Quali sono i benefici dell'olio di semi neri per le donne incinte?

Quali sono i benefici dell’olio di semi neri per le donne incinte?

L’olio di semi neri era famoso per secoli per le sue potenti proprietà curative, fino a quando non è stato chiamato una panacea, grazie ai suoi molteplici benefici per la salute, dovuti ai suoi componenti unici, in cima ai quali sono gli antiossidanti, che potrebbero spingerti a chiedere: ci sono benefici per l’olio di Nigella sativa per le donne incinte? Soprattutto perché durante la gravidanza, ogni donna cerca di ottenere il suo fabbisogno di vitamine, minerali e altri ingredienti sani necessari per lei e il suo feto, e poiché gli ingredienti che vengono utilizzati in modo sicuro prima della gravidanza possono avere rischi o effetti collaterali durante la gravidanza, così caro dovrebbe prestare attenzione a tutti i cibi che mangi fino a quando Non causa problemi di salute a te o al tuo feto, e in questo articolo ti diremo tutto ciò che devi sapere sull’olio di semi neri e sul suo utilizzo durante la gravidanza.

È possibile prendere l’olio di semi neri per una donna incinta?

L’olio di semi neri viene utilizzato in diversi modi, nonostante il suo sapore forte, viene utilizzato in cucina per ottenere i suoi benefici per la salute, ed è anche usato per prendersi cura di capelli e pelle, o come olio da massaggio per sbarazzarsi di dolori corporei e artrite, ma alcune donne potrebbero chiedere: è possibile assumere l’olio di Nigella in modo sicuro durante un periodo Gravidanza? E la risposta, caro “No”, anche se il seme nero può essere aggiunto a pasticcini e prodotti da forno e mangiato in dosi limitate durante la gravidanza, ma non ci sono studi adeguati sulla sicurezza dell’olio di Nigella sativa per le donne incinte, ma alcuni studi medici indicano che prenderlo può rallentare le contrazioni uterine o Lo ferma, il che ha gravi conseguenze alla nascita, oltre a ridurre la coagulazione del sangue, che può minacciare il sanguinamento, soprattutto se la donna incinta assume fluidificanti del sangue, quindi l’olio di Nigella sativa non deve essere assunto durante la gravidanza e non ci sono studi adeguati a supportare la sua sicurezza per la donna incinta.

Benefici dell’olio di semi neri per le donne incinte

Sebbene l’olio di Nigella sativa non debba essere assunto dalle donne in gravidanza, può essere utilizzato in modo sicuro per via topica durante la gravidanza sulla pelle e sui capelli, soprattutto che durante la gravidanza la pelle incinta è esposta a molti problemi, oltre ai costi della gravidanza,  macchie, brufoli e un aspetto pallido, così come uno squilibrio ormonale può causare una perdita. I capelli sono molti, quindi ti diremo i seguenti vantaggi più importanti dell’olio di Nigella sativa per uso topico per le donne incinte:

  1. Fermare la caduta dei capelli: l’ olio di Nigella sativa agisce per far ricrescere i capelli in modo naturale, grazie al suo contenuto di “timochinone”, un antistaminico che può aiutare la crescita dei capelli per i pazienti con alopecia, e il suo contenuto di vitamine e minerali aiuta anche a nutrire i capelli e favorirne la crescita.
  2. Antiforfora: l’  olio di Nigella sativa ha proprietà antibatteriche e antimicotiche che causano la forfora , che potresti incontrare frequentemente durante la gravidanza, a seguito di cuoio capelluto secco o cambiamenti ormonali, e ha anche un effetto antiprurito e infiammatorio che può accompagnare la forfora.
  3. Sbarazzarsi del dolore al seno: l’ ingorgo mammario è un sintomo comune durante la gravidanza e massaggiare il seno con la nigella può aiutare notevolmente ad alleviare il dolore e la congestione.
  4. Trattamento dell’artrite: l’ olio di Nigella sativa è noto per le sue proprietà antinfiammatorie e la ricerca indica che l’uso regolare dell’olio di Nigella sativa per tre settimane aiuta notevolmente ad alleviare il dolore al ginocchio causato dall’artrite ed è anche un sintomo comune in gravidanza, specialmente con un feto ingrossato. E pressione sulle articolazioni.
  5. Trattamento delle vene varicose: sebbene non sia supportato da studi sufficienti, l’olio di Nigella sativa è stato utilizzato per molti anni come trattamento topico efficace per le vene varicose, che è una condizione comune in gravidanza.
  6. Ripristina la freschezza della pelle: l’ olio di Nigella sativa contiene elementi idratanti che aiutano a proteggere la pelle dalla disidratazione e il suo contenuto di antiossidanti lavora per proteggere le cellule della pelle dai danni che possono essere causati dai radicali liberi e ha proprietà antibatteriche e antimicotiche che causano l’acne, a cui le donne in gravidanza sono spesso esposte a causa di Squilibrio ormonale durante la gravidanza.

