Il tempo danneggia una donna incinta?

La mirra danneggia una donna incinta?

Mirra, o “mirra”, una sostanza gommosa prodotta da un albero chiamato mirra, che si trova in Africa e in Medio Oriente. Recenti ricerche scientifiche hanno trovato prove che indicano che l’erba amara può offrire alcuni benefici per la salute al corpo Come il trattamento dell’artrite reumatoide, la resistenza al cancro, il trattamento della tosse, l’asma, l’indigestione e il mal di gola. La mirra è usato in diverse forme, inclusi profumi, incenso e cosmetici, e può anche essere assunto per via orale, usandolo come un sapore che viene aggiunto a cibi e bevande, ma nonostante questi potenziali benefici, la questione può differire con le donne incinte, perché non sono autorizzate a mangiare Tutti i cibi, e qui molti chiedono: “La mirra fa male a una donna incinta?” Questo è ciò a cui rispondiamo in questo articolo.

La mirra danneggia una donna incinta?

Di solito si raccomanda alle donne in gravidanza di non assumere erbe se non sotto la supervisione di un medico, perché alcune di esse possono contenere sostanze che possono causare aborto spontaneo, travaglio prematuro , contrazioni uterine o lesioni al feto.

L’assunzione di erbe amare per via orale durante la gravidanza è probabilmente pericolosa e dovrebbe essere evitata, perché può influenzare l’utero, che può causare un aborto spontaneo.

Per quanto riguarda l’uso esterno della mirra sulla pelle, non ci sono informazioni affidabili per sapere se la mirra è sicura per l’uso sulla pelle durante la gravidanza, quindi è meglio, evitare di usarlo per stare al sicuro, per evitare complicazioni.

Inoltre, non ci sono abbastanza informazioni affidabili per sapere se è sicuro usare l’amaro durante l’ allattamento , quindi dovresti anche evitare di usarlo per stare al sicuro.

Amaro danno a una donna incinta

In generale, si raccomanda di non consumare grandi quantità di mirra di erbe per le persone normali, e si consiglia di evitarlo per le donne in gravidanza, perché i suoi effetti collaterali includono:

  • Le donne incinte dovrebbero evitare di assumere l’amaro per via orale in quanto potrebbe essere una causa di aborto spontaneo.
  • L’assunzione amara potrebbe abbassare la pressione sanguigna.
  • La mirra di mangiare può causare sanguinamento uterino.
  • La mirra di mangiare può causare gravi disturbi cardiaci.
  • Le persone con pelle sensibile possono sviluppare la dermatite allergica da contatto quando utilizzano la mirra nella sua forma topica sulla pelle.

Erbe utili per le donne incinte

Le donne incinte di solito soffrono di sintomi lievi come nausea, raffreddore e insonnia, e i rimedi naturali possono effettivamente essere più delicati e sicuri dei medicinali, molti dei quali non hanno prove di sicurezza durante la gravidanza, mentre la ricerca scientifica è limitata per quanto riguarda l’uso sicuro della maggior parte delle erbe durante la gravidanza. Durante la gravidanza, tuttavia, ci sono buone prove della sicurezza di molte di loro, tuttavia il modo più sicuro è evitare l’uso di erbe durante il primo trimestre di gravidanza a meno che non sia necessario (ad esempio, lo zenzero per curare la nausea mattutina). Periodo di gravidanza, il seguente:

Zenzero

Lo zenzero è ottimo per alleviare i sintomi della nausea mattutina, basta aggiungere alcune fette di zenzero a una tazza di acqua calda e berlo secondo necessità, e si consiglia di bere questa erba di solito attraverso il tè allo zenzero, tuttavia, lo zenzero dovrebbe essere usato con moderazione durante la gravidanza, quindi se si soffre di nausea mattutina Usa spesso la camomilla alternata allo zenzero.

Camomilla (camomilla)

 Calma i nervi ed è ottimo per il sistema digerente, bere una tazza di camomilla (camomilla) allevia anche la nausea mattutina, ti aiuta a rilassarti e allevia eventuali problemi digestivi che potresti avere.

Foglie di gelso

È preferibile non prenderlo durante i primi mesi di gravidanza, ma è un potente tonico uterino negli ultimi tre mesi di gravidanza, che aiuta il tuo corpo a prepararsi al parto , beve la foglia di gelso in ammollo quotidianamente negli ultimi tre mesi di gravidanza, e per 2 o 3 settimane dopo la nascita, per aiutare i muscoli Per contrarre e migliorare il latte materno.

In conclusione, abbiamo risposto alla tua domanda: “La mirra danneggia una donna incinta?” Puoi modificare l’ora con una qualsiasi delle altre erbe consentite durante la gravidanza, ma assumila anche con moderazione, preferibilmente sotto la supervisione del medico curante.

Fonti:
Benefici per la salute e rischi della mirra
MYRRH e gravidanza
5 erbe sicure per una gravidanza più confortevole e un parto migliore
Erbe durante la gravidanza: cosa puoi usare in sicurezza

Vedere anche

Qual è la forma della seconda ferita da parto cesareo?

Qual è la forma della seconda ferita da parto cesareo?

Il parto è motivo di preoccupazione per ogni donna incinta, ed è naturale che un …