo o metodo corretto per affrontare una gravidanza.

Quando vedere un medico nell’ultimo trimestre di gravidanza:

  • Con il progredire della gravidanza, il medico potrebbe chiederti di vederti settimanalmente, specialmente tra la 32a e la 36a settimana.
  • Il medico controllerà la pressione sanguigna, il peso e chiederà informazioni sui sintomi, come al solito.
  • Monitorerà il peso e la frequenza cardiaca del feto.
  • Con l’avvicinarsi della data di scadenza, potrebbero esserci più esami vaginali per determinare la posizione del bambino nell’utero.
  • Il medico esaminerà anche la cervice, in modo che sappia quanto è pronto per il travaglio e i segni sono che la cervice sta diventando più leggera e dilatata.
  • Questo periodo è il periodo di pianificazione per il parto, se preferisci un parto naturale o un taglio cesareo, e quanto bene la tua salute e le tue condizioni fisiologiche si adattano alla tua scelta.
  • Continua a fare le tue domande, per essere più pronto per il parto, sia fisicamente che mentalmente.

Vedere anche

Quanto è salutare usare lo zenzero per una gravidanza gemellare?

Quanto è salutare usare lo zenzero per una gravidanza gemellare?

 La gravidanza è una fase importante e delicata nella vita di una donna, suscita sentimenti …

Lascia un commento