10 rimedi casalinghi per curare il tuo bambino dal comune raffreddore

10 rimedi casalinghi per curare il tuo bambino dal comune raffreddore

Ciò che preoccupa di più ogni madre è che nota i segni del suo bambino di raffreddore, raffreddore, febbre o tosse, che sono tutti sintomi dolorosi per quelli della sua età e possono impedirgli di dormire e nutrirsi. In effetti, i neonati spesso soffrono di raffreddore durante il cambio delle stagioni a causa della loro debole immunità. Per proteggere tuo figlio e aumentare la sua immunità, ti consiglio di provare le nostre dieci ricette in questo articolo in modo da non ripetere di tanto in tanto la tua visita dal medico.

10 rimedi casalinghi provati per curare il tuo bambino dal raffreddore:

Canfora:

Riscalda l’olio di cocco e aggiungi la polvere di canfora, quindi lascialo raffreddare, quindi metti dalle quattro alle cinque gocce sulle mani e strofinalo sul seno del tuo piccolo. Tuttavia, non usare una canfora eccessiva, poiché potrebbe irritare la pelle del tuo bambino.

Curcuma:

Per i neonati, brucia un pezzo di curcuma essiccato in una candela e lascia che il tuo bambino inali il fumo che ne esce solo per un minuto. Per i bambini di età superiore ai due anni, è possibile aggiungerlo al latte fornito.

Aglio:

Sbucciare l’aglio e immergerlo in 50 ml di acqua calda per 10 minuti, quindi lasciarlo raffreddare e chiedere al tuo piccolo di bere acqua all’aglio ogni 2-3 ore. Questa ricetta è adatta a bambini di età superiore a 4 anni.

Brodo di pollo:

Offri il brodo di pollo a tuo figlio non appena compie 8 mesi, poiché aiuterà a reintegrare il suo corpo con l’acqua, oltre a contenere elementi che combattono il virus dell’influenza.

Api da miele:

Offrite al vostro bambino il latte dolcificato con mezzo cucchiaio di miele due volte al giorno, e potete anche sostituire il latte con il succo di limone ricco di vitamina “C”.

Cannella:

La cannella contiene agenti antibatterici e antifungini e può essere servita ai bambini di età superiore a un anno. Mescola un cucchiaino di miele con 1/4 di cucchiaino di cannella e servi questa bevanda ogni 4 ore al tuo bambino non appena noti segni di freddo su di essa.

Acqua e liquidi:

Mantieni la quantità di acqua nel corpo del tuo bambino, poiché i bambini sono i più vulnerabili alla disidratazione, quindi assicurati di offrire liquidi al tuo bambino freddo, poiché aiutano il corpo a funzionare in modo efficace e rendono il muco più sottile. Per i bambini sotto i 6 anni, il numero di volte che allattano più spesso, e per i bambini più grandi, offrire loro succhi di frutta diluiti e brodo di pollo, per sostituire gli elementi minerali persi dal loro corpo.

Acqua di mare o salamoia:

Che si tratti di preparare  o acquistare una soluzione salina a casa, è indispensabile per neonati e bambini più grandi quando prendono il raffreddore. I bambini non sanno come sbarazzarsi del muco, quindi pulire il naso e aspirare il muco dà loro un grande comfort. Attenzione però a non usarlo per lunghi periodi, in modo da non seccare il naso.

Zecca:

La menta piperita è una delle migliori bevande per prevenire e alleviare i sintomi del raffreddore. Aiuta anche a schiarire il naso ed eliminare il muco, oltre a lenire il mal di gola e ridurre la tosse, e tuo figlio può berlo dopo 6 mesi.

Cuscini:

Se noti che un raffreddore o un fruscio dovuto a un naso chiuso con il muco impedisce al tuo bambino di dormire, posiziona una serie di cuscini uno sopra l’altro e fallo dormire su di esso ad angolo come una lista in modo che possa respirare e dormire bene.

Infine, assicurati che l’appartamento sia sempre ventilato e non diluire eccessivamente gli strati di vestiti che indossa tuo figlio e assicurati di consultare il tuo medico prima di provare una qualsiasi delle ricette precedenti, poiché tuo figlio potrebbe avere un’allergia a uno qualsiasi di questi ingredienti.

Fonti:
VKooL
Home Life Abroad

Vedere anche

Quali sono i segni di gravidanza con un ragazzo nel quarto mese?

Quali sono i segni di gravidanza con un ragazzo nel quarto mese?

Conoscere il sesso del feto è una delle cose che ti preoccupa di più durante …

Lascia un commento