10 errori a cui prestare attenzione quando prepari un biberon per il tuo bambino

10 errori a cui prestare attenzione quando prepari un biberon per il tuo bambino

Molte mamme pensano che preparare un biberon per l’allattamento artificiale sia facile e semplice, e non sanno che il minimo errore che potresti fare durante la preparazione del biberon può mettere in pericolo la vita del tuo bambino, soprattutto se è il tuo primo figlio, quindi conosci con noi gli errori più comuni quando prepari il biberon per evitarlo e proteggere tuo figlio, e non farlo Preoccupati, con il passare del tempo ti abituerai e acquisirai l’esperienza necessaria.

I 10 errori più comuni nella preparazione del biberon

Uso di acqua di rubinetto bollita:

Quando si prepara una poppata, la madre potrebbe trovare facile usare l’acqua del rubinetto bollita per preparare la poppata, ma questo errore può causare problemi di salute al bambino se usato con il latte artificiale, quindi è necessario utilizzare acqua minerale in bottiglia come alternativa.

Incertezza sulla validità del latte:

Quando prepari un biberon per il tuo bambino, devi controllare la data di scadenza sul latte prima di prepararlo, al fine di garantire la sicurezza del tuo bambino.

Aumentare la quantità di acqua oltre la quantità limitata:

Non aumentare la quantità di acqua rispetto alla quantità specificata per la preparazione del latte, non dovresti aumentare la quantità di acqua specificata perché pensi che aumentare la quantità lo aiuterà a dormire meglio, poiché si tratta di errori comuni che possono esporre il tuo bambino alla disidratazione.

Riduzione o aumento della quantità di latte:

Ridurre la quantità di latte nel biberon può ridurre il tasso di cibo che il tuo bambino riceve ad ogni pasto, quindi se aggiungi più latte del necessario, non lo riempirai più velocemente o per un periodo più lungo, ma convertirai piuttosto i benefici dell’allattamento al seno in danni e potresti portare a disturbi intestinali o costipazione. Nella migliore delle ipotesi croniche, devi rispettare le quantità di alimentazione che il medico ti ha prescritto e che sono adeguate all’età e al peso del tuo bambino per evitare danni e per l’incolumità della sua salute.

Non sterilizzare la bottiglia:

Prima di usare la bottiglia per la prima volta, assicurati di sterilizzarla bene  per rimuovere i batteri nocivi da essa. Puoi farlo semplicemente immergendola in una pentola di acqua bollente per soli 5 minuti.

Toccando il capezzolo:

Le madri di solito assaggiano il peperone con la lingua prima di introdurlo al bambino per controllare la temperatura del latte, il che è un grave errore, poiché i germi nella bocca degli adulti sono molto più che nei neonati, che possono esporre il bambino a infezioni e infezioni batteriche.

Riscalda la bottiglia nel microonde:

Non utilizzare il microonde per riscaldare l’acqua preparata dal latte, poiché è difficile accertare il suo punto di ebollizione sicuro, e non usarlo per riscaldare il latte non solo perché non solo riscalda bene, ma uccide anche i minerali, le vitamine e altri nutrienti nel latte.

Tenere la bottiglia di latte in frigorifero:

Molte mamme commettono questo errore, poiché pensano di poter tenere il resto del latte nel biberon in frigorifero per nutrire nuovamente il loro bambino, ma il latte all’interno del biberon può essere mescolato con la saliva del bambino che è stata escreta durante la poppata, che contiene molti germi che vengono trasmessi al capezzolo e al biberon, E tenerlo in frigorifero non aiuta a proteggere adeguatamente il latte dalla moltiplicazione dei germi, quindi bisogna sbarazzarsi delle restanti quantità di latte e non ridarlo al bambino.

Forzare il bambino a interrompere l’allattamento al seno:

Molte madri insistono sul fatto che il bambino interrompa l’allattamento al seno, il che può portare a problemi di stomaco o il bambino sputa cibo dalla sua bocca, i bambini che dipendono dall’allattamento finiscono di allattare quando si sentono pieni e i bambini che dipendono dall’alimentazione artificiale devono avere lo stesso vantaggio.

Non lasciare la bottiglia con il bambino:

Non lasciare che il tuo bambino tenga il biberon da solo durante la poppata, specialmente se è ancora giovane, ma dovresti tenerlo e sostenerlo bene per non farlo soffocare e assicurati di alzare la testa durante l’allattamento.

Infine, impara come prenderti cura del biberon da qui, e  se il tuo bambino rifiuta il latte artificiale, puoi trovare la soluzione migliore a questo problema da qui , e se il tuo bambino rifiuta il biberon, entra qui.

Fonti:
Tesori a grandezza naturale
Babygaga
Babygaga
iDIVA

Vedere anche

6 bevande che riducono la pressione per le donne incinte

6 bevande che riducono la pressione per le donne incinte

Fino all’8% delle donne in gravidanza soffre di ipertensione, ma questo potrebbe non essere un …

Lascia un commento