Danni all’olio di semi neri per le donne incinte

Nonostante i numerosi benefici per la salute dell’olio di Nigella sativa, può essere associato ad effetti collaterali o potenziali danni, specialmente durante la gravidanza, i più importanti dei quali sono:

  • Disturbi di stomaco, come nausea, vomito e costipazione.
  • Fermare le contrazioni uterine, che possono causare problemi con il parto, soprattutto se assunte nell’ultimo trimestre di gravidanza.
  • Lenta coagulazione del sangue, aumento del rischio di sanguinamento.
  • Interazioni farmacologiche con anticoagulanti, farmaci per la pressione sanguigna e farmaci per il diabete.
  • Ridurre i livelli di zucchero nel sangue, che può comportare grandi rischi durante la gravidanza.
  • Abbassare la pressione sanguigna.
  • Interferire con l’anestesia, che potrebbe causare problemi con il parto.

Anche con l’uso topico, l’olio di Nigella sativa può causare reazioni allergiche, inclusi arrossamenti ed eruzioni cutanee, quindi ti consigliamo di evitarlo durante la gravidanza, soprattutto se stai già soffrendo di problemi durante la gravidanza.

Come usare l’olio di semi neri per le donne incinte

Come accennato, è meglio evitare completamente l’assunzione di olio di Nigella sativa durante la gravidanza, ma può essere caro utilizzarlo localmente per trattare problemi di capelli e pelle e curare l’artrite nei seguenti modi:

  • Per fermare la caduta dei capelli: l’ olio di Nigella sativa può essere utilizzato direttamente sugli spazi vuoti del cuoio capelluto, ma a causa delle sue forti proprietà, e poiché la pelle durante la gravidanza è più sensibile / preferibilmente diluita con un olio vettore, e per fermare la caduta dei capelli, mescola un cucchiaio di olio di cocco con un cucchiaio di Nigella sativa, Applicare la miscela sui capelli massaggiando il cuoio capelluto per tre minuti, quindi lasciare agire per 30 minuti, risciacquare con acqua tiepida e shampoo e ripetere una volta alla settimana.
  • Per sbarazzarsi dei brufoli: Per prevenire e sbarazzarsi dell’acne durante la gravidanza  , aggiungere mezzo cucchiaino di olio di more, con un cucchiaino di olio di jojoba, e utilizzare gocce della miscela per massaggiare la pelle una volta al giorno, tenendo lontano dal contorno occhi.
  • Per sbarazzarsi delle vene varicose: mescolare un cucchiaino di olio di semi neri con due cucchiai di olio d’oliva, scaldare un po ‘il composto e usarlo per massaggiare le zone delle vene varicose una volta al giorno, fino ad ottenere risultati soddisfacenti.

Sebbene l’uso di olio di Nigella sativa sia sicuro sulla pelle, alcune donne potrebbero avere una reazione allergica ad esso, quindi è meglio provarlo prima su una piccola area della pelle e attendere 24 ore per notare eventuali cambiamenti.

In conclusione, mia cara, l’uso dell’olio di Nigella sativa per le donne in gravidanza dovrebbe essere topico solo in assenza di reazioni allergiche, e deve essere evitato durante la gravidanza, e anche durante l’allattamento, sebbene possa aiutare a generare latte, quanto è sicuro durante l’allattamento Non è supportato da studi adeguati.

 

Fonti:
Effetti collaterali dell’olio di semi neri
Olio di semi neri per la pelle
Olio di semi neri per capelli e pelle splendidi
Come si usa l’olio di semi neri?
Potenziali effetti collaterali dell’olio di semi neri

Vedere anche

Lo zafferano è dannoso per una donna incinta?

Lo zafferano è dannoso per una donna incinta?

Durante la gravidanza, stai molto attento quando scegli il tuo cibo, perché alcuni alimenti possono …