10 modi per aumentare l'attaccamento del tuo bambino a te

10 modi per aumentare l’attaccamento del tuo bambino a te

Il tuo bambino è ora nelle tue mani e la sua prima connessione con questo mondo esterno è attraverso di te, proprio come il tuo grembo era l’unico posto che conosceva. E rafforzare la relazione tra te e il tuo bambino riduce la sua sensazione di tensione costante dopo la sua uscita in un nuovo mondo per lui, quindi “Mia Gravidanza” ti dirà diversi modi per aiutarti ad affrontare il bambino e aumentare il tuo legame reciproco, e per mantenere sempre questi momenti più vicini al tuo cuore.

All’inizio potresti trovare difficile implementare questi passaggi perché è una nuova fase per te, proprio come il tuo bambino esplora il suo nuovo mondo, scoprirai i modi migliori per affrontarlo e questo potrebbe renderti continuamente teso, ma seguire queste istruzioni nel trattare con il tuo bambino ti aiuterà molto e noterai la differenza tu stesso.

Modi per affrontare un bambino nei primi mesi

La relazione tra te e il tuo bambino si forma nei primi mesi della sua vita, e più ti preoccupi di comunicare con lui e costruire buoni legami, più il tuo bambino sente che il suo mondo è sicuro e amato, e si formerà il seme dell’apprendimento e dello sviluppo della comunicazione e delle abilità sociali, fisiche, intellettuali e di altro tipo. Ecco alcuni modi per comunicare con il tuo bambino dal primo giorno di nascita, in modo da aiutarlo a diventare più sicuro nell’esplorare il suo mondo in seguito:

  1. Tocca frequentemente la pelle del tuo bambino nel cosiddetto contatto pelle a pelle. Questo contatto aiuta a regolare la respirazione del bambino, così come la sua frequenza cardiaca.
  2. Sentilo premuroso e rispondi alla sua chiamata e piangi, specialmente nei primi tre mesi della sua vita, vuole solo sentire la tua presenza intorno a lui, quindi quando piange, tienilo e sussurra nelle sue orecchie finché non si calma.
  3. Allattalo al seno usando bottiglie di latte il più possibile, in modo da creare un legame forte e solido tra te e lui e aumentare il suo senso di sicurezza.
  4. Portatelo e guardatevi allo specchio insieme, per i bambini nei primi mesi tutto ciò che fanno è guardare le persone e cercare di riconoscere i loro lineamenti. Ripetete questo passaggio un giorno più di una volta, poiché è un ottimo modo per avvicinarvi al vostro bambino, aiutandolo così a memorizzare i vostri lineamenti del viso.
  5. Crea un codice speciale per te e per lui che ti riconosca sempre in mezzo alla folla, come toccargli il naso in faccia, portarlo in un certo modo, o accarezzarlo in un modo diverso da tutti gli altri, questo aiuta a rafforzare il rapporto tra voi.
  6. Usando i reggiseni per neonati quando fai qualcosa a casa, o quando decidi di uscire con lui, lo tieni vicino a te per lunghi periodi di tempo, il che lo fa sentire al sicuro.
  7. Parlagli nei primi mesi, questo gli fa distinguere la tua voce da tutti, e diventa uno dei suoni a lui familiari nel tempo.
  8. Bacialo continuamente in aree separate del suo corpo, poiché questi baci ti renderanno più vicino a lui e gli faranno provare una tenerezza costante per lui mentre lo guarda direttamente negli occhi.
  9. Assicurati di massaggiarlo regolarmente, che aiuta a rilassare i muscoli e riduce la tensione, e massaggialo per 15 minuti al giorno prima di andare a letto.
  10. Dormi accanto a lui nei primi mesi della sua vita per familiarizzare con la tua presenza accanto a lui e conoscerti, quindi stargli vicino in modo permanente aumenterà il suo attaccamento a te e lo farà sentire al sicuro.

Metodi per trattare con il tuo bambino dai 3 ai 6 mesi

Il tuo piccolo impara a conoscere il mondo e come creare relazioni guardando te, suo padre, i suoi fratelli e le persone intorno a lui in generale, così sa nel tempo che ci sono alcune azioni ed espressioni che prende e riceve una risposta da te, come sorriderti o piangere, guardandolo cambiare le tue espressioni facciali.

