Qual è l'analisi cromosomica del feto? - Mia Gravidanza

Qual è l’analisi cromosomica del feto?

La gravidanza è uno dei periodi emozionanti nella vita di ogni donna, tutto ciò che ci auguriamo in questo periodo è avere un bambino sano e in salute Molte donne incinte temono che i loro feti possano avere difetti congeniti o malattie genetiche, soprattutto quando c’è un rischio fattore per questo, come l’età della madre durante la gravidanza, o una storia familiare di un problema genetico, quindi i medici a volte raccomandano l’analisi genetica dei feti In questo articolo parleremo dell’analisi cromosomica del feto, delle sue ragioni e del suo metodo .

Qual è l’analisi cromosomica del feto?

L’analisi cromosomica del feto significa prelevare un campione delle sue cellule per l’analisi genetica e, poiché prelevarne un campione diretto è una procedura difficile e pericolosa, il medico può ottenere un campione del suo DNA esaminando il liquido amniotico o le cellule della placenta. Eccone un dettaglio:

  • Test del liquido amniotico: questo test viene eseguito tra la 15a e la 20a settimana di gravidanza, per rilevare alcuni difetti genetici, come la sindrome di Down , il raddoppio del cromosoma 13 e i difetti del cervello e del midollo spinale, e questo test può rilevare la spina bifida come bene. Durante l’esame, il medico preleva un campione del liquido Questo test può essere utile anche se si è a rischio di travaglio prematuro, poiché rileva lo sviluppo del polmone. Il test può anche rivelare il sesso del feto. Sappi che questo test può aumentare il rischio di aborto spontaneo.
  • Analisi del campione di cellule placentari: questo test viene eseguito all’inizio, tra la decima e la dodicesima settimana di gravidanza, il medico preleva un campione della tua placenta e lo esamina, per rilevare alcuni difetti alla nascita e malattie genetiche e rileva anche il sesso del feto, la procedura potrebbe farti sentire coliche, esporti a infezioni da infezione e aumentare il rischio di aborto spontaneo.

Ragioni per eseguire un’analisi cromosomica del feto

Il medico potrebbe chiederti di sottoporti a un test cromosomico fetale se sei a rischio di dare alla luce un bambino con un problema genetico.Ecco i motivi più comuni:

  1. Se hai più di 34 anni: più invecchi, maggiore è la possibilità di portare un feto con un problema genetico, quindi alcuni medici a volte eseguono regolarmente questi test per donne in gravidanza di età pari o superiore a 35 anni.
  2. Se gli esami convenzionali mostrano qualcosa di anormale: se il medico nota qualcosa di anomalo su un’ecografia convenzionale, può prescrivere alcuni test avanzati, come quelli menzionati in precedenza.
  3. Se uno dei coniugi ha una storia familiare di un problema genetico: alcuni individui possono essere portatori di uno dei geni che causano malattie genetiche, e lui non lo dimostra, ma quando il feto riceve un gene da ciascuna coppia, può mostrare questo tratto, quindi il medico conduce alcuni test per escludere questo i problemi.
  4. Se hai avuto un bambino con un problema genetico: potresti avere più probabilità di avere un bambino con lo stesso problema genetico, ma ovviamente non deve succedere, ma questi test ti aiutano a prepararti.
  5. Se hai avuto più di due aborti spontanei: aborti ricorrenti possono essere un segno di una grave anomalia nella struttura cromosomica del feto.

Come eseguire l’analisi cromosomica del feto?

Il metodo di conduzione dell’analisi varia a seconda del tipo, ecco la ripartizione: 

  • Test del liquido amniotico: il medico inserisce un lungo ago cavo nell’addome, preleva una parte del liquido amniotico attorno al feto e quindi lo esamina.
  • Test delle cellule della placenta: il medico rimuove un piccolo campione di placenta attraverso un ago dall’addome o un tubicino dalla cervice, quindi lo esamina.

In conclusione, dopo aver conosciuto le ragioni per condurre un’analisi cromosomica del feto e il suo metodo, ti consiglio, caro, se scopri che tuo figlio ha un difetto congenito durante la gravidanza, di consultare il tuo medico al riguardo, di leggere il problema del tuo feto, impara a prepararti ad affrontarlo e a comunicare con uno psicologo se accetta la questione È difficile per te.

Vedere anche

Benefici dell'insalata verde per le donne in gravidanza: e verdure da evitare! - Mia Gravidanza

Benefici dell’insalata verde per le donne in gravidanza: e verdure da evitare!

Durante la gravidanza, la donna incinta deve prendersi cura della propria salute e monitorare ciò …

Lascia un commento