Progesterone e gravidanza: qual è la relazione tra loro?
Tutto quel che c'è da sapere sulla gravidanza

Progesterone e gravidanza: qual è la relazione tra loro?

Tutte le donne che vogliono iniziare una gravidanza hanno bisogno dell’ormone progesterone per aiutare l’utero a preparare e mantenere la gravidanza, che è un ormone secreto dal corpo giallo nelle ovaie, e svolge ruoli importanti nel ciclo mestruale e nel mantenimento delle prime fasi della gravidanza, in questo articolo conosco tutte le informazioni necessarie sull’ormone progesterone e sulla gravidanza , La sua importanza e le sue diverse percentuali durante i primi mesi e le sue risorse naturali.

Progesterone e gravidanza

Quando rimani incinta, il tuo corpo produce l’ormone gonadotropina corionica umana (HCG). Questo è un segnale alle ovaie per continuare a produrre l’ormone progesterone e per prevenire le mestruazioni (PMS). Quindi la produzione di progesterone continua a nutrire il feto, e dopo otto-dieci settimane di gravidanza e la crescita del feto, la placenta assume la produzione di progesterone e aumenta la produzione fino alla nascita, e quindi il progesterone diventa un ormone essenziale in gravidanza, e una delle sue funzioni più importanti è quella di indurre cambiamenti secretori nell’endometrio, che è necessario per il successo del processo di impianto Il feto.

Il progesterone modifica anche la risposta immunitaria della madre in modo che il suo corpo accetti il ​​DNA estraneo del feto, mantiene il muscolo uterino rilassato, favorisce la quiete dell’utero e previene le contrazioni. Pertanto, l’integrazione di ormoni può ridurre il rischio di aborto spontaneo nelle donne con una storia di aborti spontanei, nel tentativo di prevenire aborti ricorrenti e aumentare i tassi di impianto di embrioni, specialmente nei tentativi di fecondazione in vitro. Di seguito apprenderemo i diversi livelli di progesterone durante i primi mesi di gravidanza.

Livello di progesterone all’inizio della gravidanza

I livelli di progesterone possono essere determinati con un esame del sangue. I livelli sono misurati in nanogrammi per millilitro (ng / mL). I livelli di progesterone aumentano notevolmente nel primo trimestre e i livelli medi di ormone sono compresi tra 11 e 44 ng / mL. Ecco le percentuali durante le prime settimane:

  • Settimana 1 e 2: le ovaie producono piccole quantità di progesterone, a livelli compresi tra 0,1 e 1,5 ng / mL.
  • Settimana 3 e 4 : dopo l’ovulazione, il corpo luteo inizia a produrre progesterone ei livelli iniziano ad aumentare oltre i 2 ng / mL.
  • All’inizio della terza settimana di gravidanza : l’ovulo viene fecondato ei livelli di progesterone iniziano ad aumentare da 1 a 3 ng / ml ogni giorno o due fino a raggiungere un picco di 10-29 ng / ml.
  • Entro la sesta settimana di gravidanza: i livelli medi di progesterone sono compresi tra 10 e 29 ng / mL.
  • Dopo la decima settimana: i livelli di progesterone iniziano a salire di nuovo, raggiungendo un picco nel primo trimestre di 15-60 ng / mL.

Come usare il progesterone per stabilizzare la gravidanza

A volte potrebbe essere necessario utilizzare un integratore di progesterone, per motivi come la produzione di progesterone troppo scarsa o nulla da parte delle ovaie, o avere follicoli deboli che non producono abbastanza progesterone per sviluppare l’endometrio.

La maggior parte delle donne preferisce un integratore di progesterone combinato che sia facile e comodo, quindi assicurati di discutere le tue opzioni con il tuo medico.Le forme di dosaggio orale, vaginale o intramuscolare sono le seguenti:

  1.  Orale : prenderlo per via orale è la soluzione migliore per la maggior parte delle donne, ma mostra molti inconvenienti, come ad esempio: effetti collaterali come nausea, mal di testa e sonnolenza.
  2. La vagina : il percorso vaginale porta a concentrazioni più elevate nell’utero ma non raggiunge livelli ematici elevati costanti.
  3.  Per via intramuscolare: l’unica via per livelli ematici ottimali sebbene possa portare ad ascessi.Sebbene il progesterone intramuscolare generi alti livelli di progesterone nel sangue, la via vaginale causa una concentrazione di progesterone locale molto elevata nel tessuto endometriale. La durata del trattamento con integrazione di progesterone termina tra la nona e la 12a settimana di gravidanza.

    Ora ti parleremo di alcuni modi naturali per aumentare il tuo ormone progesterone.

Ricette naturali per aumentare il progesterone

 Gli alimenti non contengono necessariamente progesterone, ma alcuni alimenti possono aiutare a stimolare la produzione di progesterone da parte del corpo, tra cui:

  • Fagioli.
  • broccoli
  • Cavolo.
  •  Cavolfiore.
  • Noccioline.
  • Zucca.
  • Spinaci.
  • Grano.

Alcuni alimenti sono anche collegati all’abbassamento della quantità dell’ormone estrogeno nel corpo, che può aumentare la proporzione di progesterone per sostituire l’ormone estrogeno, come ad esempio:

  • la banana.
  •  Ostriche.
  • Noci.

Incorporare questi alimenti nella dieta può aiutare ad aumentare i livelli naturali di progesterone e anche alcune abitudini possono aiutare, come:

  • Mantenere un peso corporeo normale : gli estrogeni e il progesterone si equilibrano a vicenda nel corpo. L’eccesso di grasso corporeo può portare a un’eccessiva produzione di estrogeni nelle cellule adipose (convertendo altri ormoni in estrogeni). Sfortunatamente, le ovaie non sanno che questo sta accadendo, quindi non producono abbastanza progesterone per compensare.
  •  Evita di fare esercizio : l’esercizio fisico eccessivo o lo stress in generale possono portare a livelli sbilanciati di cortisolo che ridurranno l’ormone progesterone nel corpo. (Poiché i nostri corpi non sono progettati per produrre cortisolo ad così alta intensità, a un certo punto il corpo cerca aiuto, che trova passando il progesterone dalle ovaie e convertendolo in cortisolo.)

Ora che conosciamo l’importante legame tra progesterone e gravidanza, è importante che parli con il tuo medico prima di iniziare la supplementazione di progesterone. Il medico sarà in grado di raccomandare trattamenti appropriati dopo aver esaminato i farmaci e assicurandosi che tu possa utilizzare in sicurezza l’integratore ormonale.

Vedere anche

Qual è l'alternativa allo sbiancamento delle donne in gravidanza?

Qual è l’alternativa allo sbiancamento delle donne in gravidanza?

Durante la gravidanza subiamo molti cambiamenti, cambiamenti fisici, cambiamenti psicologici ed emotivi e cambiamenti nel …

Lascia un commento