E quando avrà cinque mesi, inizierà a usare nuovi modi per esprimere i suoi bisogni o attirare la tua attenzione oltre a piangere, come urlare, ridere o fare rumori e cercare di raggiungere le cose che vuole avere, e qui ci sono alcuni modi per affrontare il tuo bambino e aumentare la sua comunicazione con te:

  1. Guarda direttamente negli occhi del tuo bambino quando cerca di attirare la tua attenzione.
  2. Ascolta il tuo bambino quando fa rumore, usa le tue espressioni facciali per mostrargli il tuo interesse, come sorridere e annuire, espandere gli occhi e alzare le sopracciglia, o parlare con lui per incoraggiarlo a comunicare con te.
  3. Aiutalo a calmarsi dopo essere stato sconvolto o sovraeccitato, asciugandosi delicatamente la testa, parlandogli dolcemente, cantandogli o suonando musica rilassante. Questo lo aiuterà a imparare a calmarsi e controllare le sue emozioni in futuro.
  4.  Aiutalo ad avere successo nelle cose, come avvicinargli il sonaglio e incoraggiarlo a scuoterlo per emettere suoni, e mostrare la tua felicità per il suo successo.
  5.  Leggi con lui, tieni il tuo bambino vicino a te in modo che possa vedere la tua faccia e il libro insieme. Prenditi del tempo per leggere con il tuo piccolo prima di andare a dormire, per esempio. Parlare con lui aiuta a sviluppare il suo linguaggio, la comunicazione, lo sviluppo e rafforza il tuo rapporto con lui.

Modi per interagire con il tuo bambino dai 6 ai 9 mesi

Le capacità motorie del tuo bambino miglioreranno in questa fase e inizierà a esprimere il suo attaccamento a te strisciando dietro di te o estendendo le braccia quando vuole tenerlo, e noterai il suo tentativo di imitare i tuoi movimenti e il modo in cui parli, di parlare con te e di pronunciare le sue prime parole. Anche la sua memoria si svilupperà in modo significativo e inizierà a formare forti relazioni con i suoi giocattoli preferiti e le persone che ama, avendo anche paura degli estranei, e soffrirà di ansia da separazione da te quando lasciato con un’altra persona.

Tutti questi comportamenti sono normali e indicano fino a che punto il tuo piccolo è attaccato a te, ed ecco alcuni modi per comunicare con lui:

  1.  Usa le parole quando soddisfi i bisogni del tuo bambino e ripeti le parole in più di un modo finché non capisce il loro significato.
  2. Ripeti i suoni che fa il tuo bambino la prima volta che cerca di imparare a parlare, per insegnargli a conversare con gli altri.
  3. Gioca a “nascondino” con lui nascondendo il viso con le mani o stando dietro un muro o qualcosa del genere e poi apparendogli e sorridendogli, questo gli insegna che sei lì anche se non può vederti.

Modi per interagire con il tuo bambino dai 9 ai 12 mesi

La capacità del tuo bambino di provare emozioni diverse si sviluppa in questa fase, come sentimenti di esitazione e cautela nei confronti di un nuovo giocattolo, quindi ha bisogno di rassicurazione per dargli fiducia e interesse nell’esplorare il gioco. Inoltre, in questa fase, inizia a separarsi da te e gioca da solo ed esplora, ma giocare con te e toccarti e sentire la tua voce rimane più interessante per lui, e vorrà attirare la tua attenzione sui suoi giocattoli portandoli per te, e questi sono alcuni modi per comunicare con il tuo bambino mentre si avvicina al suo primo anno:

  1. Presta attenzione a come il tuo bambino esprime i suoi sentimenti e aiutalo a esprimerli chiedendogli: Hai avuto paura di questo gioco? O l’hai amato? Insegnargli a capire e gestire i propri sentimenti.
  2. Nota gli interessi di tuo figlio, come la sua felicità nell’ascoltare una certa canzone o musica, o la sua associazione con un gioco specifico, e mostra la tua conoscenza del suo amore per lei.
  3. Fai alcuni giochi impegnativi con lui, come nascondere qualcosa davanti a lui e esortarlo a cercarlo, o insegnargli ad aprire e chiudere una scatola e lasciarlo provare da solo.

Non dimenticare, cara, che il tuo sorriso al tuo bambino ogni volta che lo porti o dormi accanto a lui crea un forte legame tra te e lui e rafforza la tua relazione, e trattare con il bambino ti aiuta anche a sbarazzarti della depressione postpartum perché sarai sempre attento ai bisogni del tuo bambino e ti sentirai a tuo agio e al sicuro accanto a lui.

Scopri di più su tutto ciò che riguarda la cura dei bambini qui .

Fonti:
Legame con il tuo neonato
Attaccamento con il tuo bambino

Vedere anche

Quali sono i benefici del litchi per una donna incinta?

Quali sono i benefici del litchi per una donna incinta?

Il litchi è un delizioso frutto tropicale, originario della Cina, ma può essere coltivato in …

Lascia un commento