Come posso affrontare i rapporti dolorosi dopo il parto?

Come posso affrontare i rapporti dolorosi dopo il parto?

Quando il medico ti dice che è necessario un parto cesareo, potresti avere molta ansia per il dolore post-operatorio e il suo effetto sulla relazione intima. Un taglio cesareo è un intervento chirurgico importante che può causare alcune complicazioni che possono ritardare il recupero se non lo affrontiamo bene, e dolore vaginale e sanguinamento sono possibili per un po ‘, Ma è fastidioso anche il rapporto doloroso dopo un parto cesareo? Ecco i dettagli che possono aiutarti a superare questi dolori.

Dolore del rapporto sessuale dopo un parto cesareo

Di solito, dicono che puoi avere rapporti sessuali sei settimane dopo il parto, ma questo non significa che non sentirai dolore, significa solo che il tuo corpo non sarà danneggiato se il rapporto sessuale si verifica in questa fase. Ci sono diversi motivi per questo dolore, tra cui:

  • Bassi livelli di estrogeni : l’ormone estrogeno aiuta a mantenere una buona idratazione ed elasticità dei tessuti nella vagina, ei bassi livelli di estrogeni dovuti all’allattamento al seno , possono farti sentire molto disagio e dolore a causa della secchezza e dell’attrito durante l’intimità.
  • Dolore intorno all’incisione: le cicatrici non sono solo sulla superficie della pelle dopo la procedura, ci sono anche cicatrici nei tessuti sotto l’incisione e l’utero. Queste cicatrici influenzano il flusso sanguigno e possono essere molto sensibili al tatto. Possono trasmettere dolore ai muscoli vicini in aree come il clitoride e alcuni movimenti possono causare dolore intenso alle labbra.
  • Problema del pavimento pelvico: un parto cesareo può contrarre i muscoli del pavimento pelvico. Questi muscoli si contraggono e diventano estremamente tesi, determinando una dolorosa relazione intima. Potresti sentire dolore alla vagina in generale o in una posizione specifica, come appena sopra la cervice.

Superare il dolore del rapporto sessuale dopo il parto

Ecco alcuni suggerimenti per evitare il dolore durante il sesso:

  1. Inizia lentamente: ricorda che il tuo corpo è cambiato dall’ultima relazione ed è ancora in modalità di recupero, quindi assicurati di iniziare lentamente e non aver paura di cambiare posizione o di impiegare più tempo per i preliminari.
  2. Uso di creme idratanti vaginali: la secchezza vaginale è comune dopo un parto cesareo. Può rendere doloroso il rapporto. Soprattutto se stai allattando. Prova una crema idratante vaginale o un olio idratante. E non usare prodotti petroliferi, poiché possono essere irritanti. Può anche causare la rottura del preservativo .
  3. Allontanarsi dall’incisione: stare lontano da una cicatrice e ridurre l’attrito ti aiuterà a superare il dolore durante l’intimità.
  4. Controllo sulla tua posizione: le posizioni in cui ti trovi più in alto ti consentono di controllare l’intimità e renderla più comoda per te.
  5. Esercizio di Kegel: potresti perdere un po ‘di controllo sulla zona pelvica dopo aver subito un parto cesareo, ma questo può essere ripristinato riattivando i muscoli attraverso esercizi, come l’esercizio di Kegel, è un ottimo modo per rafforzare il pavimento pelvico, può aiutarti a controllare la vescica (non dimenticare di consultare Dottore prima di fare).
    Dolore sessuale dopo parto cesareo - esercizio di Kegel
  6. Interrompere una relazione dolorosa: non devi sopportare un’intimità dolorosa, poiché il dolore può indicare un problema di salute. Se provi dolore, fermati finché non parli con il medico.

Sangue nella relazione coniugale dopo il parto

Potresti soffrire di sanguinamento dopo una relazione intima. In alcuni casi, ciò può essere causato da:

  • Fare sesso prima che l’emorragia si fermi: ogni donna sanguina dopo il parto. È il modo in cui il corpo si sbarazza di tessuti e sangue e si riprende. Di solito dura da quattro a sei settimane dopo la nascita. Ma a volte l’emorragia si ferma per alcuni giorni e poi riprende. I medici raccomandano di aspettare che l’emorragia si sia completamente arrestata prima di riprendere il rapporto sessuale.
  • Cattivo tempismo: una comunicazione sincera con il tuo partner è molto importante. Se non sei preparato prima di ricominciare una relazione intima, non sarai in grado di rilassarti durante essa. Ciò può causare lesioni e sanguinamento. Inoltre, l’utero è un’altra potenziale fonte di sanguinamento da rapporti sessuali dopo il parto, poiché l’orgasmo può causarne la contrazione, il che potrebbe portare a sanguinamento se non si riprende completamente.
  • La presenza di punti: se hai punti da un taglio cesareo, potresti avere maggiori probabilità di sanguinare dopo la prima volta in un rapporto sessuale dopo il parto.

Dolore vaginale dopo un parto cesareo

Sentire un po ‘di dolore vaginale dopo un parto cesareo è possibile per le prime due o sei settimane dopo l’operazione. Il dolore è più intenso nei primi due o tre giorni e poi diminuisce gradualmente. Se il dolore non migliora bene dopo il secondo giorno di operazione, o se aumenta, allora questo può essere un segno di complicazioni come un’infezione dell’utero o della ferita, e dovresti quindi visitare il medico. In generale, avrai bisogno di un po ‘di tempo per riprenderti e per poterti muovere facilmente e trasportare il tuo bambino, quindi non avere fretta. Quando si tratta di muoversi comodamente fuori casa, la maggior parte delle madri è in grado di camminare con poco dolore entro due settimane dal parto cesareo. Entro sei settimane, i tessuti che sono stati tagliati durante il taglio cesareo saranno ampiamente guariti.

Caro, potresti provare stress a causa del neonato e questo potrebbe aumentare la tua sensazione di dolore dopo un parto cesareo, quindi non dimenticare di dedicare un breve periodo per alleviare l’esaurimento psicologico e fisico.

Leggi altri argomenti relativi alla salute su Mia Gravidanza .

Vedere anche

Quali sono i benefici dei semi di lino per le donne incinte?

Quali sono i benefici dei semi di lino per le donne incinte?

La gravidanza è una fase molto delicata nella vita di ogni neomamma e del suo …

Lascia un commento