La faccia secca è un segno di gravidanza?

La faccia secca è un segno di gravidanza?

La gravidanza è accompagnata da molti disturbi fisici dovuti a cambiamenti ormonali, tra cui l’emergere di dolori pronunciati nella zona del seno, formicolio dell’utero oltre a una serie di disturbi della pelle, che iniziano con segni di disidratazione e screpolature del viso, che portano al comparsa di smagliature nella zona addominale i cui effetti aumentano per assecondare la crescita dell’addome con il progredire dei mesi di gravidanza. In questo articolo, ti presenterò in dettaglio i primi sintomi della gravidanza e risponderò a una domanda che potrebbe occupare la tua mente in questo momento: la faccia secca è un segno di gravidanza?

La faccia secca è un segno di gravidanza?

È normale che una donna incinta soffra di pelle secca durante la gravidanza a causa del verificarsi di alcuni cambiamenti ormonali che portano la pelle a perdere elasticità e umidità, il che può portare a desquamazione della pelle, prurito o altri sintomi spesso associati alla pelle secca, e in quanto segue ti presenterò i più importanti problemi della pelle associati alla gravidanza:

  1. Gravidanza strie (smagliature).
  2.  Iperpigmentazione (come il melasma).
  3. La perdita di capelli
  4. Unghie rotte. 
  5. Evidenza dei vasi sanguigni.
  6.  Dermatite atopica accompagnata da prurito.
  7. Psoriasi.
  8. Stimolazione del melasma o delle cellule del pigmento, che è uno dei problemi cutanei più importanti che la maggior parte delle donne deve affrontare del 70% durante la gravidanza, e questi cambiamenti sono solitamente più pronunciati nelle donne con la pelle più scura, poiché diverse aree, ascelle e genitali sono più comunemente colpiti.
  9. La comparsa di una linea nera longitudinale nella zona addominale.
  10. La comparsa di macchie marroni sul viso, specialmente nelle zone (fronte, mento e naso).

Ma non preoccuparti, cara, non appena questi segni scompaiono non appena nascono, come se non fossero dall’inizio, non devi affrontare nessuno di questi problemi ma affrontarli e trattarli sotto il supervisione di un dermatologo e con le raccomandazioni del ginecologo che supervisiona il tuo caso.

Quando compaiono i sintomi della gravidanza?

Sono necessarie due o tre settimane prima che si verifichi una gravidanza dopo aver fatto sesso, e alcune donne potrebbero notare i sintomi della gravidanza subito dopo una settimana dal suo verificarsi, cioè quando l’ovulo fecondato aderisce alla parete uterina, ma altre potrebbero non notare i sintomi fino a pochi mesi dopo, di solito Qual è il primo segno di un periodo mancato, ei sintomi comuni della gravidanza includono nausea o vomito e sensazione di stanchezza oltre alla comparsa di una serie di altri segni come seno dolorante, mal di testa e minzione più del solito e fare un test di gravidanza è l’unico modo per confermare se si è verificata o meno una gravidanza, puoi fare un test di gravidanza a casa o visitare il laboratorio più vicino per condurre il test, o un ginecologo per eseguire un’ecografia 2D o 3D .

Primi segni di gravidanza

I primi segni e sintomi della gravidanza più comuni possono includere:

  1. Mancate mestruazioni, se sei fertile ed è trascorsa una settimana o più da quando le mestruazioni previste non sono iniziate, potresti essere incinta. Tuttavia, questi sintomi possono essere fuorvianti se hai un ciclo irregolare.
  2. Seno gonfio: i cambiamenti ormonali nelle prime fasi della gravidanza possono rendere il tuo seno sensibile e dolorante, ma è probabile che il disagio si riduca dopo alcune settimane man mano che il tuo corpo si adatta ai cambiamenti ormonali.
  3. Malattia mattutina, i sintomi della gravidanza spesso iniziano con la nausea, che può manifestarsi in qualsiasi momento del giorno o della notte, ma spesso aumenta al mattino e può terminare dopo un mese di gravidanza e in alcuni rari casi continua per tutti i mesi di gravidanza.
  4. Minzione aumentata. Potresti ritrovarti a urinare più del solito per aumentare la quantità di sangue nel tuo corpo durante la gravidanza, facendo sì che i tuoi reni elaborino il fluido in eccesso che finisce nella vescica.
  5. Affaticamento: anche la stanchezza è tra i primi sintomi della gravidanza a causa degli alti livelli dell’ormone progesterone, che possono provocare sonnolenza.

In conclusione, dopo aver saputo che la faccia secca è un segno di gravidanza, assicurati di consultare un ginecologo e non essere soddisfatto se senti menzionati questi sintomi e sospetti il ​​verificarsi di una gravidanza o somiglianza con te e non conoscevi la differenza, per la tua sicurezza e per garantire la conservazione della salute del tuo feto.

Vedere anche

10 sintomi di carenza di ferro durante la gravidanza all'ottavo mese

10 sintomi di carenza di ferro durante la gravidanza all’ottavo mese

Le donne incinte sono esposte ad alcuni fastidiosi problemi di salute e l’anemia da carenza …