Cause di ostruzione dell'uretra nel feto

Cause di ostruzione dell’uretra nel feto

Ogni madre desidera che il suo bambino nasca in piena salute senza soffrire di vari problemi di salute come difetti alla nascita, che includono l’ostruzione dell’uretra nel feto, può verificarsi in un caso ogni 5000-7000 nascite e spesso si verifica nei maschi, che è un raro difetto congenito di cui soffre Il feto ha un blocco nel tubo che trasporta l’urina dalla sua vescica al sacco amniotico. Nell’articolo impareremo le cause dell’ostruzione e come diagnosticare e trattare esso.

Cause di ostruzione dell’uretra nel feto

Un blocco dell’uretra in un feto può derivare da:

  1. Un restringimento ad un certo punto del tratto urinario rallenta o interrompe il flusso di urina.
  2. La causa del difetto congenito è sconosciuta, ma la genetica può svolgere un ruolo.In alcuni casi, l’ostruzione uretrale nel feto è causata da un problema con i cromosomi del feto o da una malattia genetica, se questo è il caso, ulteriori problemi medici o possono essere presenti anomalie d’organo.
  3. In altri casi, parti dell’uretra possono essere molto strette o completamente bloccate (uretrite).

Nel caso in cui entrambi gli ureteri siano bloccati o se il blocco è nell’uretra, il feto non è in grado di drenare l’urina e non può produrre liquido amniotico, che può causare danni ai polmoni, e ora sai con noi come diagnosticare l’ostruzione uretrale nel feto.

Come diagnosticare l’ostruzione uretrale in un feto

L’ostruzione uretrale in un feto viene solitamente diagnosticata da:

  1. Sonar (ecografia) a metà del secondo trimestre di gravidanza, un esame ecografico consente di valutare la crescita e lo sviluppo complessivi del feto, la gravità dell’ostruzione e le condizioni dei reni.
  2. Un test aggiuntivo per monitorare la funzionalità renale include l’estrazione di un campione dall’urina del feto e l’analisi dei livelli di elettroliti e proteine. Viene eseguito proprio come l’amniocentesi. Un ago sottile viene inserito nella vescica fetale sotto guida ecografica. Viene prelevato un campione di urina due volte per ottenere la valutazione più accurata della funzionalità renale, poiché il primo campione è rimasto nella vescica per un periodo prolungato e potrebbe non fornire le informazioni più accurate.

E ora ti parleremo del trattamento dell’ostruzione uretrale nel feto.

Trattamento dell’ostruzione uretrale nel feto

La maggior parte dei problemi del tratto urinario del feto sono minori, a condizione che vi sia una quantità adeguata di liquido amniotico e che non sia necessario un intervento chirurgico in questi casi, verrà utilizzata un’ecografia seriale per monitorare la crescita fetale ei livelli di liquido amniotico e aiutare la pianificazione del parto e l’assistenza post-partum, il trattamento chirurgico del feto può aiutare Per ridurre la quantità di danni ai polmoni e ai reni che possono verificarsi durante la gravidanza, l’obiettivo del trattamento del feto è fornire un drenaggio continuo dell’urina dal corpo nel liquido amniotico , questo previene l’accumulo di urina e aiuta a normalizzare il volume del liquido amniotico, il tipo di trattamento utilizzato dipende da dove si verifica il blocco delle vie urinarie. I tipi di trattamenti includono:

  1. Paracentesi vescicolare : un ago viene inserito nella vescica fetale per rimuovere l’urina. Se l’urina si accumula ripetutamente nella vescica, possono essere necessarie più procedure. Un feto su dieci può richiedere solo una paracentesi vescicolare per risolvere l’ostruzione uretrale.
  2. Shunt vescicolare : un piccolo tubo di plastica (chiamato shunt) viene inserito nella vescica per consentire all’urina di fluire dalla vescica all’esterno. Lo shunt rimane nella vescica fino al parto.
  3. Cistoscopia fetale: una piccola telecamera chirurgica chiamata cistoscopio può essere inserita nell’uretra e nella vescica del feto per rimuovere qualsiasi blocco nel flusso di urina.

Non tutti i tentativi di trattare il feto hanno successo. A volte, la posizione del feto ostacola un esame ecografico, rendendo impossibile eseguire l’operazione. Anche se il trattamento del feto riesce a ridurre la quantità di urina accumulata, possono comunque insorgere complicazioni e l’urina può accumularsi di nuovo.

In caso di ostruzione uretrale in un feto, deve essere consegnato in un ospedale dotato delle risorse necessarie per trattare questi rari difetti alla nascita, tra cui l’Unità di Terapia Intensiva Neonatale (UTIN) e supporto respiratorio per neonati con problemi polmonari, e un team multidisciplinare con esperienza di lavoro insieme Per migliorare la condizione del bambino.

    Vedere anche

    10 sintomi di carenza di ferro durante la gravidanza all'ottavo mese

    10 sintomi di carenza di ferro durante la gravidanza all’ottavo mese

    Le donne incinte sono esposte ad alcuni fastidiosi problemi di salute e l’anemia da carenza …