Esiste una relazione tra dolore pelvico e sesso del feto? - Mia Gravidanza

Esiste una relazione tra dolore pelvico e sesso del feto?

Conoscere il sesso del feto è una delle cose che suscitano la curiosità di ogni donna incinta e di chi la circonda sin dal primo giorno di gravidanza, mentre esistono metodi accurati per determinare il sesso del feto come l’ecografia. Ci sono molte donne che preferiscono speculazioni relative ad alcuni sintomi della gravidanza e il dolore pelvico è una delle cose su cui alcuni fanno affidamento come segno del sesso del feto. In questo articolo parleremo della relazione tra dolore pelvico e sesso del feto e menzioneremo le cause del dolore pelvico in una donna incinta e i modi per trattarlo.

Esiste una relazione tra dolore pelvico e sesso del feto?

Si dice che il dolore pelvico durante la gravidanza possa essere la prova di una gravidanza maschile, ma ovviamente si tratta solo di miti infondati e non ci sono studi scientifici o ricerche dietro di loro e non c’è modo di rilevare il feto tranne quanto segue:

  • Ecografia 3D: viene eseguita da un medico a circa 12 settimane dall’inizio della gravidanza.
  • Ecografia quadridimensionale: non richiesta di routine da tutte le donne in gravidanza, ma a volte il medico la richiede per un controllo sul feto, e ne mostra chiaramente il tipo, in quanto mostra la composizione interna ed esterna degli organi del bambino, compresi i genitali.
  • Analisi del liquido amniotico: questa analisi è richiesta ad alcune donne in gravidanza per rilevare alcuni difetti alla nascita e problemi genetici del feto e determina il sesso del feto come ulteriore vantaggio.

Cause del dolore pelvico durante la gravidanza

Circa l’80% delle donne in gravidanza soffre di dolore pelvico in diversi momenti della gravidanza, e ci sono molte ragioni dietro questo, eccone alcune:

  1. Espansione uterina: l’utero si espande e si espande per adattarsi alle dimensioni del feto, che cresce ogni giorno dal successivo, e questo potrebbe spiegare il dolore pelvico nei primi mesi di gravidanza.
  2. Allungamento dei legamenti uterini: questi legamenti che collegano l’utero all’addome, si allungano per sopportare l’aumento delle dimensioni dell’utero e in questo caso potresti notare che il dolore diminuisce quando cambi posizione e questo tipo di dolore spesso inizia nei mesi centrali della gravidanza.
  3. La discesa del feto nel bacino : il feto scende nella zona pelvica negli ultimi mesi di gravidanza, e qui la pressione sul torace e sullo stomaco diminuisce, e si abbassa, e il peso del feto può causare forti dolori in la zona pelvica vicino alla nascita.
  4. Dolore alla cintura pelvica (sinfisi pubica): un problema che colpisce alcune donne in gravidanza, in cui si verifica rigidità alle articolazioni del bacino e dolore alle ossa pelviche, specialmente durante la deambulazione, la salita e la discesa delle scale e il ribaltamento sul letto.

Trattamento del dolore pelvico per le donne in gravidanza

Ci sono alcune cose che possono alleviare il dolore pelvico durante la gravidanza, eccone alcune nelle seguenti righe:

  • Attieniti all’attività fisica e stai lontano dalle attività che provocano dolore pelvico.
  • Riposati e bevi un bicchiere di acqua fredda, quando senti dolore nella zona pelvica.
  • Chiedi aiuto a tuo marito o alla tua famiglia per le faccende domestiche.
  • Indossa scarpe comode e lusinghiere , della taglia appropriata.
  • Mettiti i vestiti e le scarpe mentre sei seduto e non stare in piedi su una gamba mentre ti vesti o ti svesti.
  • Unisci le gambe quando esci dall’auto, così come durante la guida.
  • Dormi in una posizione comoda e metti un comodo cuscino tra le gambe mentre dormi.
  • Prendi antidolorifici che contengono paracetamolo per alleviare il dolore.
  • Fai un bagno caldo quando senti un forte attacco di dolore.

In conclusione, mia cara, dopo aver conosciuto il rapporto tra dolore pelvico e sesso del feto, le cause del dolore pelvico durante la gravidanza e i modi per curarlo, se senti un forte dolore al bacino, ti consigliamo di consultare un medico immediatamente in modo che possa prescriverle un trattamento appropriato.

Vedere anche

Benefici dell'insalata verde per le donne in gravidanza: e verdure da evitare! - Mia Gravidanza

Benefici dell’insalata verde per le donne in gravidanza: e verdure da evitare!

Durante la gravidanza, la donna incinta deve prendersi cura della propria salute e monitorare ciò …

Lascia un commento