Quanto durano i crampi all'inizio della gravidanza?

Quanto durano i crampi all’inizio della gravidanza?

Le donne incinte soffrono di alcuni sintomi che possono preoccuparle un po ‘, e non sai perché si verificano loro, inclusi crampi, dolore e alcuni crampi, il che le fa chiedere quanto durano i crampi all’inizio della gravidanza? Alcune donne potrebbero pensare che il loro bambino soffra qualcosa di brutto o che lo perderà, quindi inizia il panico, soprattutto se non conosce la differenza tra crampi mestruali e coliche all’inizio della gravidanza, quindi sappi con noi in questo articolo la differenza tra loro, e quali sono i segnali di pericolo a cui dovresti prestare attenzione e andare immediatamente dal medico quando sei esposto ad esso.

Quanto durano i crampi all’inizio della gravidanza?

Non esiste un periodo specifico durante il quale la sensazione di colica inizi o termini completamente, ma le donne incinte di solito attraversano coliche normali dall’inizio della gravidanza fino a raggiungere la dodicesima settimana.

Una donna incinta può preoccuparsi di questa colica, ma i crampi all’inizio della gravidanza sono normali e non sono motivo di preoccupazione quando sono caratterizzati da alcune caratteristiche, come:

  • La colica è lieve o moderata e tollerabile.
  • La colica non dura per lunghi periodi o per diverse ore.
  • Non è accompagnato da sanguinamento.
  • Le coliche si verificano a intervalli regolari.

Puoi essere rassicurato se i crampi sono caratterizzati dai segni precedenti che abbiamo menzionato, altrimenti potrebbe essere pericoloso e devi andare immediatamente dal medico.

Cause di coliche

Ci sono diversi motivi che possono farti sentire crampi all’inizio della gravidanza, ed è normale e non desta preoccupazione, tra questi motivi:

Ingrandimento dell’utero

L’utero si espande gradualmente durante la gravidanza per accogliere il feto mentre cresce dentro di te giorno dopo giorno, e potresti non accorgertene all’inizio della gravidanza, ma nel tempo, la sensazione di colica inizierà a causa dell’espansione dell’utero .

Se sei incinta di due gemelli o tre gemelli o più, questa sensazione aumenterà, poiché l’utero si espande maggiormente per accogliere i feti e potrebbe non essere limitato solo alle coliche, potresti avvertire altri sintomi nell’utero o nel basso addome, ad esempio:

  • Spasmi.
  • scomodo.
  • Alcuni dolori.

Un gas e costipazione

Alcune donne soffrono di stitichezza all’inizio della gravidanza, che è un sintomo comune che soffrono le donne in gravidanza, soprattutto nel primo trimestre di gravidanza.

Si verificano anche aumenti di gas e costipazione, a causa dei grandi cambiamenti ormonali che si verificano all’inizio della gravidanza , poiché riducono il processo digestivo e rilassano i muscoli.

Puoi trattare i crampi allo stomaco da stitichezza e flatulenza:

  1. Bere dieci bicchieri d’acqua al giorno per ridurre il dolore e il gonfiore.
  2. Cerca di aumentare la tua dieta quotidiana con cibi ricchi di fibre per trattare la stitichezza.
  3. Puoi usare un lassativo in farmacia, ma devi prima consultare un medico sul tipo appropriato per la donna incinta.

I legamenti si allungano 

Lo stiramento dei legamenti è uno dei motivi che può causare dolore e crampi, ma non si verifica all’inizio della gravidanza, poiché i legamenti ei muscoli che sostengono l’utero di solito si espandono nel secondo trimestre di gravidanza.

Ci sono altri motivi per i crampi, ma non sono normali e gravi, come un aborto spontaneo o una gravidanza extrauterina.

Quanto durano i primi crampi della gravidanza - coliche addominali inferiori

La differenza tra crampi mestruali e coliche all’inizio della gravidanza

Soprattutto se sei all’inizio della tua prima gravidanza, troverai un po ‘difficile distinguere tra crampi mestruali e crampi precoci della gravidanza.

Ci sono alcune piccole differenze come:

  1. I crampi mestruali sono accompagnati da un forte dolore, al contrario, i crampi della gravidanza sono lievi o moderati ei crampi sono raramente gravi in ​​gravidanza.
  2. La colica si manifesta in modo intermittente dalla fecondazione e può persistere fino alla 12a settimana di gravidanza, come per i crampi mestruali, può iniziare due giorni prima del ciclo e scomparire dopo il suo completamento.
  3. Se esce un po ‘di sangue e poi si ferma, è possibile che i crampi siano dovuti alla gravidanza e il ciclo mestruale è più sangue e dura da tre a cinque giorni.

Non puoi fare affidamento su queste differenze completamente per essere sicuro della gravidanza, ma dovresti fare un test di gravidanza a casa una settimana dopo le mestruazioni o un test di gravidanza da un esame del sangue.

Quando vado dal ginecologo?

Ci sono alcuni fattori di rischio che se ritieni dovresti andare dal medico immediatamente, perché possono significare aborto spontaneo, travaglio prematuro o gravidanza extrauterina, come ad esempio:

  • Sanguinamento dalla vagina.
  • Crampi molto intensi allo stomaco che durano ore.
  • Forte dolore su un lato sotto lo stomaco, che potrebbe significare una gravidanza extrauterina.
  • Dolore molto forte allo stomaco che non scompare mai, e quando fai pressione sullo stomaco, lo trovi rigido.
  • Mal di schiena con o senza sanguinamento.

Ci sono altri sintomi a cui dovresti prestare attenzione durante la gravidanza e andare dal medico, come ad esempio:

  • Aumento del gonfiore del viso o dei piedi.
  •  Mal di testa che è grave e non scompare mai.
  • Rapida regressione e sensazione di debolezza ed estrema stanchezza.
  • Problemi di vista e visione offuscata.
  • Sangue nelle urine o torbidezza o dolore durante la minzione.

In conclusione, i sentimenti di maternità iniziano durante la gravidanza e sono legati al feto giorno dopo giorno, quindi hai paura se gli succede qualcosa, quindi abbiamo risposto alla domanda “Quanto durano i crampi all’inizio della gravidanza?” E come puoi distinguerlo dai crampi mestruali e se incontri uno dei fattori di rischio che richiedono di andare dal medico, non esitare e proteggi il tuo feto.

Vedere anche

Quali sono i benefici della maca per le donne incinte e i loro danni?

Quali sono i benefici della maca per le donne incinte e i loro danni?

La gravidanza ritardata è un problema che preoccupa tutte le mogli, per questo sono alla …