Quali sono le cause della tiroidite dopo il parto? - Mia Gravidanza

Quali sono le cause della tiroidite dopo il parto?

La ghiandola tiroidea è una piccola ghiandola situata nella parte anteriore del collo e secerne un ormone responsabile di molti processi vitali all’interno del tuo corpo, poiché ha un ruolo importante nella regolazione del livello di energia.E diagnosticarlo non è facile, poiché a volte i sintomi vengono confusi con la stanchezza e la depressione associate al parto.In questo articolo parleremo delle cause della tiroidite postpartum, dei suoi sintomi e del suo trattamento.

Cause di tiroidite dopo il parto

Non è ancora noto il vero motivo per cui alcune donne hanno questo problema e non altre, ma gli studi indicano che le donne in gravidanza che hanno questo problema hanno un alto livello di anticorpi tiroidei durante la gravidanza, il che significa che c’è un problema con la ghiandola tiroidea, ma spesso i sintomi non compaiono Fino a dopo la nascita, a causa di cambiamenti nel tuo sistema immunitario, gli studi suggeriscono anche che potresti avere maggiori probabilità di sviluppare questo problema se:

  • Ha una malattia autoimmune.
  • Ha il diabete di tipo 1.
  • Hai una storia di tiroidite dopo il parto.
  • Hai un alto livello di anticorpi tiroidei nel sangue.
  • Hai una storia di malattie della tiroide.
  • La tua famiglia ha una storia di malattie della tiroide.

Sintomi di tiroidite dopo il parto

Quando hai la tiroidite, attraversi due fasi, la prima fase inizia dopo la nascita tra uno e quattro mesi e dura circa tre mesi e i tuoi sintomi sono simili ai sintomi dell’ipertiroidismo, dopodiché le cellule tiroidee si indeboliscono e secernono molto meno di quanto hai bisogno Dagli ormoni, avrai sintomi di ipotiroidismo e questi sintomi possono durare da sei mesi a un anno e poi spesso si risolvono da soli, ma a volte il problema può trasformarsi in infiammazione cronica, ecco una ripartizione dei sintomi di ogni fase nelle seguenti righe:

I sintomi del primo stadio dell’infiammazione “ipertiroidismo”

  1. Ansia e stress.
  2. irritabilità nervosa;
  3. Battito cardiaco accelerato (palpitazioni).
  4. Perdita di peso inspiegabile.
  5. La tua sensibilità al calore aumenta e sudi molto.
  6. Tremori alle estremità.
  7. Sentendosi molto stanco.
  8. Insonnia.
  9. perdita di concentrazione
  10. dolore muscolare;

I sintomi del secondo stadio dell’infiammazione “ipotiroidismo”

  • Grave mancanza di energia.
  • La tua sensibilità al freddo aumenta.
  • stipsi;
  • Secchezza cutanea.
  • sovrappeso.
  • I sintomi della depressione.
  • Disturbi della memoria.
  • Stanchezza estrema e dolori muscolari.

Terapia della tiroidite post parto

La tiroidite viene diagnosticata attraverso test, e gli esami mostrano se ci si trova nella fase di ipertiroidismo, o nel periodo della sua insufficienza.Nella maggior parte dei casi, le donne con questo problema non necessitano di cure, ma necessitano solo di un attento follow-up attraverso controlli periodici , per assicurarti che le cose stiano andando nella direzione normale, ma a volte i tuoi sintomi sono gravi e hai bisogno di un trattamento farmacologico. Ecco una ripartizione:

  • Se si hanno sintomi di ipertiroidismo grave, il medico può prescrivere un beta-bloccante o un prednisone.Derivati ​​del cortisone e sappi, cara, che la maggior parte dei beta-bloccanti non sono sicuri durante l’allattamento, ad eccezione del propranololo, che viene escreto in piccole quantità nel latte.
  • Se si hanno sintomi di grave ipotiroidismo, il medico può prescrivere un sostituto ormonale sintetico , la levotiroxina, per compensare la grave carenza dell’ormone naturale e alleviare i sintomi.

In conclusione, dopo aver conosciuto le cause della tiroidite postpartum, i suoi sintomi e la cura, ti consiglio, caro, di seguire periodicamente il tuo medico, e di non trascurare gli esami che ti chiede durante la gravidanza o dopo il parto, per scoprire qualsiasi problema in anticipo, in modo che sia facile da trattare e affrontare.

Il parto e le sue conseguenze è una delle fasi in cui una donna ha bisogno di più sostegno, soprattutto se è madre per la prima volta. Scopri tutto ciò di cui hai bisogno dai consigli di “MiaGravidanza” per attraversare questa fase in sicurezza in nascita .

Vedere anche

Benefici dell'insalata verde per le donne in gravidanza: e verdure da evitare! - Mia Gravidanza

Benefici dell’insalata verde per le donne in gravidanza: e verdure da evitare!

Durante la gravidanza, la donna incinta deve prendersi cura della propria salute e monitorare ciò …

Lascia un commento